15°

FUGA

Rems, il fuggitivo è pericoloso

Ma quando ce la mostrate la foto?

Rems, il fuggitivo è pericoloso
38

Tutti i particolari sul tunisino di 30 anni arrestato a Piacenza lo scorso luglio per tentato omicidio fuggito dalla struttura di Casale di Mezzani.

I residenti: «Ora abbiamo paura»

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    09 Aprile @ 19.38

    Mi sbaglierò ma credo che se i paesi d origine di queste persone avessero un ritorno economico a fare scontare la condanna anche se combinata da altri paesi lo farebbero. Ovviamente non é una cosa che si può fare in un minuto bisognerebbe trovare accordi con i vari paesi.e se é vero che in italia un carcerato costa tra 400 e 500 euro al giorno credo che mantenerli nel loro paese costerebbe meno e l espulsione sarebbe certa.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Aprile @ 20.27

      Non lo so . Io non sono ottimista come lei a questo proposito.

      Rispondi

  • gigiprimo

    09 Aprile @ 16.46

    vignolipierluigi@alice.it

    X anonimus:di carceri ne ho viste tante in giro per l'italo stivale, ma per farle funzionare ci vuole personale, che costa e noi siamo messi male. Paghiamo fior di euro per una magistratura e psichiatri e non troviamo spiccioli per le guardie penitenziarie, per fortuna, la prima, molti li lasciano andare.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    09 Aprile @ 14.40

    É cosi "matto" che si é organizzato la fuga!! Mi sa che é anche troppo a posto e ha preso per il c...o psichiatri dottori e giudici!! Magari é anche clandestino. Questa gente quando finisce la pena in carcere deve tornare nel suo paese!! Troviamo accordi con i paesi da dove vengono. Gli costruiamo nuove carceri e gli paghiamo noi il mantenimento in carcere di queste persone!! Risparmiamo e quando devono scontare la pena nel loro paese ci pensano su prima di commettere reati!! Il nostro carcere per loro é un albergo!!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Aprile @ 16.03

      Non è solo questione di spese. I Codici sono diversi. Le pene sono diverse........magari anche più severe delle nostre , ma per reati commessi sul loro Territorio e giudicati dai loro Tribunali..............

      Rispondi

  • Pietro

    09 Aprile @ 12.32

    Le competenze sono assolutamente chiare: alla sanità compete la cura, la vigilanza perimetrale ed esterna alla REMS alle forze dell'ordine secondo specifico protocollo previsto dalla legge. La ricerca delle persone allontanate impropriamente/evase dalla REMS compete alle forze dell'ordine e se chi coordina le indagini/ricerche si è mosso in un certo modo avrà le sue ragioni. Il contributo di noi cittadini, dei giornali, siti ecc. può essere importante ma le scelte forze dell'ordine e la magistratura che conducono le operazioni meritano il massimo rispetto e fiducia.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      09 Aprile @ 20.33

      Non mi risulta che esista un "protocollo" che preveda un presidio stabile delle Forze dell' Ordine sul perimetro esterno delle REMS . Oltre tutto bisognerebbe stabilire a chi competerebbe . Alla Polizia ? Ai Carabinieri ? Alla Polizia Penitenziaria ? Se poi lei parla di "vigilanza" in senso lato , lei capisce che ci sta di tutto ........

      Rispondi

  • Franz

    09 Aprile @ 12.12

    sì, infatti dovreste imparare dalla stampa tedesca che si autocensura quando si tratta di notizie negative sugli stranieri per non scatenare sentimenti xenofobi nella popolazione (o peggio). Dovete essere più "politically correct". A forza di voler evitare di attivare paure e pregiudizi le nostre città sono diventate invivibili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti