17°

32°

COLLECCHIO

Paese sommerso dai rifiuti

Paese sommerso dai rifiuti
13

Salta la raccolta di plastica e barattolame e il paese è sommerso dai rifiuti. Accade nel quartiere Collecchio Nord e lungo i viali Saragat e Pertini, dove sabato non è passato il servizio di raccolta dei sacchi gialli. Leggi le giustificazioni di Iren e le rimostranze di residenti e minoranza in consiglio comunale.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    25 Gennaio @ 17.21

    L'idiozia di questo sistema non ha colore politico: chiunque lo proponga come l'unica Verità o semplicemente lo faccia subire ai suoi incolpevoli cittadini.

    Rispondi

  • GioGio

    25 Gennaio @ 11.43

    e' colpa di Pizzarotti e Folli .......................

    Rispondi

  • federicot

    25 Gennaio @ 11.01

    federicot

    e qua mica governano i grillini....

    Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Gennaio @ 11.38

      NO , ma è un' ulteriore dimostrazione che il sistema "porta a porta" riduce le città un letamaio , come già si dimostrò quando l' AMPS lo fece negli anni settanta ! LA GENTE DEVE POTER VUOTARE LA PROPRIA IMMONDIZIA IN QUALUNQUE MOMENTO NE ABBIA BISOGNO ! Questo si ottiene in due modi : con isole ecologiche nelle strade e nelle piazze ( certo non quattro soltanto per tutta Parma ! ) , oppure con bidoni collettivi condominiali , e ciò non impedisce di fare la "differenziata" . Lo capisce anche un bambino con modesto quoziente intellettivo ! Nel mio quartiere la raccolta dei sacchi gialli della plastica dovrebbe avvenire stasera . Bisognerebbe esporli tra le 19,30 e le 21 , ma già stamattina ce ne sono ammucchiati sui marciapiedi . Volete andare avanti così ? Benissimo , e continuerete a sbattere la zucca contro il muro !

      Rispondi

      • Maurizio

        25 Gennaio @ 18.48

        Vede allora che la colpa non è in esclusiva di folli e che il comune diparma non ha voce in capitolo? Se poi tutti i comuni della provincia stanno zitti seguendo le direttive del partito di riferimento perchè il male è solo parma e i grillini, è normale che il problema rimanga... Cosa credete che il prossimo sindaco (forse questa volta vincente se sistemeranno la grana PAGLIARI...) di parma cambi il metodo di raccolta? niente affatto ma le polemiche si placheranno e la stessa cosa sarà nel caso vinca ghiretti, quel ghiretti che propagandava il sistema attuale di raccoltain campagna elettorale

        Rispondi

      • federicot

        25 Gennaio @ 12.03

        federicot

        Caro Verci, te lo dico un'altra volta produrre rudo non è un diritto. Se poi fai del rudo pericoloso o particolare lo devi smaltire come dice la legge. E' evidente che del futuro dei tuoi figli e del pianeta non te ne frega nulla. Siamo 7 miliardi e non ci possiamo più permettere di produrre rudo. Quando la capirai?

        Rispondi

        • Vercingetorige

          25 Gennaio @ 17.34

          PRODURRE "RUDO" NON E' UN "DIRITTO" , E' UNA NECESSITA' PRIMARIA INEVITABILE ! Il "diritto" è quello che la Pubblica Amministrazione , che viene pagata all' uopo , organizzi un servizio efficiente di raccolta e smaltimento . Il "futuro dei miei figli e del pianeta" , a quanto pare , interessa più a me che a te. Speriamo che un giorno o l' altro , toccato da Divina Ispirazione , tu capisca che "rifiuti zero" non esiste !

          Rispondi

        • Oberto

          25 Gennaio @ 17.30

          caro federicot, devo dire che meglio di così, in parole semplici e accessibili a tutti non avrei potuto esprimermi, la tua analisi è lucida e esatta. Poi guarda a conferma di quello che dici, e della possibilità di metterlo in pratica ci sono proprio nella zona di Collecchio tante persone anziane che conosco, che fanno una ottima raccolta differenziata , in tutta tranquillità e senza problemi, e anzi sono i primi a chiamare zozzoni incivili quelli che non la fanno, o che lasciano i rifiuti lungo le rive delle strade in campagna. ( faccio l'esempio degli anziani solo perché immagino che siano le persone che possano fare più fatica a adattarsi a nuovi modi di fare, ma siccome quelli che conosco io sono persone civili, si sono adattate benissimo)

          Rispondi

  • silviococconi

    25 Gennaio @ 10.04

    Folli è arrivato anche a Collecchio ?! ...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Gennaio @ 12.25

      Non sarà mica come Ebola !

      Rispondi

    • federicot

      25 Gennaio @ 12.04

      federicot

      no c'è il PD a Collecchio...pensa un po'?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione