20°

FURTI

Non è una bufala il «codice del ladri»

Non è una bufala il «codice del ladri»
Ricevi gratis le news
23

Vivace e a tratti caustico il dibattito suscitato dal «codice dei ladri» con i simboli delle case più o meno appetibili, fornito dal Comune. Ma sono fondate le ragioni che inducono a pensare che i «ghirigori» siano effettivamente un linguaggio fra malviventi. Leggi perchè.

Tanti i commenti dei lettori all'immagine che abbiamo pubblicato sulla Gazzetta di ieri e che ci è stata girata dall'ufficio stampa dell'amministrazione comunale: una lista di simboli che rappresentano una sorta di «codice» per i furti in casa.

C'è il simbolo, un rombo, che indica «casa disabitata», quello che segnala «buon obiettivo» (una x), quello che indica che nell'abitazione vive una donna sola (un triangolo), quello che suggerisce un furto di notte (una «n»), quelli che segnalano la presenza di un cane, o la presenza nell'abitazione di un pubblico ufficiale, e così via.

L'articolo ha suscitato grande interesse e un vivace dibattito, soprattutto sul web.

Molti ieri sul sito della Gazzetta sono stati i commenti dei lettori scettici o beffardi sull'esistenza di questo codice.

«Sulla porta di casa ho fatto io il simbolo non interessante. Ancora sta bufala in giro?», scrive ad esempio un lettore. Caustico il commento di un altro: «Si come no... i simboli!!! E le marmotte confezionavano la cioccolata...». «Non cadete anche voi nel turbine delle bufale che girano sul web dove la mala informazione (quella del web, non la vostra, si intende), gioca anche con il seminare panico che si aggiunge al dramma di un furto subito», aggiunge un altro lettore. «Questo elenco può al massimo incuriosire e far parlare i bambini di una quinta elementare», scrive un altro lettore. Mentre un parmigiano, giocando con il nome di un assessore della giunta, si lancia: «Manca il simbolo di “Casa in Casa”». Non è stato previsto?»

Si può essere dubbiosi o meno sull'esistenza del codice. Ma resta il fatto che uno dei simboli - quello che indica «buon obiettivo» - è stato trovato da agenti della polizia municipale nei pressi della porta d’ingresso dell’appartamento di via Pontremoli dove lunedì mattina hanno provato ad entrare due donne rom, fermate e denunciate dai vigili urbani. Si tratta di una croata di 19 anni e una 25enne, entrambe di etnia rom, che erano in possesso di strumenti di scasso.

È stato lo stesso Comune a fornire ieri ai media la tabella dei codici per mettere in allerta i cittadini che si trovano strani «ghirigori» sui citofoni o nei pressi della porta d'ingresso: sarebbero usati per scambiarsi messaggi sull'appetibilità di case e appartamenti. Restate scettici, se volete: ma mettetevi in guardia se uno di questi segni compare vicino a casa vostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elena

    22 Febbraio @ 10.34

    Una domanda (anzi più di una): quali sono le fonti, o le prove, che avvalorino la veridicità di questo elenco senza ombra di dubbio? Chi ha redatto per primo l'elenco con la traduzione dei simboli e quando? In base a quali verifiche? Se io oggi creo un volantino a mano con simboli che invento io, lo metto sui social argomentando che mia zia, mia nonna, mio cugino, il mio conoscente hanno effettivamente trovato quei simboli, chi può venire a contestarmelo? Ecco in realtà cosa ho capito io di tutta questa faccenda: di fatto nessuno, né le forze di polizia né gli organi di informazione, possono affermare con certezza se questi simboli siano veri o falsi, ma preferiscono non prendersi la responsabilità di dire che sono falsi nel caso poi avvenga effettivamente un furto.

    Rispondi

  • marirhugo

    03 Febbraio @ 23.19

    le leggende, e qui si parla di cose addirittura risalenti agli anni 20, si dice abbiano un fondo di vero e di vero c'è che quei segni sono stati visti; ma gli zingari che sono accusati di essere educati al furto fin da neonati, almeno da un migliaio anni, userebbero questi segni dagli anni 20? Voi scrivete che non e' una bufala perche' esistono davvero quei segni e lo avete saputo dal comune; e se la bufala fossero proprio quei segni? E poi voi seguite internet? ci sono decine di siti con quelle tabelle. Su altri siti sta scritto quello che si legge anche qui: "usati anche da venditori di contratti del gas" ma per voi sono i segni degli zingari. Lo scrivete sotto la notizia delle due rom beccate mentre cercavano di rubare, comunque, se non e' una bufala che cosa e'?

    Rispondi

    • 04 Febbraio @ 07.27

      REDAZIONE - Scrivi di giorno: almeno si capisce cosa vuoi dire. La sera tardi è fatta per riposare

      Rispondi

      • marirhugo

        05 Febbraio @ 14.30

        e invece il post qui sotto del nick oldsailor lo capite vero? "....e invece di rallentare il Pullman, la puntai e scalai la marcia...."Forse e una spacconata, ma a voi piace e lo lasciate e non dite niente. Non siete ancora arriivati ai complimenti.

        Rispondi

        • 05 Febbraio @ 15.48

          REDAZIONE - No, no arriviamo ai complimenti. Non farei certamente la stessa cosa, nè però mi pare che abbia commesso reati. Forse, però, un reato c'è nel comportamento dell'altra persona, sulla quale tu glissi mentre sei impegnato a darci l'ennesima lezioncina...

          Rispondi

  • Massimiliano

    03 Febbraio @ 15.11

    No, non è una bufala e questo codice non gira da una decina di anni. È piuttosto recente. Ovvio che poi, dopo un po' lo cambiano. Comunque, una casa appetibile lo è per parecchio tempo, una donna, se nubile o vedova, è sola per parecchio tempo ed un cane, a meno che non sia ottuagenario, vive per parecchio tempo. Infine, non capisco l'assonanza tra rom, venditori porta a porta e "caporali" del sud Italia ( ricordiamoci che anche nella nostra bellissima città esistono cooperative che pagano i propri operai circa 3 euro l'ora.... Alla faccia dei caporali del sud). Ovviamente i comunisti e buonisti da bar devono pur mettere un po' di fumo negli occhi per difendere gli zingarelli, minoranza incompresa, ma foriera di un patrimonio culturale non indifferente, che va dal furto alla truffa, dal raggiro allo scippo..... Ah.... Dai facciamoci acculturare tutti!!!!

    Rispondi

  • raf

    03 Febbraio @ 14.36

    bufala alla millesima potenza, venditori di gas etc, che scarabocchiano per sapere dove sono già passati.

    Rispondi

  • marco

    03 Febbraio @ 13.50

    Il titolo non usa neanche il condizionale..è categorico!! "La lista non è una bufala" dove le prende tutte queste certezze non si sà...che dire fatevi il segno di "niente di interessante" e siete a posto no?addio furti!.. ,visto che la lista NON è una bufala

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro