-2°

10°

L'ESPERTO

«Ti-Bre indispensabile. Ecco perchè»

«Ti-Bre indispensabile. Ecco perchè»
Ricevi gratis le news
16

Antonio Rizzi, ordinario di Logistica industriale all'Università di Parma spiega i benefici che portebbe la Ti-Bre per Parma

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni

    16 Febbraio @ 18.17

    ottimo l'intervento del prof Rizzi. D'altronde dice cose normalissime e di buon senso. Comprensibilissime da chiunque. Per rimarcare l'enorme opportunità economica che la Tibre rappresenta per Parma, al di là di meri calcoletti per stimare come si inquina di più o di meno (comunque importantissimi): non è certamente questa la sola logica secondo la quale si realizza un'infrastruttura. Si provi a pensare se non ci fosse l'autocisa: non esisterebbe l'interporto, non esisterebbero le aree produttive di rubbiano e varano (nuovi poli tecnologicamete avanzati della provnicia) e nemmeno quelle di felegara e noceto. Fate voi quanti posti di lavoro. Non solo: non esisterebbe il turismo della val taro soprattutto sulla magnifica Berceto e non esisterebbe il polo industriale di borgo taro. Ed il nostro appennino sarebbe un colabrodo deserto (come lo sono realmente invece altre vallate non servite da infrastrutture). La Tibre è quindi l'occasione per Parma per una nuova stagione di sviluppo, per non costringere figli e nipoti ad emigrare da altre parti. Ma chi predica la decrescita felice, a queste cose non pensa evidentemente, oppure forse non hanno figli: pensano che lo sviluppo si inneschi da solo....

    Rispondi

    • antonio

      16 Febbraio @ 23.17

      Quasi tutte queste cose esistevano prima dell'autocisa, comunque la descrizione è bella

      Rispondi

  • Parma

    16 Febbraio @ 14.22

    Premesso che sono d'accordo sulla realizzazione della ti-bre autostradale e ferroviaria, la tesi dell'esperto prof. Rizzi mi lascia molto perplesso

    Rispondi

    • 16 Febbraio @ 17.23

      Il commento non sarà pubblicato perché conteneva un'espressione offensiva. Redazione Gazzettadiparma.it

      Rispondi

  • Silvio

    16 Febbraio @ 09.30

    Personalmente continuo a ritenere più utile la Cispadana della quale, alcuni giorni fa, hanno sbloccato i fondi. Considerato che, secondo il progetto, la parte non autostradale partirebbe da San Secondo e si collegherebbe con l'attuale tratto a Brescello, la quale permette già di poter prendere la A22 a Pegognaga o Reggiolo/Rolo, sarebbe una validissima alternativa. E la Ti.Bre. facciamola sì, ma ferroviaria.

    Rispondi

  • Silvio

    16 Febbraio @ 09.15

    Ci si dimentica di dire che "Antonio Rizzi, ordinario di Logistica industriale all'Università di Parma" è anche il Presidente di TEP.

    Rispondi

    • 16 Febbraio @ 09.28

      Nessuno vuole nasconderlo: sulla Gazzetta di Parma, dove il suo intervento è completo, lo trova segnalato

      Rispondi

      • Silvio

        16 Febbraio @ 09.34

        Non ho detto che lo si voglia nasconderlo. Bastava metterlo in didascalia. E poi non compro la Gazzetta...

        Rispondi

  • gerry

    16 Febbraio @ 09.13

    Domanda, ma perchè non si è mai parlato di Ti-Bre al di sotto del Pò? Andrebbe a servire un territorio importante come Luzzara, Guastalla, Viadana sul mantovano, Suzzara e collegarsi a Reggiolo sulla A22, evitando i costi per il ponte dalle parti di Casalmaggiore. Penso che se parliamo di economia è molto più importante il territorio al di sotto del fiume, dall'altra parte Casalmaggiore, Bozzolo o Piadena e ultimo Goito sarebbero a mio modo di vedere molto meno importanti.

    Rispondi

    • Silvio

      16 Febbraio @ 09.33

      Gerry hai perfettamente ragione. Non per altro alcuni giorni fa sono stati sbloccati i fondi per la Cispadana, che sarà autostrada da Reggiolo/Rolo fino a Ferrara, ma il tratto di viabilità ordinaria già presente, dovrebbe essere rafforzato e, secondo il progetto, partirà da San Secondo per innestarsi poi nell'attuale tratto a Brescello. E con quella si arrivà già a Pegognaga o Reggiolo/Rolo (A22).

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Ascolti tv: Romanzo Famigliare vince ancora, L'isola dei famosi debutta con il 25% di share

TELEVISIONE

Ascolti tv: Romanzo Famigliare vince ancora, L'isola dei famosi debutta con il 25% di share

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

1commento

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

4commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

3commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

4commenti

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

1commento

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

SORBOLO

Parma-Brescello: bus sostitutivi fino a fine estate

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

IL VINO

Gin Mi e Gin Ti, semplicemente «miti» per distillati d'autore

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

tv parma

Le pagelle in dialetto di Cremonese-Parma Video

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video