15°

29°

sant'ilario 2016

Il Paganini in piedi per Malpeli

Lunghi applausi per il "pretaccio" don Scaccaglia

Il Paganini in piedi per Malpeli

Ricevi gratis le news
20

E' la giornata del Premio Sant'Ilario. Dopo la "suspense" della mancata comunicazione alla vigilia, sono state confermate le due medaglie d'oro: alla Croce Rossa comitato di Parma, che compie 150 anni, e alla memoria di Giuseppe Malpeli, professore, educatore, e l'uomo che - grazie al suo impegno nell'associazione Amicizia Italia-Birmania, ha portato a Parma il nobel per la pace Aung San Suu Kyi. Gli attestati di civica benemerenza vanno al "pretaccio" don Luciano Scaccaglia, all'artista Alberto Nodolini ("erede di Bodoni"), all'Avis comunale Parma, all'azienda Mutti spa, al presidente Fipav Carlo Magri, all'allenatore ed ex giocatore di volley Franco Del Chicca e al CSI.

Tante divise rosse della Croce Rossa in sala e un lungo applauso al momento della premiazione. Tutto l'auditorium Paganini in piedi e tanta commozione per la medaglia d'oro a Giuseppe Malpeli, ritirata dal fratello Paolo a nome dell'intera (e grande) famiglia. Applausi "xxl" e affetto hanno poi salutato la premiazione di don Luciano Scaccaglia, dall'immancabile sciarpa della pace che ha rivolto - quasi come una benedizione - verso il pubblico.

Guarda il video del Tg Parma

Ecco la nostra cronaca in diretta Twitter dall'auditorium Paganini:

Carlo Ferrari, presidente dell’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania “Giuseppe Malpeli” ha commentato: “Giuseppe ha sempre considerato le relazioni come elemento fondamentale in tutti gli ambienti in cui ha lavorato ed è con questo spirito che stiamo proseguendo il lavoro da lui avviato. Viviamo in un mondo interconnesso e supportare la ricostruzione della democrazia in Birmania è un modo per rafforzare i principi democratici qui a Parma, in Italia, in Europa. Oggi la città di Parma ha riconosciuto il lavoro di Giuseppe, costruttore di legami, come da Aung San Suu Kyi ha chiesto ai Giovani di Parma: “spero che ci incontreremo altre volte, e che la gente di Parma e dell’Italia possa entrare sempre più in contatto con la gente del mio Paese. Spero che voi possiate diventare un esempio di come due Paesi diversi, due popoli diversi possano essere così grandi amici: diventare esempi viventi non solo di “cittadinanza globale”, ma di umana amicizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Grillo Parlante

    14 Gennaio @ 01.33

    Ancora una volta avete censurato il mio commento sul pregiudicato Luciano Silingardi. Come al solito. Non si sa mai che si offenda e faccia un paio di telefonate a chi di dovere...

    Rispondi

    • 14 Gennaio @ 07.20

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ci spiace deludere l'anonimo e arrogante lettore: il suo commento era stato cestinato perchè, per come era scritto, poteva essere diffamante per i premiati di ieri. P.s. - Io mi chiamo Gabriele Balestrazzi: lei torni a darci "lezioni" quando avrà il coraggio di metterci nome e cognome.

      Rispondi

      • Grillo Parlante

        16 Gennaio @ 01.59

        Le vostre repliche sono sempre le stesse: noi ci mettiamo il nome e voi non ne avete il coraggio, siete arroganti, diffamatori ecc. Mai una volta che argomentiate in qualche modo. Peccato

        Rispondi

        • 16 Gennaio @ 07.02

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Oltre che anonimo anche distratto. Quindi si riguardi il suo commento e la nostra risposta, così potrà scoprire che: 1) non è stato censurato perchè la frase che le stava a cuore è ora pubblicata. Mi spiace non poter alimentare il suo vittimismo contro la Gazzetta cattiva, ma per smentirlo basta leggere qui sotto: è sotto gli occhi di tutti; 2) le ho anche spiegato il motivo delle precedenti mancate pubblicazioni, che le ripeto pari pari: scritto come l'aveva scritto lei, il commento era diffamatorio nei confronti delle persone premiate. Se lei ama essere querelato, lo faccia su un sito suo, non pretenda di farlo a spese nostre; 3) le ribadisco anche la sua conclusione: lei resta arrogante e anonimo, ovvero le ultime due qualità per chi pretenda di darci lezione.Peccato.

          Rispondi

  • silviococconi

    13 Gennaio @ 18.01

    Mai premi furono più banali ... con rispetto per i premiati s'intende, che è stato guiusto premiare !

    Rispondi

  • Maurizio

    13 Gennaio @ 13.42

    Mah, forse tanti commenti negativi su don scaccaglia rodono a persone che non hanno mai fatto nulla in vita loro per il prossimo, sarà particolare questo prete, appenderà cartelli scomodi davanti la propria chiesa ma contenenti purtroppo frasi vere, sorattutto don scaccaglia aiuta tutti, stranieri ed italiani non guarda a diferenza di altri suoi colleghi il conto corrente di chi chiede aiuto, è questa una colpa? aiutare tutti indistintamente?

    Rispondi

    • BETTA

      13 Gennaio @ 17.02

      Mah, Sig. Maurizio.....forse i commenti negativi sono stati fatti anche da persone che, invece, hanno fatto e fanno, nel loro piccolo, 'del bene' per gli altri.....a meno che lei conosca 'vita, morte e miracoli' di tutti quelli che hanno scritto su questa bacheca per poter affermare il contrario.....

      Rispondi

      • Maurizio

        13 Gennaio @ 21.02

        Può essere ma affermare che scaccaglia aiuta solo i profughi e tante altre cose su di lui è palesemente falso, come prete può piacere o meno, ma che abbia aiutato gli altri indipendentemente dalla condizione sociale e dalla nazionalità è un dato di fatto. Io non ho mai avuto come prete lui ma purtroppo ho avuto preti che vista la mia condizione sociale mi hanno considerato come persone di serie b, al contrario hanno tollerato, aiutato, trattato in modo diverso tante persone con altri conti correnti e la cosa non riguarda il sottoscritto ma tante persone come me o altre persone che hanno avuto bisogno veramente ma si sono trovati la porta della canonica chiusa

        Rispondi

  • BETTA

    13 Gennaio @ 12.56

    Se l'hanno dato a Scaccaglia, potevano darlo anche a Pepèn.....sicuramente, sarebbe stato più meritato....

    Rispondi

  • filippo

    13 Gennaio @ 12.43

    ma Don Scaccaglia, a parte difendere i clandestini anche con precedenti...ma cosa ha fatto? a che titolo?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti