10°

20°

Causa civile

Bimba nata malata, maxi risarcimento

Bimba nata malata, maxi risarcimento
Ricevi gratis le news
10

Bimba nata malata: tre condanne. La causa civile si è conclusa con un risarcimento ai genitori di Lisa, talassemica, morta all'età di 11 anni. Due medici e un'ostetrica ritenuti responsabili: dovranno pagare 236 mila euro.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    11 Aprile @ 13.13

    236.000,00€ sono tutto,eccetto un maxirisarcimento. Posto che nessun risarcimento ,può ripagare la perdita di un figlio!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Aprile @ 17.25

      LA "PERDITA DEL FIGLIO" è stata provocata dalla talassiemia major , che è una grave MALATTIA CONGENITA , DIPENDENTE DAI GENI DEI GENITORI E NON DA COLPE DEI MEDICI , e dalle sue conseguenze e complicanze . Ciò che è stato addebitato ai Medici è di non aver fatto una diagnosi pre-natale e non aver avvertito i genitori , come nel caso Bryan. C' è poi il secondo aspetto della vicenda . Quello della paralisi del plesso brachiale sinistro della neonata , messo in relazione con manovre compiute durante il parto , indipendentemente dalla talassiemia. Il "risarcimento" non è volto a compensare danni sentimentali , che , come lei dice , non sono quantificabili , ma a rifondere danni effettivi e documentati.

      Rispondi

  • Massimiliano

    11 Aprile @ 13.09

    @VERCINGETORIGE, grazie mille. Adesso mi è tutto più chiaro.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Aprile @ 17.43

      MI PERMETTA DI CHIARIRE ANCOR MEGLIO : QUESTO CASO E' COSTITUITO DA DUE EVENTI DISTINTI : IL PRIMO , dalla talassiemia major , di cui i Medici non hanno nessuna colpa , perché viene ereditata dai genitori . Ai Medici si può rimproverare di non aver fatto la diagnosi pre-natale e non averli avvertiti, ma non più di questo. IL SECONDO da una paralisi del plesso brachiale sinistro della neonata , ritenuto riconducibile a manovre compiute durante l' assistenza al parto , e che non c' entra con la talassiemia. Questo risponde alla domanda di "Antico" , che si chiede "cosa c' entra l' ostetrica" . L' articolone della "Gazzetta" , che occupa tutta la pagina 7 , è molto dettagliato , ma non ci dà un' informazione , secondo me importante : LA SENTENZA E' DEFINITIVA O SOLO DI PRIMO GRADO ? Pare comunque di capire che si tratta di un processo civile , non penale.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Aprile @ 12.23

    OVVIAMENTE NON E' COLPA DEI MEDICI SE IL BAMBINO E' NATO TALASSIEMICO ! E' UNA QUESTIONE SIMILE A QUELLA DI BRYAN , CIOE' LA MANCATA INFORMAZIONE AI GENITORI DELL' ANOMALIA CONGENITA DEL FETO . Riporto dal "sito" dello Studio Legale "IUSMED" : " I portatori sani del gene della talassemia potrebbero non rendersi conto di averlo perché spesso non presentano alcun sintomo. Tuttavia, se due portatori sani hanno un figlio, esiste il 25% di possibilità che il bambino nasca con una forma grave di talassemia............ un semplice esame del sangue prima del concepimento o durante la gravidanza può determinare se entrambi i genitori siano portatori sani del gene ........... Per ricevere un risarcimento i genitori devono provare che la negligenza dei medici gli ha impedito di essere a conoscenza del fatto che esisteva un rischio aumentato di gravi difetti di nascita o malattie per il feto......... non mettono assolutamente in discussione l’amore e la devozione che proveranno per sempre per il proprio figlio, ma ammettono che se fossero stati informati del difetto o della malattia durante la gravidanza, avrebbero molto probabilmente scelto di non sobbarcarsi il peso economico ed emotivo che deriva dall’ avere un figlio con una disabilità o malattia permanente. La giurisprudenza ha stabilito che nell’ eventualità di una mancata diagnosi prenatale, il medico negligente deve risarcire le spese straordinarie relative alla condizione del bambino per tutta la durata della sua vita. Inoltre deve risarcire i genitori per qualsiasi trauma emotivo derivante dal prendersi cura di un bambino che ha bisogni particolari " . ATTENZIONE PERO' , PERCHE' LO STUDIO LEGALE "IUSMED" E' SPECIALIZZATO IN PROCEDIMENTI LEGALI PER RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNI SANITARI , QUINDI SI PUO' DUBITARE DELLA SUA "TERZIARIETA' ". Certo un esame del sangue per stabilire se due promessi sposi siano portatori sani di talassiemia può essere consigliabile in popolazioni a rischio , come , per esempio , quella sarda.

    Rispondi

    • sabcarrera

      11 Aprile @ 16.49

      Quindi 75% che non abbia talassemia ma una certa immunità alla malaria.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        11 Aprile @ 17.52

        MI PERDONI "SABCARRERA" , COSA VUOL DIRE ? Che "una certa immunità alla malaria" compensa la talassiemia major , quindi siamo pari ? Purtroppo la Sardegna era flagellata sia dalla malaria che dalla talassiemia. La malaria è scomparsa , la talassiemia , disgraziatamente , no.

        Rispondi

        • sabcarrera

          11 Aprile @ 20.16

          La malaria è una delle malattie che uccide di più e oggi le persone viaggiano in tutto il mondo

          Rispondi

  • Massimiliano

    11 Aprile @ 07.17

    Vogliate scusare la mia profonda ignoranza ignoranza in materia medico scientifica ma, chiedo :" CHE COSA C'ENTRANO I MEDICI SE UN BAMBINO NASCE MALATO? " Può forse un medico, durante la gravidanza curare la malattia, affinché il nascituro venga partorito sano??? Andando avanti di questo passo avremo sempre meno professionisti pronti a correre dei rischi e sempre più persone pronte a ricorrere ai tribunali per un'unica incarnita.....

    Rispondi

    • Antico

      11 Aprile @ 09.57

      Essendo esclusivamente ereditaria, probabilmente sono stati condannati per non averla determinata prima... ma non è chiaro, cosa centra l'ostetrica?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro