-4°

FURTI

Non è una bufala il «codice del ladri»

Non è una bufala il «codice del ladri»
Ricevi gratis le news
23

Vivace e a tratti caustico il dibattito suscitato dal «codice dei ladri» con i simboli delle case più o meno appetibili, fornito dal Comune. Ma sono fondate le ragioni che inducono a pensare che i «ghirigori» siano effettivamente un linguaggio fra malviventi. Leggi perchè.

Tanti i commenti dei lettori all'immagine che abbiamo pubblicato sulla Gazzetta di ieri e che ci è stata girata dall'ufficio stampa dell'amministrazione comunale: una lista di simboli che rappresentano una sorta di «codice» per i furti in casa.

C'è il simbolo, un rombo, che indica «casa disabitata», quello che segnala «buon obiettivo» (una x), quello che indica che nell'abitazione vive una donna sola (un triangolo), quello che suggerisce un furto di notte (una «n»), quelli che segnalano la presenza di un cane, o la presenza nell'abitazione di un pubblico ufficiale, e così via.

L'articolo ha suscitato grande interesse e un vivace dibattito, soprattutto sul web.

Molti ieri sul sito della Gazzetta sono stati i commenti dei lettori scettici o beffardi sull'esistenza di questo codice.

«Sulla porta di casa ho fatto io il simbolo non interessante. Ancora sta bufala in giro?», scrive ad esempio un lettore. Caustico il commento di un altro: «Si come no... i simboli!!! E le marmotte confezionavano la cioccolata...». «Non cadete anche voi nel turbine delle bufale che girano sul web dove la mala informazione (quella del web, non la vostra, si intende), gioca anche con il seminare panico che si aggiunge al dramma di un furto subito», aggiunge un altro lettore. «Questo elenco può al massimo incuriosire e far parlare i bambini di una quinta elementare», scrive un altro lettore. Mentre un parmigiano, giocando con il nome di un assessore della giunta, si lancia: «Manca il simbolo di “Casa in Casa”». Non è stato previsto?»

Si può essere dubbiosi o meno sull'esistenza del codice. Ma resta il fatto che uno dei simboli - quello che indica «buon obiettivo» - è stato trovato da agenti della polizia municipale nei pressi della porta d’ingresso dell’appartamento di via Pontremoli dove lunedì mattina hanno provato ad entrare due donne rom, fermate e denunciate dai vigili urbani. Si tratta di una croata di 19 anni e una 25enne, entrambe di etnia rom, che erano in possesso di strumenti di scasso.

È stato lo stesso Comune a fornire ieri ai media la tabella dei codici per mettere in allerta i cittadini che si trovano strani «ghirigori» sui citofoni o nei pressi della porta d'ingresso: sarebbero usati per scambiarsi messaggi sull'appetibilità di case e appartamenti. Restate scettici, se volete: ma mettetevi in guardia se uno di questi segni compare vicino a casa vostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elena

    22 Febbraio @ 10.34

    Una domanda (anzi più di una): quali sono le fonti, o le prove, che avvalorino la veridicità di questo elenco senza ombra di dubbio? Chi ha redatto per primo l'elenco con la traduzione dei simboli e quando? In base a quali verifiche? Se io oggi creo un volantino a mano con simboli che invento io, lo metto sui social argomentando che mia zia, mia nonna, mio cugino, il mio conoscente hanno effettivamente trovato quei simboli, chi può venire a contestarmelo? Ecco in realtà cosa ho capito io di tutta questa faccenda: di fatto nessuno, né le forze di polizia né gli organi di informazione, possono affermare con certezza se questi simboli siano veri o falsi, ma preferiscono non prendersi la responsabilità di dire che sono falsi nel caso poi avvenga effettivamente un furto.

    Rispondi

  • marirhugo

    03 Febbraio @ 23.19

    le leggende, e qui si parla di cose addirittura risalenti agli anni 20, si dice abbiano un fondo di vero e di vero c'è che quei segni sono stati visti; ma gli zingari che sono accusati di essere educati al furto fin da neonati, almeno da un migliaio anni, userebbero questi segni dagli anni 20? Voi scrivete che non e' una bufala perche' esistono davvero quei segni e lo avete saputo dal comune; e se la bufala fossero proprio quei segni? E poi voi seguite internet? ci sono decine di siti con quelle tabelle. Su altri siti sta scritto quello che si legge anche qui: "usati anche da venditori di contratti del gas" ma per voi sono i segni degli zingari. Lo scrivete sotto la notizia delle due rom beccate mentre cercavano di rubare, comunque, se non e' una bufala che cosa e'?

    Rispondi

    • 04 Febbraio @ 07.27

      REDAZIONE - Scrivi di giorno: almeno si capisce cosa vuoi dire. La sera tardi è fatta per riposare

      Rispondi

      • marirhugo

        05 Febbraio @ 14.30

        e invece il post qui sotto del nick oldsailor lo capite vero? "....e invece di rallentare il Pullman, la puntai e scalai la marcia...."Forse e una spacconata, ma a voi piace e lo lasciate e non dite niente. Non siete ancora arriivati ai complimenti.

        Rispondi

        • 05 Febbraio @ 15.48

          REDAZIONE - No, no arriviamo ai complimenti. Non farei certamente la stessa cosa, nè però mi pare che abbia commesso reati. Forse, però, un reato c'è nel comportamento dell'altra persona, sulla quale tu glissi mentre sei impegnato a darci l'ennesima lezioncina...

          Rispondi

  • Massimiliano

    03 Febbraio @ 15.11

    No, non è una bufala e questo codice non gira da una decina di anni. È piuttosto recente. Ovvio che poi, dopo un po' lo cambiano. Comunque, una casa appetibile lo è per parecchio tempo, una donna, se nubile o vedova, è sola per parecchio tempo ed un cane, a meno che non sia ottuagenario, vive per parecchio tempo. Infine, non capisco l'assonanza tra rom, venditori porta a porta e "caporali" del sud Italia ( ricordiamoci che anche nella nostra bellissima città esistono cooperative che pagano i propri operai circa 3 euro l'ora.... Alla faccia dei caporali del sud). Ovviamente i comunisti e buonisti da bar devono pur mettere un po' di fumo negli occhi per difendere gli zingarelli, minoranza incompresa, ma foriera di un patrimonio culturale non indifferente, che va dal furto alla truffa, dal raggiro allo scippo..... Ah.... Dai facciamoci acculturare tutti!!!!

    Rispondi

  • raf

    03 Febbraio @ 14.36

    bufala alla millesima potenza, venditori di gas etc, che scarabocchiano per sapere dove sono già passati.

    Rispondi

  • marco

    03 Febbraio @ 13.50

    Il titolo non usa neanche il condizionale..è categorico!! "La lista non è una bufala" dove le prende tutte queste certezze non si sà...che dire fatevi il segno di "niente di interessante" e siete a posto no?addio furti!.. ,visto che la lista NON è una bufala

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"