15°

Fidenza

Auto contro bici, ferita Claretta Ferrarini

Auto contro bici, ferita Claretta Ferrarini
9

Incidente per la nota vernacolista borghigiana Claretta Ferrarini. Con la sua bici elettrica si è scontrata con un auto. Ecco cos'ha raccontato dell'incidente

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SPIDERMAN

    22 Febbraio @ 16.03

    Il problema è che la bici elettrica per il codice stradale è equiparata ad un ciclomotore,quindi valgono le stesse regole di uno che guida un'automobile.

    Rispondi

    • salamandra

      22 Febbraio @ 21.41

      Mica tanto vero: Codice della Strada, Art. 50. Velocipedi. sono altresì considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare.

      Rispondi

  • RENZ

    22 Febbraio @ 12.27

    R E N Z

    Nel Far West si direbbe: "Quando l'uomo con la Bici incontra l'uomo con la macchina, l'uomo con la bici è un uomo morto." ...e le nostre SEDICENTI piste ciclabili è roba da Far West... (percorsi fatti col pennello, con incroci, rotonde trafficate, passi carrabili, convivenza con autobus, pedoni, conflitti di ogni genere..."

    Rispondi

  • salamandra

    22 Febbraio @ 09.31

    Non riconosco la zona. Però è mai possibile pensare di costruire una pista ciclo-pedonale a ridosso delle ringhiere delle case? L'automobilista per vedere se arriva una bicicletta deve fermarsi e poi anche allungarsi per vedere se arriva qualcuno visto che c'è il muso della macchina. Non lo fa in pratica quasi nessuno. Questa pista non mette in sicurezza i ciclisti ma in realtà li mette maggiormente a rischio. Senza considerare l'aggravante che è ciclopedonale e che qualcuno in Comune sarebbe bene si rileggesse la normativa in merito. E ce ne sono di piste ciclabili in cui buona parte degli incroci sono fatti così (via Zarotto, via Torelli etc.).

    Rispondi

    • salamandra

      22 Febbraio @ 12.22

      e ci credo che non riconoscevo la zona, leggendo il cartaceo ho scoperto che è successo a Fidenza :D

      Rispondi

    • sabcarrera

      22 Febbraio @ 11.51

      In altri paesi è obbligatorio rallentare alle strisce

      Rispondi

  • aldo

    22 Febbraio @ 09.27

    ..lo squalo affamato che si nutre di tutto ciò che incontra sulla sua traiettoria!

    Rispondi

    • Biffo

      22 Febbraio @ 11.47

      Ma tu che ne sai, eri presente all'incidente, cacciatore di squali? Di dove sei, di Parma o di Fidenza. La Claretta è una mia cara amica; può darsi che la bici elettrica l'abbia tradita, dato che è un po' troppo veloce, o che lei non si sia avveduta dell'auto, così come che la responsabilità sia tutta di chi la guidava.

      Rispondi

      • aldo

        22 Febbraio @ 13.09

        segnaletica verticale ed orizzontale di dare precedenza non rispettati da parte dell'automobilista. Chi ci rimette è sicuramente Claretta. Auguri di pronta guarigione a lei.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia