-2°

10°

Noceto

Prende a mazzate un'auto: un ferito

Prende a mazzate un'auto: un ferito
8

Un futile motivo, la banale discussione per questioni di parcheggio è stata l’origine di una violenta aggressione avvenuta domenica a Noceto, che ha portato un giovane ad essere ricoverato con lesioni a una mano. Senza un perché, verso le 16.20 in via Saffi tra il Cinema San Martino e la Chiesa, un uomo ha perso il controllo e ha preso a mazzate l’auto di uno sconosciuto.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    05 Aprile @ 16.27

    Ho letto l'articolo,il ragazzo che è stato aggredito era di colore,l'aggressore parmigiano residente a Parma.La cosa che mi fa ridere di più è che nella versione online non si fa neanche menzione del colore della pella della vittima,ok mi direte che è solo un anteprima...,invece nella versione cartacea bisogna leggere tutto l'articolo per scoprire che la vittima era un ragazzo di colore.La domanda a cui vorrei delle risposte è questa: se fosse successo il contrario la Gdp avrebbe usato lo stesso titolo sia nella versione online che in quella cartacea? l'articolo sarebbe stato scritto uguale? La cosa buffa è che a fianco della notizia nella versione cartacea c'è un articolo con il titolo "Violenta lite tra 2 giovani di colore" ecco lì non c'è bisogno di leggere tutto l'articolo per capire....insomma un bell'esmpio di 2 pesi 2 misure proprio uno vicino all'altro. P.S Sorvoliamo sul numero di commenti scritti a questo articolo in caso di ruoli invertiti...

    Rispondi

    • 06 Aprile @ 07.13

      REDAZIONE - 1) Innanzitutto leggere l'intero articolo ti fa sicuramente bene: di solito, per come commenti, sembra che tu ti limiti a guardare le figure... 2) Abbiamo nascosto qualcosa? Lo facciamo abitualmente? No: noi diamo le notizie in base agli aspetti (e a criteri) giornalistici. Nel primo caso - per il titolo - prevale l'aspetto delle mazzate, come perfino l'ultimo allievo di una scuola di giornalismo capirebbe. Tu no perchè sei tropo impegnato nelle tue ridicole costruzioni mentali: e così, ancora una volta, abbiamo perso tempo in due. Puoi aver ragione sui commentatori, ma questo non dipende da noi. Per il prossimo commento, quindi, conta fino a 10 prima di giudicare banalmente e scioccamente persone e mestieri che non cnosci. Grazie

      Rispondi

      • marco

        06 Aprile @ 13.28

        Lei vuole farmi veramente credere,che se l'aggressore fosse stato di colore questo dettaglio non sarebbe stato messo nel titolo o nel sottotitolo ma avrei dovuto leggere tutto l'articolo per scoprire che l'aggressore era di colore? risponda a questa domanda.Se come dice lei nel primo caso prevale l'aspetto delle mazzate come mai nella notizia a fianco prevale l'aspetto etnico dei 2 litiganti nel titolo? infatti i titolo dell'articolo è "Violenta lite tra 2 giovani di coloro" in questo caso secondo il suo ragionamento nel titolo dovrebbe prevalere l'aspetto della lite e poi solo leggendo tutto l'articolo venire a conoscenza dell'etnia dei 2 litiganti,come è successo(giustamente a mio avviso) nell'articol vicino della mazzate.Vorrei solo una risposta a queste 2 domande,senza offese ,con calma, e le prometto che non scriverò più per una settimana! Ci riusciamo?

        Rispondi

        • 06 Aprile @ 18.36

          REDAZIONE - Guardi: io non le voglio far credere proprio niente. Voglio (anzi vorrei: poi lei faccia come vuole) che prima di scrivere sciocchezze lei si guardasse gli 8 anni di questo sito o di questo giornale. Poi, se lei mi trova dei titoli razzisti ci demolisca come meriteremmo, altrimenti - glielo ripeto - non pretenda di parlare, e in tono saccente, di cose e persone che non conosce. Sempre l'ulti mo degli allievi della scuola di giornalismo che le citavo nell'articolo precedente potrebbe spiegarle la leggera differenza giornalistica che c'è fra una "lite" (quante ne raccontiamo a Parma in un anno?) e "un'auto presa a mazzate" (che per fortuna è un po più rara). Però, ripeto, si tenga pure le sue "certezze". Buona serata

          Rispondi

        • marco

          07 Aprile @ 09.57

          non capisco perchè continua a insultarmi e non vuole rispondere alla mia domanda,con un semplice si o no che ora provo a rifargli...Se l'aggressore fosse stato di colore e la vittima un parmigiano il titolo dell'articolo sarebbestato lo stesso si o no? Avremo dovuto leggere tutto l'articolo per scoprire che l'aggressore era di colore o ci sarebbe bastato leggere il titolo o il sottotiotlo dell'articolo per scoprirlo.Mi basta un "si sarebbe stato uguale" o un "no sarebbe stato diverso".

          Rispondi

        • 07 Aprile @ 10.39

          REDAZIONE - Sì: sarebbe stato uguale . Passo e chiudo

          Rispondi

      • marco

        06 Aprile @ 12.00

        insomma se lo straniero e vittima si può non mettere nel titolo se invece è aggressore,come nell'articol vicino dei due extracomuitari che litigano,va messo esplicitamente nel titolo.Grazie della chiara risposta.

        Rispondi

        • 06 Aprile @ 13.05

          REDAZIONE - Vedo che hai capito tutto. Prego, buona giornata

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

3commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

1commento

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto