12°

22°

Curiosità

Dov'è finito l'ultimo Parma di serie A?

Dov'è finito l'ultimo Parma di serie A?
Ricevi gratis le news
0

Dopo il fallimento del Parma Fc giocatori e tecnici che con tanta dignità avevano concluso la scorsa stagione in serie A si sono svincolati. Abbiamo tracciato le loro nuove destinazioni. Qualcuno è rimasto in serie A, altri sono scesi di categoria. Tanti sono finiti all'estero ma c'è anche chi è ancora disoccupato.

Paolo Grossi

Dopo aver esaminato ieri, attraverso le pagelle, il rendimento del Parma della seconda parte del 2015, quello che abbiamo seguito in serie D (a proposito: per un inconveniente erano saltati i paragrafi dedicati a Miglietta e Vignali, che avevano meritato 6, ma che, per quanto riguarda il primo, aspettiamo a rendimenti più alti), oggi riandiamo all'ultimo Parma di serie A, quello che si è disperso per effetto del fallimento del club, cercando di scoprire dove sono finiti gli ultimi crociati del Parma Fc.

Alcuni di loro se la sono cavata egregiamente: Antonio Mirante ad esempio è titolare nel Bologna. E se questo era anche prevedibile, visti gli ottimi livelli raggiunti dal portiere napoletano in maglia crociata (era stato in bilico fino all'ultimo per andare ai Mondiali in Brasile), più difficile era prevedere che Massimo Gobbi, classe 1980, facesse il titolare fisso, senza saltare una sola gara, neppure il turno di Coppa Italia, nel Chievo.

Un po' meno gioca la coppia assonante Cassani-Cassano nella Sampdoria. Nove presenze per il difensore, che ha avuto anche un acciacco fisico, 12, ma quasi tutti spezzoni fino a un totale di 462 minuti, per il fantasista.

Ovviamente l'ex crociato che scalda di più il cuore quando va su e giù sulla fascia in serie A è Jonathan Biabiany, per il semplice fatto che la sua carriera pareva finita a settembre 2014, quando le visite mediche al Milan accertarono un problema cardiaco. Il francese invece si è accasato per la terza volta all'Inter, dove gioca un po' sì e un po' no, (9 presenze per 388 minuti e un gol).

A Udine si sono ritrovati Felipe (9 gare) e Francesco Lodi (11 presenze e un gol). Quest'ultimo in particolare, che al Parma pareva diventato un ectoplasma, ha saputo invece tornare su buoni livelli.

In serie A sono rimasti anche Josè Mauri, che però nella vasta e male assortita rosa del Milan vede il campo con il contagocce, (2 presenze solo in Coppa Italia, al punto che in gennaio andrà in prestito al Bologna o al Genoa) e Andrea Costa, tredici presenze e anche un gol nelle file del sorprendente Empoli di Giampaolo. Un giocatore, il reggiano Costa, che proprio nel Parma si è ritrovato dopo alcune stagioni di prevalente panchina.

Sono scesi invece tra i cadetti Daniele Galloppa, che trascina, a intermittenza, il Modena di Crespo (12 presenze per 900 minuti, e un gol), Raffaele Palladino, che solo a novembre però si è accasato al Crotone (finora cinque gettoni) e Abdelkader Ghezzal, che tre settimane fa ha firmato per il Como. Sempre in serie B gioca Massimo Coda, uno che pure, prima di farsi male, aveva fatto la sua parte anche in A. Gioca nella Salernitana (20 presenze 4 gol).

Molti invece gli ex crociati finiti all'estero. A iniziare da Ishak Belfodil, che milita nel Banyias, formazione degli Emirati Arabi, per proseguire con Pedro Mendes, passato al Rennes, in Ligue 1 francese, con cui è sceso in campo 12 volte. Cristobal Jorquera è ritornato in Turchia, da dove era arrivato al Parma, ma questa volta al Bursaspor, e sin qui ha giocato 10 gare per un totale di 549 minuti. Zouhair Feddal, che nel finale di stagione aveva conquistato a suon di ottime prove un posto da titolare, gioca felicemente nel Levante, la seconda squadra di Valencia (14 gare, un gol). Ci sono poi i rinforzi di un anno fa targati Taci: l'albanese Andi Lila è tornato in Grecia, al Pas Giannina, da dove proveniva. In questa stagione solo 6 gare e un gol per lui. Identico il rendimento di Silvestre Varela che è rientrato al Porto. Più tortuosa la strada di Cristian Rodriguez, El Cebolla: via da Parma è andato in Brasile, al Gremio, ma dopo poco è tornato alla casa madre, l'Atletico Madrid, da dove poi è ripartito alla volta di casa, l'Argentina: esattamente all'Independiente. Stefan Ristovski, che un anno fa era andato in prestito al Latina, adesso gioca nel Rijeka, in Croazia. Devono ancora ricollocarsi, invece, Mariga, Santacroce, Prestia e Bidaoui, attualmente svincolati. Si è accasato al Bologna, ma solo a fine ottobre, Roberto Donadoni con il suo staff composto dal vice Gotti, dal preparatore Andreini, dai collaboratori Bortolazzi e Olive e dall'ex crociato e preparatore dei portieri Bucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»