-2°

A Busseto

17enne accoltellato: tre arresti

17enne accoltellato: tre arresti
1

Erano in tre e prima hanno picchiato. Poi hanno usato il coltello. E' grave il ragazzo di 17 anni di origine indiana ferito in pieno giorno a Busseto. I carabinieri stanno cercando di risalire ai responsabili dell'agguato. Che potrebbe essere legato ad altri episodi avvenuti qualche ora prima.

L'accoltellamento (dall'articolo di Paolo Panni sulla Gazzetta di Parma di oggi)Accoltellato in pieno centro, a Busseto. Protagonista del drammatico fatto un ragazzo di 17 anni, di origine indiana, residente nella città di Verdi.

Ieri, nel tardo pomeriggio, intorno alle 18, il minorenne è stato aggredito da un gruppo di persone in via Zilioli, una delle strade centrali di Busseto, all’altezza del «voltone». Stando ad una prima e sommaria ricostruzione dei fatti sarebbero stati in tre a raggiungerlo mentre stava rientrando in casa. Una volta bloccato lo hanno colpito con calci e pugni ma, soprattutto, con un paio di coltellate che lo hanno gravemente ferito alla schiena. Subito è scattato l’allarme e sul posto si sono precipitati i carabinieri della stazione di Busseto (e di altre stazioni facenti capo alla compagnia carabinieri di Fidenza) ed un’ambulanza della Pubblica assistenza Croce bianca di Busseto, oltre ad un’automedica inviata dal 118.

I tre arresti -. Aggredito prima a calci e pugni e poi colpito alla schiena con due fendenti: è la drammatica esperienza vissuta a Busseto (Parma) da un 17enne di origini indiane. Autori dell’aggressione tre giovani, sempre di nazionalità indiana, di 25, 23 e 22 anni, tutti residenti nel paese della Bassa parmense, arrestati poche ore dopo dai Carabinieri a Parma e accusati di lesioni personali aggravate.
Sono loro, per gli inquirenti, gli autori dell’aggressione avvenuta ieri attorno alle 18 di fronte all’abitazione del diciassettenne. I tre hanno atteso che il giovane rincasasse e lo hanno aggredito e ferito. Per il ragazzo è stato necessario il trasporto all’ospedale Maggiore dove, nella notte, è stato medicato e poi ricoverato nel reparto di medicina d’urgenza. Le condizioni stanno migliorando, anche se resterà in osservazione per alcuni giorni.
Quanto successo ieri è l’ultimo atto di una faida fra giovani di origini indiane a Busseto. Ad agosto in una maxirissa erano rimasti feriti in diversi, mentre ieri all’alba la porta d’ingresso di un’abitazione occupata da indiani era stata colpita con una mazza. Il preludio dell’evento decisamente più grave e drammatico avvenuto poi in serata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    29 Dicembre @ 13.32

    Gli indiani non sono dei santi, chi non è stato in India crede che lo stereotipo sia quello di Ghandi, una gran balla, covano sempre sotto le ceneri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

3commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

12commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

9commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria