19°

30°

Frank Focaccia

Niente passeggini in focacceria

Niente passeggini in focacceria
67

La celebre focacceria di borgo San Lorenzo ha esposto un cartello che stabilisce il divieto d'accesso alle carrozzine nel locale. Ma alcuni clienti si sono ribellati e si sono rivolti alla municipale. «Si tratta di un sopruso», hanno dichiarato promettendo battaglia.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    25 Aprile @ 17.18

    hanno "semplicemente" vietato l'ingresso ai neonati!...perché fino a 5 mesi,complice la postura e il collo,devono stare nella carrozzina!!!!! mangiate voi sostenedo la testa ad un bimbo di 4mesi. massì!!!!tanto la gente parla giusto per.... detto questo,unito al prezzo di panini microscopici.....non mi vedevano da anni....e sono lieta di continuare così!!!!

    Rispondi

  • maxbonny

    25 Aprile @ 11.59

    Frank "figuraccia" ? Non penso proprio.....chiunque abbia frequentato quel locale sa perfettamente che se si "ingorga" di passeggini (quelli "ultramoderni" poi, i preferiti dalle supergnocche mamme parmigiane che sembrano astronavi....) dopo non si cammina più. Il pupo, lo si tiene in braccio o educatamente seduto al fianco. Compito del titolare invece è quello eventualmente di avere seggiolini da tavolo da concedere in uso ai clienti con "putei" 0-4. Per inteso, ho due figli, grazie al cielo ormai cresciuti e ho vissuto i miei sacrosanti disagi ma avendoli procreati, ne ho accettato onori, soddisfazioni e....... oneri, cercando, nei limiti del possibile e dell'educazione mia e di quella da INSEGNARE AI FIGLI, di arrecare il minor fastidio possibile agli altri. Ah.....vacanza in Scozia...... o ristorante o niente.....perchè nei PUB e nei Bar non stanno fuori i passeggini....stanno fuori anche i bambini pur accompagnati dai genitori. Se vuoi mangi fuori, se hanno i tavolini......Quindi, signore mamme, non abbiate paura di sporcarvi il vestitino alla moda tenendo il pupo in braccio.....o se no rinunciate a quelle paradisiache focacce !!!

    Rispondi

    • Bastet

      26 Aprile @ 09.15

      paradisiache focacce.... mi sembra un po troppo! mettiamoci le microscopiche dimensioni....e il prezzo stellare....direi anche no!

      Rispondi

  • salamandra

    24 Aprile @ 22.17

    Ma parliamo delle loro focacce che sono la metà di quanto erano 10 anni fa? Questo mi scandalizza di piú!

    Rispondi

  • Betti

    24 Aprile @ 21.32

    non ne farei un dramma. I passeggini sono ingombranti e in un locale poco spazioso diventano un problema. Il locale non rifiuta i bambini (molti ristoranti stanno andando in questa direzione), ma solo passeggini.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Aprile @ 20.43

    CARO "MARCO850" ! Quante avrei da raccontargliene ! Una volta un albergatore della Riviera Adriatica di Romagna , pretese che il mio bambino di poco più di un anno mangiasse da solo , prima degli altri clienti , con mia moglie, ovviamente , perché si sbrodolava con la pappa , e questo infastidiva gli altri clienti . Io , con la bambina più grande , mangiavo dopo , Alla fine interrompemmo anticipatamente la villeggiatura e ce ne andammo . Un altro albergatore di una località alpina venne a chiedermi di non permettere alla mia bambina di correre nell' atrio ( non faceva nient' altro ) , perché disturbava. Per contro , arrivai ai piedi del Monte Rosa col bimbo piccolo febbricitante . Rifiutava il cibo . Esposi il problema all' albergatore che cominciò a preparare , apposta per lui , una minestra con brodo di carne , verdure , formaggio fuso , pastina e uova . Una bomba ! Il bambino la spazzolava tutta d' un fiato . In quarantotto ore non aveva più la febbre. All' epoca avevo un cane , che mi voleva più bene dei miei figli . Per i sedici anni che è vissuto non l' ho mai lasciato solo. Veniva dovunque andassimo noi . Dove non volevano lui non andavamo neanche noi. In Val d' Aosta un albergatore ( che pure aveva detto di accettare i cani ) , mi fece pagare una porta , perché il cane , mentre eravamo a cena , chiuso in camera , l' aveva graffiata , non volendo restare solo. Ho trovato invece grande tolleranza , verso i bambini e verso gli animali , in Sardegna. In un villaggio sardo , per due volte , il cane , rimasto solo nel bungalow mentre noi eravamo a pranzo , ha strappato le zanzariere alle finestre , ed è venuto ad aspettarci sulla porta del ristorante. Chiesi scusa al gestore del Villaggio , e mi offrii di pagare il danno . Si mise a ridere , cambiò le zanzariere e non volle nulla. Ma noi eravamo persone diverse , "marco850" , ed erano altri tempi . Oggi il proprio porcaccio comodo viene preteso come diritto !

    Rispondi

    • marco850

      25 Aprile @ 09.32

      Concordo. Chi ha passato questa fase potrebbe riempire dei libri raccontando quanto ha vissuto. In ogni caso io non ho mai preteso nulla e penso stia al buon senso di ognuno valutare se è opportuno andare in mezzo alla bolgia con un bimbo piccolo.Nel caso che ho citato mi diede fastidio essere trattato a pesci in faccia da uno a cui lasciavo spesso biglietti da 100.000 Lire. Concordo in particolare sull'ultima frase: domenica scorsa ero in centro a Reggio ed è passata una signora extracomunitaria con un cane lupo senza guinzaglio nè museruola; il cane si è avventato su un cagnetto (regolarmente al guinzaglio) e ne è nato un parapiglia: alla fine questa "signora" ha mandato tutti affan.... perchè lei fa come le pare e delle regole se ne frega... capito?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande