12°

23°

parto choc

Il ginecologo: «L'ecografia è stata fatta»

Il ginecologo: «L'ecografia è stata fatta»
Ricevi gratis le news
11

La storia del piccolo Bryan si complica ancora di più. Dopo che Ausl e Azienda ospedaliera avevano denunciato la mancanza nella cartella clinica della madre del bimbo dell'ecografia morfologica, il ginecologo che ha seguito la donna assicura che «L'esame è stato fatto». Ma i legali della famiglia del piccolo: «Non è stata prescritta».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enzo

    10 Gennaio @ 02.11

    La malasanità non c'entra niente o meglio non ha avuto conseguenze. Qui il bambino è nato, e più sano di così non poteva nascere: i medici non avrebbero potuto far nulla per le gambe. Se poi riteniamo buona sanità l'omicidio di un bambino nel grembo della madre (come se la vita non fosse del bambino ma fosse di proprietà dei genitori o dei medici), allora mi arrendo: la medicina dovrebbe curare e tendere alla vita, se tende volutamente alla morte che medicina è?

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    09 Gennaio @ 16.03

    la rivolta di atlante

    EUGENETICA --- SCIENZA SEMPRE ABORRITA DA RELIGIONI E UMANISTI , MA PURTROPPO E' L'UNICA STRADA PER AVERE UNA DISCENDENZA SCEVRA DA MALFORMAZIONI O MALATTIE EREDITARIE. E' GIUSTA ??? IO PENSO CHE SE FOSSE SOLO SEGUITA PER AVERE PERSONE BELLE SAREBBE DISUMANA E INFRUTTIFERA , MA SE SERVE PER AVERE MENO INFELICI PROBLEMATICI POTREBBE ESSERE PIU' VALIDA DI QUALSIASI RICERCA SANITARIA POST-NASCITA. DOPODICHE' LA SCELTA E' SOCIALE E INDIVIDUALE COME L'EUTANASIA PER DEPRESSIONE.

    Rispondi

  • Enzo

    09 Gennaio @ 14.49

    Povero bambino. Quando tra 20 anni leggerà su internet tutto questo... e vedrà che alla gente non frega nulla di come sta ma l'unico problema dei lettori è capire come mai sia stato possibile non accorgersi che era un malformato e quindi andava soppresso mentre era in grembo. E in quel caso chi avrebbe risarcito il nascituro??? Nessuno: avremmo brindato al successo della scienza, con un bimbo abortito!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Gennaio @ 16.01

      CARO ENZO , OGGI SI SBATTE IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA ! Con la "malasanità" , a volte vera e a volte no , succede tutti i giorni. E' un fatto di costume , di cui non voglio dare la colpa né ai Medici , né ai Giornalisti , né alla più o meno morbosa curiosità dei Lettori............

      Rispondi

  • stefano

    09 Gennaio @ 13.26

    infatti.. se la malformazione era evidente i casi sono due: o qualcuno si è dimenticato di dirlo alla famiglia o la famiglia ha consapevolmente portato avanti la gravidanza... ma non avrebbe senso tutto quello che è seguito alla nascita... quindi la prima???? o la malformazione non era evidente???

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Gennaio @ 15.55

      E' SBAGLIATO IL PRESUPPOSTO DAL QUALE LEI PARTE , CIOE' CHE LA MALFORMAZIONE FOSSE "EVIDENTE" ALL' ECOGRAFIA . E' GIUSTO , INVECE , IL SUO DUBBIO FINALE . In realtà può pure accadere che una malformazione non sia evidente all' esame. Può dipendere da chi lo fa , da come lo fa , ed , in alcuni casi , può anche succedere per fattori indipendenti dall' operatore . In questo caso , addirittura , il Medico "privato" dice di averla fatta , mentre la paziente lo nega. Però sembra che , di esami ecografici , la donna ne abbia fatti , anche in sede di Servizio Pubblico . Attorno a questa domanda girerà tutto il Processo.

      Rispondi

  • parmigianodelsasso

    09 Gennaio @ 12.16

    quindi? lo avreste abortito, cioè ucciso? perché la domanda vera è questa.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Gennaio @ 15.37

      A parte che , alla ventesima settimana , un' interruzione sarebbe stata ancora possibile , I GENITORI HANNO PRESENTATO DENUNCIA , con conseguente richiesta di risarcimento danni (psicologici ) , NON PERCHE' IL BAMBINO E' NATO SENZA GAMBE , CHE NON E' COLPA DEI MEDICI , MA PERCHE' NON ERANO STATI AVVERTITI DELLA MALFORMAZIONE. La risposta alla sua domanda possono darla solo i genitori , comunque il termine ultimo per interrompere una gravidanza è , in casi eccezionali , la ventunesima settimana. In casi "normali" novanta giorni . Dopo la ventunesima settimana , secondo la Legge italiana , bisogna andare avanti .

      Rispondi

    • salvo

      09 Gennaio @ 14.44

      certo, la cosa più umana da farsi...è il caso anche di porsi la domanda?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel