-2°

Calcio

«Negro di m...», razzismo in campo

«Negro di m...», razzismo in campo
Ricevi gratis le news
9

Insulti razzisti ieri in una partita fra ragazzi del campionato allievi Figc. Dopo uno scontro di gioco, un giocatore del Salsomaggiore si è rivolto a un avversario di colore della Langhiranese chiamandolo «negro di m...».

Dopo la frase, in campo è scoppiata una rissa e un giovane è finito all'ospedale. E l'allenatore ha deciso di ritirare la squadra

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    14 Marzo @ 15.49

    la cosa peggiore della faccenda sono i commenti che si leggono qui...che tristezza...meritiamo l'estinzione

    Rispondi

  • Andrea

    14 Marzo @ 12.38

    beh ma per una buona integrazione l'europa ci è sicuramente d'aiuto. ce li fa amare di più

    Rispondi

  • xxl

    14 Marzo @ 10.27

    nilus75

    Teoricamente è ugualmente grave dire terrone di m... reggiano di m... ecc. Nel momento in cui però nero di m... fa notizia e gli altri no siamo già nel campo del razzismo

    Rispondi

  • Enzo

    14 Marzo @ 09.04

    Il fatto grave è solo la frase. La rissa e la persona in ospedale invece no. Che mondo ipocrita tutto basato su titoloni e apparenza!!!

    Rispondi

    • 14 Marzo @ 09.49

      REDAZIONE - Un titolo è ovviamente una sintesi, per ragioni di spazio. Noi abbiamo fatto questa scelta, ma poi c'è un articolo: se lei si ferma alle figure (e al titolo) ovviamente ha una visione superficiale. Ma questo vale sempre per tutti i giornali e per tutti i titoli. Quanto alla scelta, che ovviamnente confermiamo, è fatta per sottolineare l'aspetto razzista, che a nostro avviso prevale sulle gravissime conseguenze: ma se non avessimo fatto così poteva sembrare il titolo dell'ennesima "solita" lite in campo. NOn è così.

      Rispondi

      • Enzo

        14 Marzo @ 12.24

        Mi sembra che in occasione della testata di zidane a materazzi, su questo giornale sia stato scritto che la reazione è grave INDIPENDENTEMENTE dal fatto che fosse stata o meno provocata, e va punita INDIPENDENTEMENTE dal fatto che sia stata provocata. Allora, se la coerenza la vogliamo buttare nel cestino in nome di un buonismo generalizzato, facciamo pure. Tutto qua. Poi sono d'accordo che l'aspetto razzista sia sbagliato, ma allora se per voi improvvisamente 10 anni dopo è cambiato il teorema della provocazione, guardiamo se magari colui che è stato insultato (magari non in questo caso, parlo in generale) ha provocato per tutta la partita. Ti capitano anche quelli che ti insultano la mamma e la moglie tutta la partita e poi quando alla decima volta tu esasperato gli rispondi lui fa la vittima. Se gli rispondi razzistamente è sicuramente sbagliato, ma che lui ti dica "tua figlia è una p..." per tutta la partita secondo me è peggio.

        Rispondi

        • 14 Marzo @ 15.06

          REDAZIONE - Nessuno ha cambiato opinione (anche perchè, più che di opinioni si tratta di regolamenti). E già qualcun altro ha chiesto che differenza c'è fra "negro di m...." e "reggiano (o parmigiano) di m...."? In un certo senso nessuna differenza, mentre dall'altra è evidente che il primo ionsulto assume inevitabilmente un connotato razzista che lo rende più antipatico. Per tagliare la testa al toro, dovremmo pensare che una partita è fatta per divertirsi e non dovrebbe essere condita da insulti, razzisti e non.

          Rispondi

  • enrico

    14 Marzo @ 08.47

    Grande vergogna. Ce la prendiamo con chi si è integrato e vive nella legalità e siamo generosissimi verso chi delinque. Enrico.

    Rispondi

    • marirhugo

      15 Marzo @ 22.27

      quello che ha detto negro di m.... ce l'ha con i negri bravi e con i negri cattivi. Ce l'ha con i negri. E' l'istinto che vien fuori quando sei esasperato, L'istinto non mente. Ma c'e'una cosa positiva: chi ha detto negro di m....,magari non sapèeva di avere un istinto razzista, e adesso che ne e' cosciente puo essere che d'ora in avanti si impegnera' a combatterlo. Auguri

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa