21°

36°

Curiosità

Dov'è finito l'ultimo Parma di serie A?

Dov'è finito l'ultimo Parma di serie A?
Ricevi gratis le news
0

Dopo il fallimento del Parma Fc giocatori e tecnici che con tanta dignità avevano concluso la scorsa stagione in serie A si sono svincolati. Abbiamo tracciato le loro nuove destinazioni. Qualcuno è rimasto in serie A, altri sono scesi di categoria. Tanti sono finiti all'estero ma c'è anche chi è ancora disoccupato.

Paolo Grossi

Dopo aver esaminato ieri, attraverso le pagelle, il rendimento del Parma della seconda parte del 2015, quello che abbiamo seguito in serie D (a proposito: per un inconveniente erano saltati i paragrafi dedicati a Miglietta e Vignali, che avevano meritato 6, ma che, per quanto riguarda il primo, aspettiamo a rendimenti più alti), oggi riandiamo all'ultimo Parma di serie A, quello che si è disperso per effetto del fallimento del club, cercando di scoprire dove sono finiti gli ultimi crociati del Parma Fc.

Alcuni di loro se la sono cavata egregiamente: Antonio Mirante ad esempio è titolare nel Bologna. E se questo era anche prevedibile, visti gli ottimi livelli raggiunti dal portiere napoletano in maglia crociata (era stato in bilico fino all'ultimo per andare ai Mondiali in Brasile), più difficile era prevedere che Massimo Gobbi, classe 1980, facesse il titolare fisso, senza saltare una sola gara, neppure il turno di Coppa Italia, nel Chievo.

Un po' meno gioca la coppia assonante Cassani-Cassano nella Sampdoria. Nove presenze per il difensore, che ha avuto anche un acciacco fisico, 12, ma quasi tutti spezzoni fino a un totale di 462 minuti, per il fantasista.

Ovviamente l'ex crociato che scalda di più il cuore quando va su e giù sulla fascia in serie A è Jonathan Biabiany, per il semplice fatto che la sua carriera pareva finita a settembre 2014, quando le visite mediche al Milan accertarono un problema cardiaco. Il francese invece si è accasato per la terza volta all'Inter, dove gioca un po' sì e un po' no, (9 presenze per 388 minuti e un gol).

A Udine si sono ritrovati Felipe (9 gare) e Francesco Lodi (11 presenze e un gol). Quest'ultimo in particolare, che al Parma pareva diventato un ectoplasma, ha saputo invece tornare su buoni livelli.

In serie A sono rimasti anche Josè Mauri, che però nella vasta e male assortita rosa del Milan vede il campo con il contagocce, (2 presenze solo in Coppa Italia, al punto che in gennaio andrà in prestito al Bologna o al Genoa) e Andrea Costa, tredici presenze e anche un gol nelle file del sorprendente Empoli di Giampaolo. Un giocatore, il reggiano Costa, che proprio nel Parma si è ritrovato dopo alcune stagioni di prevalente panchina.

Sono scesi invece tra i cadetti Daniele Galloppa, che trascina, a intermittenza, il Modena di Crespo (12 presenze per 900 minuti, e un gol), Raffaele Palladino, che solo a novembre però si è accasato al Crotone (finora cinque gettoni) e Abdelkader Ghezzal, che tre settimane fa ha firmato per il Como. Sempre in serie B gioca Massimo Coda, uno che pure, prima di farsi male, aveva fatto la sua parte anche in A. Gioca nella Salernitana (20 presenze 4 gol).

Molti invece gli ex crociati finiti all'estero. A iniziare da Ishak Belfodil, che milita nel Banyias, formazione degli Emirati Arabi, per proseguire con Pedro Mendes, passato al Rennes, in Ligue 1 francese, con cui è sceso in campo 12 volte. Cristobal Jorquera è ritornato in Turchia, da dove era arrivato al Parma, ma questa volta al Bursaspor, e sin qui ha giocato 10 gare per un totale di 549 minuti. Zouhair Feddal, che nel finale di stagione aveva conquistato a suon di ottime prove un posto da titolare, gioca felicemente nel Levante, la seconda squadra di Valencia (14 gare, un gol). Ci sono poi i rinforzi di un anno fa targati Taci: l'albanese Andi Lila è tornato in Grecia, al Pas Giannina, da dove proveniva. In questa stagione solo 6 gare e un gol per lui. Identico il rendimento di Silvestre Varela che è rientrato al Porto. Più tortuosa la strada di Cristian Rodriguez, El Cebolla: via da Parma è andato in Brasile, al Gremio, ma dopo poco è tornato alla casa madre, l'Atletico Madrid, da dove poi è ripartito alla volta di casa, l'Argentina: esattamente all'Independiente. Stefan Ristovski, che un anno fa era andato in prestito al Latina, adesso gioca nel Rijeka, in Croazia. Devono ancora ricollocarsi, invece, Mariga, Santacroce, Prestia e Bidaoui, attualmente svincolati. Si è accasato al Bologna, ma solo a fine ottobre, Roberto Donadoni con il suo staff composto dal vice Gotti, dal preparatore Andreini, dai collaboratori Bortolazzi e Olive e dall'ex crociato e preparatore dei portieri Bucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti