-0°

16°

Causa civile

Bimba nata malata, maxi risarcimento

Bimba nata malata, maxi risarcimento
Ricevi gratis le news
10

Bimba nata malata: tre condanne. La causa civile si è conclusa con un risarcimento ai genitori di Lisa, talassemica, morta all'età di 11 anni. Due medici e un'ostetrica ritenuti responsabili: dovranno pagare 236 mila euro.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    11 Aprile @ 13.13

    236.000,00€ sono tutto,eccetto un maxirisarcimento. Posto che nessun risarcimento ,può ripagare la perdita di un figlio!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Aprile @ 17.25

      LA "PERDITA DEL FIGLIO" è stata provocata dalla talassiemia major , che è una grave MALATTIA CONGENITA , DIPENDENTE DAI GENI DEI GENITORI E NON DA COLPE DEI MEDICI , e dalle sue conseguenze e complicanze . Ciò che è stato addebitato ai Medici è di non aver fatto una diagnosi pre-natale e non aver avvertito i genitori , come nel caso Bryan. C' è poi il secondo aspetto della vicenda . Quello della paralisi del plesso brachiale sinistro della neonata , messo in relazione con manovre compiute durante il parto , indipendentemente dalla talassiemia. Il "risarcimento" non è volto a compensare danni sentimentali , che , come lei dice , non sono quantificabili , ma a rifondere danni effettivi e documentati.

      Rispondi

  • Massimiliano

    11 Aprile @ 13.09

    @VERCINGETORIGE, grazie mille. Adesso mi è tutto più chiaro.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Aprile @ 17.43

      MI PERMETTA DI CHIARIRE ANCOR MEGLIO : QUESTO CASO E' COSTITUITO DA DUE EVENTI DISTINTI : IL PRIMO , dalla talassiemia major , di cui i Medici non hanno nessuna colpa , perché viene ereditata dai genitori . Ai Medici si può rimproverare di non aver fatto la diagnosi pre-natale e non averli avvertiti, ma non più di questo. IL SECONDO da una paralisi del plesso brachiale sinistro della neonata , ritenuto riconducibile a manovre compiute durante l' assistenza al parto , e che non c' entra con la talassiemia. Questo risponde alla domanda di "Antico" , che si chiede "cosa c' entra l' ostetrica" . L' articolone della "Gazzetta" , che occupa tutta la pagina 7 , è molto dettagliato , ma non ci dà un' informazione , secondo me importante : LA SENTENZA E' DEFINITIVA O SOLO DI PRIMO GRADO ? Pare comunque di capire che si tratta di un processo civile , non penale.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Aprile @ 12.23

    OVVIAMENTE NON E' COLPA DEI MEDICI SE IL BAMBINO E' NATO TALASSIEMICO ! E' UNA QUESTIONE SIMILE A QUELLA DI BRYAN , CIOE' LA MANCATA INFORMAZIONE AI GENITORI DELL' ANOMALIA CONGENITA DEL FETO . Riporto dal "sito" dello Studio Legale "IUSMED" : " I portatori sani del gene della talassemia potrebbero non rendersi conto di averlo perché spesso non presentano alcun sintomo. Tuttavia, se due portatori sani hanno un figlio, esiste il 25% di possibilità che il bambino nasca con una forma grave di talassemia............ un semplice esame del sangue prima del concepimento o durante la gravidanza può determinare se entrambi i genitori siano portatori sani del gene ........... Per ricevere un risarcimento i genitori devono provare che la negligenza dei medici gli ha impedito di essere a conoscenza del fatto che esisteva un rischio aumentato di gravi difetti di nascita o malattie per il feto......... non mettono assolutamente in discussione l’amore e la devozione che proveranno per sempre per il proprio figlio, ma ammettono che se fossero stati informati del difetto o della malattia durante la gravidanza, avrebbero molto probabilmente scelto di non sobbarcarsi il peso economico ed emotivo che deriva dall’ avere un figlio con una disabilità o malattia permanente. La giurisprudenza ha stabilito che nell’ eventualità di una mancata diagnosi prenatale, il medico negligente deve risarcire le spese straordinarie relative alla condizione del bambino per tutta la durata della sua vita. Inoltre deve risarcire i genitori per qualsiasi trauma emotivo derivante dal prendersi cura di un bambino che ha bisogni particolari " . ATTENZIONE PERO' , PERCHE' LO STUDIO LEGALE "IUSMED" E' SPECIALIZZATO IN PROCEDIMENTI LEGALI PER RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI SANITARI , QUINDI SI PUO' DUBITARE DELLA SUA "TERZIARIETA' ". Certo un esame del sangue per stabilire se due promessi sposi siano portatori sani di talassiemia può essere consigliabile in popolazioni a rischio , come , per esempio , quella sarda.

    Rispondi

    • sabcarrera

      11 Aprile @ 16.49

      Quindi 75% che non abbia talassemia ma una certa immunità alla malaria.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        11 Aprile @ 17.52

        MI PERDONI "SABCARRERA" , COSA VUOL DIRE ? Che "una certa immunità alla malaria" compensa la talassiemia major , quindi siamo pari ? Purtroppo la Sardegna era flagellata sia dalla malaria che dalla talassiemia. La malaria è scomparsa , la talassiemia , disgraziatamente , no.

        Rispondi

        • sabcarrera

          11 Aprile @ 20.16

          La malaria è una delle malattie che uccide di più e oggi le persone viaggiano in tutto il mondo

          Rispondi

  • Massimiliano

    11 Aprile @ 07.17

    Vogliate scusare la mia profonda ignoranza ignoranza in materia medico scientifica ma, chiedo :" CHE COSA C'ENTRANO I MEDICI SE UN BAMBINO NASCE MALATO? " Può forse un medico, durante la gravidanza curare la malattia, affinché il nascituro venga partorito sano??? Andando avanti di questo passo avremo sempre meno professionisti pronti a correre dei rischi e sempre più persone pronte a ricorrere ai tribunali per un'unica incarnita.....

    Rispondi

    • Antico

      11 Aprile @ 09.57

      Essendo esclusivamente ereditaria, probabilmente sono stati condannati per non averla determinata prima... ma non è chiaro, cosa centra l'ostetrica?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

gazzareporter

Dall' Appennino alle Alpi

Economia

Le donne guadagnano il 23% meno degli uomini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti