14°

28°

L'ANALISI

Terrorismo, è in gioco la nostra libertà

Terrorismo, è in gioco la nostra libertà
Ricevi gratis le news
4

L'Isis sferra un altro attacco al cuore dell'Europa. Siamo tutti in pericolo? Come ci possiamo difendere? E soprattutto: cosa è in gioco? La nostra libertà. Scopriamo perché

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jeffroy

    23 Marzo @ 09.46

    Sempre i soliti sterili proclami che rimbombano retoricamente da una Tv all'altra. La libertà l'abbiamo persa da un pezzo e non ce l'ha tolta solo l'islam, che è solo l'epifenomeno della mondializzazione del dolore operato dal sistema. Anche oggi, dopo 30-40 morti e 200 feriti come se fossero formiche, il solito copione: gli special dei talk politici con le solite domande "siamo in pericolo?", "possiamo stare tranquilli?", "siamo un popolo razzista?" e così via pietosamente enumerando; il solito intervistato musulmano "bravo" che ci dice che l'islam è una religione di pace, che noi non facciamo abbastanza per loro, e che certo non si dissocia da nulla di ciò che accade; poi tutte le analisi tecniche su ciò che già si sa da anni per girare attorno al problema mantenendosi nel recinto obbligato dell'islamicamente corretto. Seguiranno dei bei funerali di stato con emotigeni inviti alla fratellanza et pax universalis, politici per mano, lumini o gessetti per dire no alla violenza (chissà quanto saranno scosse le coscienze islamiche e terroriste) e poi un "siamo tutti belgi". Fino al prossimo evento di sangue che non farà più notizia, perché in fondo i media e la politica da anni ci somministrano quotidianamente la loro dose di rassegnazione e passiva accettazione dei "diversi" e delle intemperanze delle loro "culture". Del resto Renzi dice che non è il momento degli sciacalli ma neanche delle colombe e le soluzioni sono sempre quelle: nessuna radicale perché dobbiamo convivere con i morti di fame analfabeti cui abbiamo dato una vita dignitosa, con case, cellulari, antenne paraboliche, libertà di espressione di azione, inchinandoci alla grandezza della loro dignitosa povertà e dei loro paradigmi di vita. e così sia.

    Rispondi

  • Francesco

    23 Marzo @ 06.42

    brundofrancesco@libero.it

    Già...prima li fanno crescere e vivere nel nome della democrazia, poi gridano al lupo al lupo, cosi ci distoglieranno da altri problemi. L'Europa come istituzione non è più credibile, neppure qui.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti