-5°

PROGETTO CIAC

Porte aperte ai profughi: 10 famiglie l'hanno già fatto

Porte aperte ai profughi: 10 famiglie l'hanno già fatto
30

Sono 10 i giovani rifugiati già accolti in famiglia a Parma (nove uomini e una donna), grazie al progetto del Ciac - preso a modello dal Comune di Milano - «Rifugiati in famiglia». Molti altri parmigiani si sono candidati per l'«adozione» di un migrante. Leggi come funziona l'accoglienza a Parma e provincia.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    07 Gennaio @ 23.11

    Io la vedo così: se le famiglie ospitanti sono autoctone (nel senso che non è l'immigrato che ospita l'amico, che poi diventano due, etc.), non credo possa essere qualche centinaio di euro a spingere ad una scelta così difficile e mi sembra un'azione lodevole, per tanti aspetti molto coraggiosa. E quasi certamente, sarà più facile che gli ospitati si integrino con le nostre usanze, piuttosto che vadano ad ingrossare le bande che si scontrano per le strade.

    Rispondi

    • la rivolta di atlante

      08 Gennaio @ 17.52

      la rivolta di atlante

      SEMPRE CHE NON SI TROVINO TANTO BENE IN CASA TUA CHE TI SBATTANO FUORI .... POI DEVI ESSERE TU AD INTEGRARTI CON LORO .. IN MODO LODEVOLE E CORAGGIOSO !!

      Rispondi

  • Franca

    07 Gennaio @ 19.15

    auguri!

    Rispondi

  • jeffroy

    07 Gennaio @ 17.53

    ...e intanto un italiano è morto nella sua auto-dimora in un piazzale di un supermercato; la misera pensione non gli è bastata. Certo, se si fosse confuso tra gli sbarcati e qualora non l'avessero scoperto (nel suo caso sicuramente le maglie dei controlli avrebbero funzionato) ora sarebbe in una di queste case.

    Rispondi

    • filippo

      07 Gennaio @ 19.24

      Sai cosa interessa ai comunisti degli italiani....

      Rispondi

  • marco

    07 Gennaio @ 16.52

    oh Balestrazzi le piace il livello dei commenti qua sotto?? da andarne fieri eh...

    Rispondi

    • 07 Gennaio @ 17.31

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Tu che cosa proponi? Pubblicare solo quelli di chi ha le mie (o le tue) idee? (E' già successo con le dittature, anche in Italia: ti sembrava una condizione preferibile?). Facciamo un sito per i buoni per cui va tutto bene e uno per gli xenofobi che vorrebbero cacciare via tutti gli immigrati? Oppure un giorno qualcuno che si crede più intelligente degli altri, come suggerisce il tuo banale commento, inizia a: 1) conoscere davvero la realtà (io l'Oltretorrente lo conosco da vicino, e negare che ci siano dei problemi è grottesco); 2) a suggerire soluzioni non demagogiche; 3) dialogare no dico con razzisti o xenofobi (qui immagino che il dialogo sia impossibile), ma con chi senza quelle posizioni vive concrete situazioni di disagio, prima che vadano ad ingrossare l'esercito di chi poi gli xenofobi li va a votare rischiando di portarli al governo. Oppure, l'alternativa è starsene sulla sua nuvoletta e sparare a casaccio giudizi (peraltro anonimi) su chi non mi risulta lei conosca personalmente.

      Rispondi

      • marco

        07 Gennaio @ 19.46

        Io non volevo proporre niente,prendo solo atto,analizzavo solo i 16 commenti sotto questa notizia di volontariato e posso dire che i commenti sono TUTTI di un certo tipo o no? leggo la notizia,leggo i commenti sotto e traggo delle conclusioni sui lettori/commentatori stop tutto qui.

        Rispondi

        • 07 Gennaio @ 21.32

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Se invece di perdere tempo con questo ragionamento contorto hai qualcosa di concreto da dire sulla questione, magari i commenti qui sotto diventano 16-1. E perdiamo meno tempo in due

          Rispondi

        • marco

          08 Gennaio @ 01.02

          ma non saprei caro Sig. Balestrazzi in tutti questi commenti,ora 23, sono già stati espressi ottimi punti di vista che ritengo superfluo aggiugerne altri e non vorrei rovinare troppo il leitmotiv dei commentatori.Grazie comunque della proposta

          Rispondi

  • bichouk

    07 Gennaio @ 14.26

    Escludo l'ipotesi del cameriere. Qualche anno fa insegnavo alla scuola media per adulti frequentata anche dai ragazzini delle scuole professionali senza licenza. Molti di loro erano senegalesi e ospitati presso loro compaesani residenti sulle nostre colline. Il progetto era credo simile all'attuale ma rivolto solo a minori..Molti di loro sui documenti risultavano nati l'01/01 poiché provenienti da paesi rurali in cui non veniva neppure registrata la nascita ( da qui anche i dubbi su anno di nascita e quindi su minore età ). I ragazzi seguivano corsi professionali e usufruivano di abbonamento bus gratuito a spese della collettività oltre al contributo alla famiglia ospitante. Non ricordo se fosse compreso anche un buono per il pranzo. Nonostante l'acquisizione di una qualifica per mestieri ricercati e che i nostri giovani "capricciosi", e magari con sudata laurea, non vogliono più fare, vedo che ora sono tutti impiegati presso il parcheggio ospedale!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta