10°

18°

Reality

Matteo Cambi all'Isola dei famosi?

Matteo Cambi all'Isola dei famosi?
12

Buona la seconda o almeno così pare. Rispunta il nome di Matteo Cambi, l’ex énfant prodige del made in Italy, nei panni del naufrago dell’Isola dei Famosi. Già, l’ideatore del marchio Guru, oggi volontario dell’Assistenza pubblica, potrebbe “approdare” – secondo i beninformati è quasi certo - al reality passato a Mediaset.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    13 Gennaio @ 08.39

    @Danila, come dice Leda, credo proprio che lei si sbagli o che sia stata male informata. A quanto ne so, avendo vissuto la vicenda da vicino, se pur in modo trasversale, non risulta che il Sig. Cambi debba arretrati ai propri ex dipendenti. Come si dice : "Diamo a Matteo ciò che è di Matteo". Come ho scritto in un altro commento, ne posso giudicare l'operato aziendale, ma non fare illazioni o sputare cattiverie e menzogne. Come direbbe il buon G. B. forse ha perso una buona occasione per tacere.

    Rispondi

  • Massimiliano

    13 Gennaio @ 08.32

    Gentile Gabriele Balestrazzi, mi fa piacere che l'equivoco sia stato chiarito da ambo le parti. Vede, non è nella mia indole giudicare o mettere alla gogna la vita privata di terze persone. Posso non approvare, ma ognuno di noi fa della propria vita ciò che vuole. Posso giudicare la vicenda aziendale, visto che ci sono finiti di mezzo onesti lavoratori, (ho vissuto la vicenda parecchio da vicino) ma nulla di più. Comunque mi ha fatto piacere ed è stato piacevole, confrontarmi con lei. Saluti. Massimiliano. Ah dimenticavo, quell'invito a cena è sempre valido... Eheh.

    Rispondi

  • Leda

    12 Gennaio @ 11.28

    Danila, non mi risulta che debba dei soldi agli ex dipendenti, se a te sì, sarei curiosa di sapere a chi visto che sono una sua ex dipendente.

    Rispondi

  • Massimiliano

    11 Gennaio @ 20.59

    @redazione, sicuramente non ho fatto alcuna allusione alla cocaina e il mio messaggio è stato inviato una volta sola. Non sono abituato a rispedire più volte lo stesso post. L' unica affermazione un po' "forte" è stata quella in cui dicevo che non è giusto dare risalto a persone che hanno messo sul lastrico decine di famiglie, distruggendo un azienda, per propri scopi personali o propri vizi. Se per vizi avete inteso l'uso di stupefacenti, molto probabilmente si è venuto a creare un fraintendimento. Mi scuso comunque..... Saluti. Massimiliano

    Rispondi

    • 12 Gennaio @ 07.21

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - In questo caso sono io che mi scuso con te: il commento cui facevo riferimento era proprio un altro, completamente e scioccamente incentrato sulla cocaina. Sul tuo giudizio di dare spazio a queste persone, innanzitutto ora pubblico il tuo commento (che è un giudizio legittimo e quindi non avrei motivo per non pubblicarlo). La mia risposta è che credo sia giusto raccontare le storie di tutti i tipi: in ognuna di queste c'è qualcosa da imparare, nel bene e nel male. Parlare di Cambi non significa certo esaltarlo: anzi può essere istruttivo vedere una parabola che è passata dal successo (merito anche delle sue intuizioni: quella è la parte da "copiare"), all'autodistruzione (economica e personale, come lui stesso ha raccontato anche in pubblico: questa è invece la parte da non imitare) al tentativo di rinascita (e questa è la parte attuale, che poi ognuno può giudicare personalmente e liberamente). Sono contento che abbiamo chiarito l'equivoco: quindi scusa a te e grazie per la riflessione, che è invece interessante e utile al nostro lavoro. Gabriele Balestrazzi

      Rispondi

  • Massimiliano

    11 Gennaio @ 14.10

    @redazione.. Battuta sulla cocaina???? Non mi sarei mai permesso......

    Rispondi

    • redazione

      11 Gennaio @ 14.18

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Io ho cestinato un commento di questo tipo, spedito più volte. I commenti cestinati non mi sono più visibili: se i tuoi contenuti sono altri rimandali, così vediamo se stiamo equivocando, se c'è stato un errore o se c'erano altri motivi per cestinare. Ovviamente il giudizio di stupidità resta destinato al commentatore della cocaina: se non sei tu, ovviamente, ridiamo a Massimiliano ciò che è di Massimiliano.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

14commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

CULTURA

Addio a Gianni Baratta, «anima» di Oser e Fondazione Toscanini

Per 24 anni, dal 1982 al 2006, era stato alla guida dell'istituzione musicale della nostra città

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

22commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

5commenti

SOCIETA'

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

tv e sport

Totti-show da Fiorello Foto

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery