-1°

INCHIESTA CHIUSA

Scandalo del latte contaminato, 29 indagati

Scandalo del latte contaminato, 29 indagati
Ricevi gratis le news
3

Latte per il Parmigiano con aflatossina superiore al limite di legge o annacquato. E certificazioni taroccate per far sì che tutto sembrasse in regola. Lo scandalo scoppiò nella primavera 2014, quando l'operazione del Nas di Parma, coordinata dal pm Fabrizio Pensa, portò all'arresto di quattro persone. A un anno e mezzo di distanza, l'inchiesta è stata chiusa. E in 29 - tra ex dipendenti del Centro agroalimentare «Bizzozero», imprenditori agricoli e allevatori - rischiano di finire a processo. Molti i reati contestati. E per 11 anche l'associazione a delinquere.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Domenico

    03 Febbraio @ 11.09

    Quello che fa rabbia...., non sono le azioni di questi "furbetti" che giocano con la salute di tutti noi e non solo, ma anche dei loro figli, ....ma di quelli che devono mettere le regole chiare e precise. Tanto non succederà niente, tra qualche settimana tutto passerà. Niente colpevoli, niente di niente. La maggior parte dei sistemi di controllo che vengono utilizzati e commercializzati sul campo agroalimentari sono obsoleti, antichi, non rilevano le problematiche che il mercato presenta ed è vergognoso che in un paese come l'Italia Leader delle prelibatezze possa non esserci un controllo serio sulle materie prime, che non possa esserci un sistema che controlli i metodi utilizzati per le analisi sulle materie prime, lo trovo veramente scandaloso. Se oggi abbiamo tutte queste malattie (tumori, cancro allergie ed altro) tutto questo è dovuto ha ciò che mangiamo e a ciò che il nostro corpo assimila. Molte Aziende si riempiono la bocca con la parola qualità, ma il concetto è ben lontano.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Febbraio @ 11.34

    IO SONO UN AMANTE DEL PARMIGIANO-REGGIANO FIN DA BAMBINO . Ad ogni pasto mangio una scheggia di grana come "dessert" . Mi diceva la mia mamma : " Dalla tavola non t' alzar mai , se la tua bocca non sa di formaj" . Devo però ammettere di essere molto deluso dal parmigiano-reggiano di oggi . Purtroppo credo che siamo lontani dalla qualità che ne faceva una delizia gastronomica. QUALI SONO LE "SPECIFICHE" TUTTORA RISPETTATE DEL VECCHIO PARMIGIANO-REGGIANO ? La zona di produzione tipica sono le Province di Parma, Reggio Emilia , Modena , Bologna a sinistra del Reno e Mantova a destra dl Po. La produzione era stagionale. Iniziava a San Giuseppe ( 19 marzo) , e finiva ai "Morti" ( 2 novembre) . Il grana che si produceva tra novembre e marzo non poteva essere marchiato come "parmigiano-reggiano" . Era il "vernengo", che , pure , era buono ed aveva i suoi estimatori . Oggi la stagionalità è scomparsa . Si marchia tutto . Todos caballeros ! Le mucche , di razza rossa reggiana , o alpine , dovevano magiare erba fresca al pascolo . Il latte che producevano d' inverno , quando , in mancanza di erba fresca , mangiavano fieno nella stalla , serviva per il "vernengo" , non marchiato . Oggi vedete mucche al pascolo ? Sono giganteschi bestioni , allevate "in batteria" in stalle industriali . Le vecchie mucche "nostrane" facevano una quindicina di litri di latte al giorno . Oggi ci sono mostri da quaranta - cinquanta litri . Fan fatica a camminare ! A momenti non stanno neanche in piedi ! Oltre all' erba fresca le bestie non dovevano mangiare nient' altro . Proibitissimo qualunque "mangime" , "integratore alimentare" o "farmaco". Se un animale , ammalato , aveva bisogno di cure , finché assumeva medicinali ,il suo latte doveva essere scartato .Il formaggio doveva avere una stagionatura naturale , senza l' aggiunta di nessun "conservante".Lasciamo stare la questione del burro , squisito sottoprodotto della produzione del "grana" ,che è uno scandalo ! COS' E' RIMASTO , OGGI , DI TUTTO QUESTO ? POSSIAMO DIRE "NIENTE" ? Il Consorzio combatte strenuamente a difesa del marchio , ma se, dietro al marchio , non c' è la sostanza......Diminuiscono la produzione per tenere alto il prezzo , ma la massaia , che fa la spesa coi soldi contati, ed usa il grana per metterlo sulla pasta , o per cucinare , compra quello che costa meno. Adesso l' Unione Europea ha autorizzato l' uso del latte in polvere per fare i formaggi .Rispondiamo indignati : "I nostri casari non lo faranno ! ". Sicuri ?

    Rispondi

  • la camola

    01 Febbraio @ 07.08

    ED I CONSUMATORI SI ARRANGINO !!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto