Fuga

Mezzani, ecco la foto dell'evaso

Mezzani, ecco la foto dell'evaso
21

Wajdi Axyi non ha con sé documenti, né telefonino. Senza esito le segnalazioni, mentre cresce la paura. Il sindaco di Mezzani: «Cittadini non avvisati per non creare allarmismo»

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    10 Aprile @ 23.20

    C'e' un mostro in giro. Un lupo mannaro tunisino a mezzani, In spostamento?

    Rispondi

    • filippo

      11 Aprile @ 13.35

      un bravo ragazzo , autore di tentato omicidio, difeso da un trinariicuto

      Rispondi

      • marirhugo

        11 Aprile @ 16.32

        anche il Papa e'un trinariciuto? che parla di accoglienza?

        Rispondi

    • jeffroy

      11 Aprile @ 08.44

      no. molto più semplicemente un immigrato-risorsa del PD importato per votare un giorno a sinistra e farlo nel frattempo mantenere anche a quelli che non hanno voluto l'immigrazione.

      Rispondi

      • marirhugo

        11 Aprile @ 16.26

        Io ne conosco di tunisini che possono gia' votare alle elezioni italiane, tanti vogliono la cittadinanza per potersi muovere per l'europa dove magari hanno parenti. E con la cittadinanza si vota.

        Rispondi

  • ANONIMUS

    10 Aprile @ 13.54

    Credo che qualche buon cittadino se avesse visto la foto al momento giusto "dopo poche ore" poteva anche incrociarlo e avvisare la polizia penso che da mezzani si sarà spostato a piedi o con mezzi pubblici non credo molto hai complici sempre che qualcuno non gli abbia lanciato un cellulare dentro.. al massimo qualche buon cittadino gli ha fatto fare una chiamata non sapendo cosa era successo.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    10 Aprile @ 12.45

    la rivolta di atlante

    ALLARMISMO E' QUANDO NON SI SA SE LA NOTIZIA È VERA , MA QUESTA TROVATA DI NON DIRE E' DABBENAGGINE. A FORZA DI PREMIARE LA MEDIOCRITÀ COMPOSTA E BONARIA CI RITROVIAMO UNA CLASSE DIRIGENTE DI TREMEBONDI.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      10 Aprile @ 19.22

      Lei sa che io sono pignolo , e mi scuserà , ma "allarmismo" non è solo quando "non si sa se una notizia è vera" , ma anche quando ad una notizia , pur vera , e che può suscitare preoccupazione in chi la apprende , viene dato un grande rilievo. Io non so se il rilievo dato dalla "Gazzetta" alla fuga di un "ospite" della REMS di Mezzani , sia stato equilibrato o eccessivo. Lo lascio valutare a chi fa il giornalista di mestiere.

      Rispondi

  • Pietro

    10 Aprile @ 12.22

    Occorre avere fiducia nelle istituzioni. Se chi conduce le indagini tiene il riserbo e adotta una strategia credo vada rispettato. Adesso la foto c'è e ci auguriamo che serva. Le fughe/evasioni /allontanamenti avvengono da ogni contesto. Avvenivano anche dall'OPG. Sarebbe auspicabile ma non è possibile confinare il male in un solo luogo: quanto spazio, quante prigioni servirebbero? Purtroppo in un qualche modo resta sempre fra di noi. La privazioni della libertà, il carcere ecc. vengono sempre dopo. E per quanto la pena dia sofferenza, da sola non ripara e non restituisce. Troppo spesso all'espiazione della pena segue un altro reato. E' difficile ma bisogna ripensare il sistema e pensare al prima...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      10 Aprile @ 19.34

      SI , PERO' MI PERMETTA una piccola , ma , secondo me , non irrilevante considerazione : tutti ricordano sempre l' articolo 27 , comma 2 , della Costituzione ( fin che ce la lasciano) , laddove dice che " le pene devono tendere alla rieducazione del condannato " . Ma la Costituzione non dice da nessuna parte che la "rieducazione del condannato" sia l' UNICA FINALITA' della pena , pur essendo la più auspicabile. Peraltro , quella parola , "tendere" , a me dà l' impressione di sottintendere che non è detto che ci si possa riuscire sempre.

      Rispondi

      • marirhugo

        10 Aprile @ 23.32

        C'e' la parola pena e la parola rieducazione. Non è l'unica finalita'? sentiamo un po' e quali altre finalita' ci devono essere? e per me" devono tendere" sta per la finalita' della pena. Poi ci sta anche che uno dica che si puo' rieducaere uno rompendogli il muso per tutti ll tempo della rieducazione Non ho pregiudizi.

        Rispondi

  • Vercingetorige

    10 Aprile @ 12.03

    ALLA FINE , LE COSIDDETTE "AUTORITA' " HANNO CEDUTO alle insistenti pressioni della stampa affinché fosse diffusa la foto dell' evaso . IO NON SONO GIORNALISTA E LASCIO CHE , IL GIORNALISTA , LO FACCIANO I GIORNALISTI , MA , secondo me , questa fotografia non farà che accrescere la confusione , perché : PRIMO : si tratta di un viso assai anonimo , senza segni particolari . Di facce così , per la strada , ne incontriamo a volontà . SECONDO : l' evaso , a quest' ora , chissà dov' è . TERZO : adesso si rischia che arrivi a Polizia e Carabinieri un diluvio di telefonate fasulle che li impegnerà per niente . Si polemizza sulla sicurezza delle REMS , sulla quale anch' io sono perplesso , d' altronde è chiaro che gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari erano carceri , mentre le REMS sono soprattutto residenze socioassistenziali , per cui i livelli di sicurezza non possono che essere diversi. Non c' è nessun "protocollo" che faccia obbligo alle Forze dell' Ordine di presidiare costantemente il perimetro esterno delle REMS . Se , poi , parliamo di "vigilanza" in senso lato , capite bene che parliamo di tutto e di niente. Mi lascia anche perplesso il fatto che mi sembra che l' Italia , in questo momento , sia l' unico Paese "avanzato" a non avere Manicomi Criminali . Può essere un progresso , ma anche no . Staremo a vedere . Anche molti Psichiatri non sono convinti . Prima che salti fuori il frescone di turno che va a tirar fuori i "sinistri" , il "PD" , addirittura i "rossi" ( sic ! ) , varrà ricordare che , la Legge sull' abolizione degli OPG , ha avuto , in Commissione Parlamentare , una lunga gestazione , alla quale hanno contribuito "esperti" , psichiatri , giuristi , sociologi , ed esponenti di TUTTI I PARTITI. Avrebbe dovuto entrare in vigore a primavera 2014 , ma è stata rinviata di un anno , a primavera 2015 , perché i Servizi Sanitari Regionali avevano detto di non essere pronti. DELLA CHIUSURA DEGLI OPG E DELL' ATTIVAZIONE DELLA REMS DI MEZZANI IO VI AVEVO GIA' AVVISATI UN ANNO FA IN MIEI MESSAGGI QUI SUL "BLOG" , ma molti lettori che mi leggono , più che trombonate sul "PD" e sui "sinistri" , non riescono a tirar fuori.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento