ELEZIONI

Il caso Neviano

Il caso Neviano
Ricevi gratis le news
1
 

Il caso Neviano

Matteo Ferzini

Neviano

Alessandro Garbasi corre da solo per ottenere il suo secondo mandato da sindaco: quando ieri le campane della chiesa di Neviano hanno battuto il mezzogiorno, il termine massimo per fornire le candidature per le Comunali del prossimo 5 giugno, nessuno si era ancora presentato all’ufficio elettorale del municipio con una seconda lista da opporre a quella presentata dal sindaco attuale.

E così, per la prima volta nella storia repubblicana, il Comune di Neviano si trova ad affrontare le elezioni amministrative con un solo candidato sindaco e una sola lista: “Per Neviano”, lo il medesimo nome della lista con cui Alessandro Garbasi si era presentato alle Amministrative del 2011, stravincendo sull’avversario Massimiliano Cavatorta con l’85,98% dei voti, uno dei migliori risultati di tutti i tempi in ambito nazionale.

La squadra messa in campo quest’anno dal sindaco attuale è per metà rinnovata: 6 volti nuovi su 12, ed un età media di 39 anni per i candidati consiglieri. Tutti e 12 i candidati, in caso di elezione, entreranno a far parte del nuovo consiglio, in cui non si potrà quindi più parlare di maggioranza e opposizione.

Il secondo mandato, tuttavia, non è ancora certo per Garbasi: la sua lista infatti vincerà le elezioni del 5 giugno solo a condizione che si raggiunga il quorum di votanti, vale a dire che vadano a votare il 50% più una persona dei cittadini nevianesi aventi diritto di voto. Se questo non accadesse, le elezioni sarebbero annullate e a tenere le fila del comune sarebbe un commissario incaricato dalla Prefettura di Parma.

Garbasi è prudente

Non canta perciò vittoria troppo presto, Garbasi ed anzi commenta con prudenza la mancata presentazione di una lista avversaria: «Da una parte mi fa piacere che tutti i miei candidati avranno la possibilità di entrare a far parte del consiglio e dimostrare la propria competenza. Tuttavia – aggiunge – questo non vuol necessariamente dire che la vittoria sia sicura. Il nostro compito sarà ora quello di tenere informati i cittadini del rischio di un commissariamento del Comune nel caso in cui non si raggiunga il quorum, e vedere se le persone andranno a votare e rinnoveranno la loro fiducia verso di noi: solo in quel caso potremo dire di aver vinto».

Già un commissariamento

Quel che è certo, intanto, è che una situazione simile con una sola lista in corsa alle elezioni, non si era ancora mai vista: nel 1972, nel periodo d’oro dei partiti italiani quando ancora non vi era l’elezione diretta del sindaco, si era addirittura arrivati a 6 liste presentate. Tuttavia, sempre negli anni Settanta Neviano aveva già affrontato il fantasma del Commissariamento prefettizio. Era il 1970, e a non garantire la governabilità del Comune era la presenza di sette eletti per il Pci e 3 socialisti, contro 8 democristiani e due socialdemocratici: una situazione politica, quindi, totalmente diversa da quella attuale.

I precedenti

Non c'è due senza tre. Ora tocca ad Alessandro Garbasi correre in solitaria per la poltrona di primo cittadino. Si tratta di un'eventualità molto rara, ma non senza precedenti. Già nel 1995, il primo anno in cui i cittadini furono chiamati ad eleggere direttamente il proprio sindaco, ci fu un Comune con un solo aspirante alla carica di sindaco: era Terenzo. Nella circostanza, Stefano Valenti fu l'unico candidato in lizza. Oltre la metà degli elettori si recò alle urne e quindi Valenti fu eletto. Nel 1999, quando si ripresentò, non ebbe però egual fortuna: venne sconfitto per appena tre voti da Antonio Gandolfi.

Due anni fa, Fausto Ralli è stato il primo sindaco della provincia di Parma ad essere eletto per il terzo mandato consecutivo. E senza avversari. Nessuno si era presentato per contrastarne la rielezione e un'affluenza superiore al cinquanta per cento ne aveva garantito la conferma. Ora tocca a Garbasi. Fra quattro settimane sapremo se anche il sindaco uscente di Neviano riuscirà a portare alle urne un numero di elettori sufficiente a garantirgli un altro quinquennio alla quida del Comune.

P.M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • inside

    08 Maggio @ 20.28

    quei sindaci li anno avvisato la popolazione di firmare per la difesa della proprietà privata in comune? o si interessano solo della sedia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti