11°

29°

ELEZIONI

Il caso Neviano

Il caso Neviano
1
 

Il caso Neviano

Matteo Ferzini

Neviano

Alessandro Garbasi corre da solo per ottenere il suo secondo mandato da sindaco: quando ieri le campane della chiesa di Neviano hanno battuto il mezzogiorno, il termine massimo per fornire le candidature per le Comunali del prossimo 5 giugno, nessuno si era ancora presentato all’ufficio elettorale del municipio con una seconda lista da opporre a quella presentata dal sindaco attuale.

E così, per la prima volta nella storia repubblicana, il Comune di Neviano si trova ad affrontare le elezioni amministrative con un solo candidato sindaco e una sola lista: “Per Neviano”, lo il medesimo nome della lista con cui Alessandro Garbasi si era presentato alle Amministrative del 2011, stravincendo sull’avversario Massimiliano Cavatorta con l’85,98% dei voti, uno dei migliori risultati di tutti i tempi in ambito nazionale.

La squadra messa in campo quest’anno dal sindaco attuale è per metà rinnovata: 6 volti nuovi su 12, ed un età media di 39 anni per i candidati consiglieri. Tutti e 12 i candidati, in caso di elezione, entreranno a far parte del nuovo consiglio, in cui non si potrà quindi più parlare di maggioranza e opposizione.

Il secondo mandato, tuttavia, non è ancora certo per Garbasi: la sua lista infatti vincerà le elezioni del 5 giugno solo a condizione che si raggiunga il quorum di votanti, vale a dire che vadano a votare il 50% più una persona dei cittadini nevianesi aventi diritto di voto. Se questo non accadesse, le elezioni sarebbero annullate e a tenere le fila del comune sarebbe un commissario incaricato dalla Prefettura di Parma.

Garbasi è prudente

Non canta perciò vittoria troppo presto, Garbasi ed anzi commenta con prudenza la mancata presentazione di una lista avversaria: «Da una parte mi fa piacere che tutti i miei candidati avranno la possibilità di entrare a far parte del consiglio e dimostrare la propria competenza. Tuttavia – aggiunge – questo non vuol necessariamente dire che la vittoria sia sicura. Il nostro compito sarà ora quello di tenere informati i cittadini del rischio di un commissariamento del Comune nel caso in cui non si raggiunga il quorum, e vedere se le persone andranno a votare e rinnoveranno la loro fiducia verso di noi: solo in quel caso potremo dire di aver vinto».

Già un commissariamento

Quel che è certo, intanto, è che una situazione simile con una sola lista in corsa alle elezioni, non si era ancora mai vista: nel 1972, nel periodo d’oro dei partiti italiani quando ancora non vi era l’elezione diretta del sindaco, si era addirittura arrivati a 6 liste presentate. Tuttavia, sempre negli anni Settanta Neviano aveva già affrontato il fantasma del Commissariamento prefettizio. Era il 1970, e a non garantire la governabilità del Comune era la presenza di sette eletti per il Pci e 3 socialisti, contro 8 democristiani e due socialdemocratici: una situazione politica, quindi, totalmente diversa da quella attuale.

I precedenti

Non c'è due senza tre. Ora tocca ad Alessandro Garbasi correre in solitaria per la poltrona di primo cittadino. Si tratta di un'eventualità molto rara, ma non senza precedenti. Già nel 1995, il primo anno in cui i cittadini furono chiamati ad eleggere direttamente il proprio sindaco, ci fu un Comune con un solo aspirante alla carica di sindaco: era Terenzo. Nella circostanza, Stefano Valenti fu l'unico candidato in lizza. Oltre la metà degli elettori si recò alle urne e quindi Valenti fu eletto. Nel 1999, quando si ripresentò, non ebbe però egual fortuna: venne sconfitto per appena tre voti da Antonio Gandolfi.

Due anni fa, Fausto Ralli è stato il primo sindaco della provincia di Parma ad essere eletto per il terzo mandato consecutivo. E senza avversari. Nessuno si era presentato per contrastarne la rielezione e un'affluenza superiore al cinquanta per cento ne aveva garantito la conferma. Ora tocca a Garbasi. Fra quattro settimane sapremo se anche il sindaco uscente di Neviano riuscirà a portare alle urne un numero di elettori sufficiente a garantirgli un altro quinquennio alla quida del Comune.

P.M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • inside

    08 Maggio @ 20.28

    quei sindaci li anno avvisato la popolazione di firmare per la difesa della proprietà privata in comune? o si interessano solo della sedia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

1commento

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

1commento

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

TORINO

Rally, auto fuori strada travolge il pubblico: muore un bimbo

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

CICLISMO

Giro: Pinot trionfa ad Asiago, Quintana sempre in rosa

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover