21°

Contagio

Allarme morbillo in ospedali e ambulatori

Allarme morbillo in ospedali e ambulatori
Ricevi gratis le news
0

Undici casi di morbillo nelle ultime settimane a Parma e provincia, tutti adulti: cinque di loro sono finiti in ospedale. Scatta l'allarme dell'Ausl, anche perchè alcuni contagiati sono medici o lavorano in ambulatori e centri diurni.

Monica Tiezzi

Undici casi di morbillo a Parma e provincia dall'inizio di gennaio: tutti adulti e cinque finiti all'ospedale. E scatta l'allerta.

L'epidemia non preoccupa tanto per i numeri ma per i potenziali rischi verso pazienti ed anziani in condizioni critiche. Fra i contagiati ci sono infatti un rappresentante di articoli per sale operatorie che frequenta abitualmente gli ospedali, due medici ospedalieri, l'infermiera di un ambulatorio di un medico di famiglia e un operatore socio sanitario di un centro diurno cittadino.

Il contagio sarebbe partito dalla Lombardia, dove in il virus sta circolando, in particolare a Milano. Il primo paziente parmense contagiato, che abita nel distretto sud-est dell'Ausl, è stato ricoverato in condizioni critiche il 7 gennaio nel reparto infettivi dell'ospedale Maggiore.

Il virus si è quindi propagato rapidamente: è stato colpito un familiare del primo contagiato e, fra il 23 gennaio e l'inizio di marzo, altre nove persone residenti in città e nelle zone vicine.

I contagiati sono tra i 27 e i 55 anni, non vaccinati. Cinque di loro (due uomini e tre donne) sono finiti nel reparto di Malattie infettive ed epatologia dell'ospedale Maggiore. «In due casi sono subentrate polmoniti. Poichè alcuni pazienti non riuscivano a mangiare, è stata necessaria l'idratazione e alimentazione via endovena - spiega Carlo Calzetti, medico del reparto di malattie infettive dell'ospedale Maggiore -. Per la maggior parte dei pazienti sono stati sufficienti quattro-cinque giorni di ricovero, mentre una signora, che presentava un quadro clinico già compromesso, è rimasta due settimane». Sono stati tutti dimessi, gli ultimi due proprio ieri.

«La provincia di Parma, in un quadro regionale abbastanza tranquillo, è l'unica che per ora registra l'allarme morbillo - spiega Bianca Borrini del Servizio igiene e sanità pubblica dell’Ausl di Parma -. Al momento, a livello nazionale, il contagio si sta diffondendo soprattutto in Lombardia e Campania. Ma l'Emilia Romagna è subito dopo queste due regioni e ci sono i segnali di un possibile inizio di un anno epidemico. Il morbillo segue infatti un andamento biennale e l'ultimo picco è stato fra il 2013 e il 2014».

L'Ausl è subito corsa ai ripari inviando a medici di base e pediatri una nota con la quale ricorda le linee guida per la sorveglianza del morbillo: la segnalazione tempestiva al Dipartimento di sanità pubblica, la conferma con gli esami di laboratorio, l'identificazione degli esposti a rischio di contagio, anche adulti, ai quali può essere proposta la vaccinazione gratuita.

«Il vaccino, in questi casi, va eseguito a 72 ore dall'esordio dei sintomi del familiare contagiato. Il morbillo ha un'incubazione piuttosto lunga, 15-21 giorni. Naturalmente chi si presenta per l'eventuale vaccinazione deve essere sicuro di non averla ricevuta da bambino e di non aver mai contratto la malattia. In caso di dubbio, il dosaggio degli anticorpi può dire la parola definitiva - spiega ancora la Borrini -. Vaccinarsi è importante perchè il 50% degli adulti che contraggono il morbillo finisce in ospedale con sintomi importanti».

Uno dei contagiati, una casalinga quarantenne, ha fatto ricorso ai consigli di Maurizio Vescovi, medico della medicina di gruppo Balint, che ha sede nella Casa della salute Montanara.

«Non una mia paziente, ma la mamma di un mio giovane assistito - chiarisce Vescovi -. Naturalmente era un po' preoccupata e febbricitante, ho cercato di rassicurarla. Queste recrudescenze del virus però devono far alzare le antenne e sensibilizzare sull'importanza della vaccinazione pediatrica. Anche perchè contrarre il virus da adulti espone a complicazioni che possono diventare serie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»