18°

31°

ELEZIONI

Il caso Neviano

Il caso Neviano
Ricevi gratis le news
1
 

Il caso Neviano

Matteo Ferzini

Neviano

Alessandro Garbasi corre da solo per ottenere il suo secondo mandato da sindaco: quando ieri le campane della chiesa di Neviano hanno battuto il mezzogiorno, il termine massimo per fornire le candidature per le Comunali del prossimo 5 giugno, nessuno si era ancora presentato all’ufficio elettorale del municipio con una seconda lista da opporre a quella presentata dal sindaco attuale.

E così, per la prima volta nella storia repubblicana, il Comune di Neviano si trova ad affrontare le elezioni amministrative con un solo candidato sindaco e una sola lista: “Per Neviano”, lo il medesimo nome della lista con cui Alessandro Garbasi si era presentato alle Amministrative del 2011, stravincendo sull’avversario Massimiliano Cavatorta con l’85,98% dei voti, uno dei migliori risultati di tutti i tempi in ambito nazionale.

La squadra messa in campo quest’anno dal sindaco attuale è per metà rinnovata: 6 volti nuovi su 12, ed un età media di 39 anni per i candidati consiglieri. Tutti e 12 i candidati, in caso di elezione, entreranno a far parte del nuovo consiglio, in cui non si potrà quindi più parlare di maggioranza e opposizione.

Il secondo mandato, tuttavia, non è ancora certo per Garbasi: la sua lista infatti vincerà le elezioni del 5 giugno solo a condizione che si raggiunga il quorum di votanti, vale a dire che vadano a votare il 50% più una persona dei cittadini nevianesi aventi diritto di voto. Se questo non accadesse, le elezioni sarebbero annullate e a tenere le fila del comune sarebbe un commissario incaricato dalla Prefettura di Parma.

Garbasi è prudente

Non canta perciò vittoria troppo presto, Garbasi ed anzi commenta con prudenza la mancata presentazione di una lista avversaria: «Da una parte mi fa piacere che tutti i miei candidati avranno la possibilità di entrare a far parte del consiglio e dimostrare la propria competenza. Tuttavia – aggiunge – questo non vuol necessariamente dire che la vittoria sia sicura. Il nostro compito sarà ora quello di tenere informati i cittadini del rischio di un commissariamento del Comune nel caso in cui non si raggiunga il quorum, e vedere se le persone andranno a votare e rinnoveranno la loro fiducia verso di noi: solo in quel caso potremo dire di aver vinto».

Già un commissariamento

Quel che è certo, intanto, è che una situazione simile con una sola lista in corsa alle elezioni, non si era ancora mai vista: nel 1972, nel periodo d’oro dei partiti italiani quando ancora non vi era l’elezione diretta del sindaco, si era addirittura arrivati a 6 liste presentate. Tuttavia, sempre negli anni Settanta Neviano aveva già affrontato il fantasma del Commissariamento prefettizio. Era il 1970, e a non garantire la governabilità del Comune era la presenza di sette eletti per il Pci e 3 socialisti, contro 8 democristiani e due socialdemocratici: una situazione politica, quindi, totalmente diversa da quella attuale.

I precedenti

Non c'è due senza tre. Ora tocca ad Alessandro Garbasi correre in solitaria per la poltrona di primo cittadino. Si tratta di un'eventualità molto rara, ma non senza precedenti. Già nel 1995, il primo anno in cui i cittadini furono chiamati ad eleggere direttamente il proprio sindaco, ci fu un Comune con un solo aspirante alla carica di sindaco: era Terenzo. Nella circostanza, Stefano Valenti fu l'unico candidato in lizza. Oltre la metà degli elettori si recò alle urne e quindi Valenti fu eletto. Nel 1999, quando si ripresentò, non ebbe però egual fortuna: venne sconfitto per appena tre voti da Antonio Gandolfi.

Due anni fa, Fausto Ralli è stato il primo sindaco della provincia di Parma ad essere eletto per il terzo mandato consecutivo. E senza avversari. Nessuno si era presentato per contrastarne la rielezione e un'affluenza superiore al cinquanta per cento ne aveva garantito la conferma. Ora tocca a Garbasi. Fra quattro settimane sapremo se anche il sindaco uscente di Neviano riuscirà a portare alle urne un numero di elettori sufficiente a garantirgli un altro quinquennio alla quida del Comune.

P.M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • inside

    08 Maggio @ 20.28

    quei sindaci li anno avvisato la popolazione di firmare per la difesa della proprietà privata in comune? o si interessano solo della sedia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video