-7°

Frank Focaccia

Niente passeggini in focacceria

Niente passeggini in focacceria
67

La celebre focacceria di borgo San Lorenzo ha esposto un cartello che stabilisce il divieto d'accesso alle carrozzine nel locale. Ma alcuni clienti si sono ribellati e si sono rivolti alla municipale. «Si tratta di un sopruso», hanno dichiarato promettendo battaglia.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    25 Aprile @ 17.18

    hanno "semplicemente" vietato l'ingresso ai neonati!...perché fino a 5 mesi,complice la postura e il collo,devono stare nella carrozzina!!!!! mangiate voi sostenedo la testa ad un bimbo di 4mesi. massì!!!!tanto la gente parla giusto per.... detto questo,unito al prezzo di panini microscopici.....non mi vedevano da anni....e sono lieta di continuare così!!!!

    Rispondi

  • maxbonny

    25 Aprile @ 11.59

    Frank "figuraccia" ? Non penso proprio.....chiunque abbia frequentato quel locale sa perfettamente che se si "ingorga" di passeggini (quelli "ultramoderni" poi, i preferiti dalle supergnocche mamme parmigiane che sembrano astronavi....) dopo non si cammina più. Il pupo, lo si tiene in braccio o educatamente seduto al fianco. Compito del titolare invece è quello eventualmente di avere seggiolini da tavolo da concedere in uso ai clienti con "putei" 0-4. Per inteso, ho due figli, grazie al cielo ormai cresciuti e ho vissuto i miei sacrosanti disagi ma avendoli procreati, ne ho accettato onori, soddisfazioni e....... oneri, cercando, nei limiti del possibile e dell'educazione mia e di quella da INSEGNARE AI FIGLI, di arrecare il minor fastidio possibile agli altri. Ah.....vacanza in Scozia...... o ristorante o niente.....perchè nei PUB e nei Bar non stanno fuori i passeggini....stanno fuori anche i bambini pur accompagnati dai genitori. Se vuoi mangi fuori, se hanno i tavolini......Quindi, signore mamme, non abbiate paura di sporcarvi il vestitino alla moda tenendo il pupo in braccio.....o se no rinunciate a quelle paradisiache focacce !!!

    Rispondi

    • Bastet

      26 Aprile @ 09.15

      paradisiache focacce.... mi sembra un po troppo! mettiamoci le microscopiche dimensioni....e il prezzo stellare....direi anche no!

      Rispondi

  • salamandra

    24 Aprile @ 22.17

    Ma parliamo delle loro focacce che sono la metà di quanto erano 10 anni fa? Questo mi scandalizza di piú!

    Rispondi

  • Betti

    24 Aprile @ 21.32

    non ne farei un dramma. I passeggini sono ingombranti e in un locale poco spazioso diventano un problema. Il locale non rifiuta i bambini (molti ristoranti stanno andando in questa direzione), ma solo passeggini.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Aprile @ 20.43

    CARO "MARCO850" ! Quante avrei da raccontargliene ! Una volta un albergatore della Riviera Adriatica di Romagna , pretese che il mio bambino di poco più di un anno mangiasse da solo , prima degli altri clienti , con mia moglie, ovviamente , perché si sbrodolava con la pappa , e questo infastidiva gli altri clienti . Io , con la bambina più grande , mangiavo dopo , Alla fine interrompemmo anticipatamente la villeggiatura e ce ne andammo . Un altro albergatore di una località alpina venne a chiedermi di non permettere alla mia bambina di correre nell' atrio ( non faceva nient' altro ) , perché disturbava. Per contro , arrivai ai piedi del Monte Rosa col bimbo piccolo febbricitante . Rifiutava il cibo . Esposi il problema all' albergatore che cominciò a preparare , apposta per lui , una minestra con brodo di carne , verdure , formaggio fuso , pastina e uova . Una bomba ! Il bambino la spazzolava tutta d' un fiato . In quarantotto ore non aveva più la febbre. All' epoca avevo un cane , che mi voleva più bene dei miei figli . Per i sedici anni che è vissuto non l' ho mai lasciato solo. Veniva dovunque andassimo noi . Dove non volevano lui non andavamo neanche noi. In Val d' Aosta un albergatore ( che pure aveva detto di accettare i cani ) , mi fece pagare una porta , perché il cane , mentre eravamo a cena , chiuso in camera , l' aveva graffiata , non volendo restare solo. Ho trovato invece grande tolleranza , verso i bambini e verso gli animali , in Sardegna. In un villaggio sardo , per due volte , il cane , rimasto solo nel bungalow mentre noi eravamo a pranzo , ha strappato le zanzariere alle finestre , ed è venuto ad aspettarci sulla porta del ristorante. Chiesi scusa al gestore del Villaggio , e mi offrii di pagare il danno . Si mise a ridere , cambiò le zanzariere e non volle nulla. Ma noi eravamo persone diverse , "marco850" , ed erano altri tempi . Oggi il proprio porcaccio comodo viene preteso come diritto !

    Rispondi

    • marco850

      25 Aprile @ 09.32

      Concordo. Chi ha passato questa fase potrebbe riempire dei libri raccontando quanto ha vissuto. In ogni caso io non ho mai preteso nulla e penso stia al buon senso di ognuno valutare se è opportuno andare in mezzo alla bolgia con un bimbo piccolo.Nel caso che ho citato mi diede fastidio essere trattato a pesci in faccia da uno a cui lasciavo spesso biglietti da 100.000 Lire. Concordo in particolare sull'ultima frase: domenica scorsa ero in centro a Reggio ed è passata una signora extracomunitaria con un cane lupo senza guinzaglio nè museruola; il cane si è avventato su un cagnetto (regolarmente al guinzaglio) e ne è nato un parapiglia: alla fine questa "signora" ha mandato tutti affan.... perchè lei fa come le pare e delle regole se ne frega... capito?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

27commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video