13°

23°

ALLARME LUPI

Capriolo sbranato, ora Salso ha paura

Capriolo sbranato, ora Salso ha paura
Ricevi gratis le news
32

La carcassa di un capriolo sbranato è stata trovata da un passante a fianco della strada della Lucciola, a ridosso delle case. Tutto fa pensare che l'attacco sia opera di uno o più lupi. E la gente inizia ad avere paura. Scopri i particolari.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgio mezzatesta

    03 Aprile @ 12.25

    A volte serve ripetere cose che credo ormai ovvie. I lupi non attaccano l'uomo. Si narra, ma non si hanno certezze, di un caso risalente ai primi dell'800. Se c'è stato, ricordo che, in a quell'epoca, in Italia c'era la Rabbia, malattia che spinge gli animali a mordere per trasmettere l'infezione. Se la notizia è vera è molto probabile che in quell'occasione il lupo sia stato infettato. Se realmente i lupi fossero pericolosi, gli stradini, i pastori, i boscaioli dovrebbero andare in giro armati...ma così non è!I lupi per nostra fortuna si cibano al 90% di animali selvatici e , in primis, di cinghiali e caprioli. Hanno pertanto la funzione di mantenere in equilibrio il numero di questi animali.Si si dovesse arrivare ad uccidere legalmente i lupi, si finirebbe per peggiorare le cose. L'uccisione di un soggetto dominante ,alfa, smarrisce il branco e , non essendoci più chi coordina gli attacchi ai selvatici, induce lo stesso a rivolgere l'attenzione verso prede più facili, avvicinandosi alle case.Non possono poi aumentare più di tanto dato che le zone sono tutte colonizzate. I lupi sanno che aumentando troppo di numero aumenterebbe la mortalità dei giovani per scarsità di cibo.

    Rispondi

  • Stefania

    31 Marzo @ 20.47

    Come tutte le zoofobie, anche quella del lupo implica la paura di essere mangiati e divorati; ma in realtà si tratta della proiezione su un oggetto esterno (il lupo) del proprio desiderio intrinseco di aggredire, divorare e incorporare. Stimolare e incutere la paura del lupo non è altro che la repressione forzata dei propri istinti animaleschi.

    Rispondi

  • fortunato

    31 Marzo @ 17.43

    ma che lupo e lupo, ma dove sono.....Tra bracconieri e leggi che non funzionano, il lupo tra qualche anno non esisterà più.

    Rispondi

  • jumbler

    31 Marzo @ 17.20

    Ma a nessuno è venuto in mente che il capriolo possa essere anche morto di morte naturale e poi divorato da qualche animale selvatico ? Deve essere per forza colpa del lupo ? E anche se fosse ?? E' un problema se un predatore si sfama con le sue prede naturali ?? Comunque m'immagino la scena delle strade di Salso invase da persone in preda al panico che urlano "paura !! paura!!!!"

    Rispondi

  • Franco

    31 Marzo @ 15.22

    Cara Gazzetta l'informazione si può fare in tanti modi, come leggo nei commenti sotto l'articolo, ma rimane il fatto che il titolo e le tre righe sono del tipo "sensazionalistico" ovvero parlano alla pancia delle persone. In Italia ogni anno vengono ammazzati (illegalmente) centinaia di lupi e articoli come questo, anche se non esplicitamente, buttano lì il dubbio, insinuano pensieri negativi sulla specie lupo. Resta il fatto che il lupo è e rimane, una specie superprotetta dalla legge e che fino ad oggi non ha mai fatto del male a nessun essere umano. Certo che a forza di gridare "al lupo al lupo" la gente poi ci crede. E se invece ci fosse stato scritto: capriolo predato da probabili lupi, che fanno il loro mestiere di carnivori selvatici. Sono altre le cose di cui avere paura.

    Rispondi

    • 31 Marzo @ 15.53

      REDAZIONE - Perchè non fondate un'associazione? Avete quasi lo stesso linguaggio...

      Rispondi

      • the mari

        31 Marzo @ 19.27

        COMPLIMENTI PER LA RISPOSTA PENOSA E PICCATA

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

CALESTANO

Operaio punto da calabrone si sente male a Marzolara: il 118 manda anche l'elicottero Foto

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

FUMETTI

La fine di Rat-Man: addio alla serie non all'eroe Foto

Ortolani: "La sfida per me sarebbe inventare un altro personaggio"

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

5commenti

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

SPORT

Tennis

San Pietroburgo, Fognini è in finale

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery