ELEZIONI

Il caso Neviano

Il caso Neviano
1
 

Il caso Neviano

Matteo Ferzini

Neviano

Alessandro Garbasi corre da solo per ottenere il suo secondo mandato da sindaco: quando ieri le campane della chiesa di Neviano hanno battuto il mezzogiorno, il termine massimo per fornire le candidature per le Comunali del prossimo 5 giugno, nessuno si era ancora presentato all’ufficio elettorale del municipio con una seconda lista da opporre a quella presentata dal sindaco attuale.

E così, per la prima volta nella storia repubblicana, il Comune di Neviano si trova ad affrontare le elezioni amministrative con un solo candidato sindaco e una sola lista: “Per Neviano”, lo il medesimo nome della lista con cui Alessandro Garbasi si era presentato alle Amministrative del 2011, stravincendo sull’avversario Massimiliano Cavatorta con l’85,98% dei voti, uno dei migliori risultati di tutti i tempi in ambito nazionale.

La squadra messa in campo quest’anno dal sindaco attuale è per metà rinnovata: 6 volti nuovi su 12, ed un età media di 39 anni per i candidati consiglieri. Tutti e 12 i candidati, in caso di elezione, entreranno a far parte del nuovo consiglio, in cui non si potrà quindi più parlare di maggioranza e opposizione.

Il secondo mandato, tuttavia, non è ancora certo per Garbasi: la sua lista infatti vincerà le elezioni del 5 giugno solo a condizione che si raggiunga il quorum di votanti, vale a dire che vadano a votare il 50% più una persona dei cittadini nevianesi aventi diritto di voto. Se questo non accadesse, le elezioni sarebbero annullate e a tenere le fila del comune sarebbe un commissario incaricato dalla Prefettura di Parma.

Garbasi è prudente

Non canta perciò vittoria troppo presto, Garbasi ed anzi commenta con prudenza la mancata presentazione di una lista avversaria: «Da una parte mi fa piacere che tutti i miei candidati avranno la possibilità di entrare a far parte del consiglio e dimostrare la propria competenza. Tuttavia – aggiunge – questo non vuol necessariamente dire che la vittoria sia sicura. Il nostro compito sarà ora quello di tenere informati i cittadini del rischio di un commissariamento del Comune nel caso in cui non si raggiunga il quorum, e vedere se le persone andranno a votare e rinnoveranno la loro fiducia verso di noi: solo in quel caso potremo dire di aver vinto».

Già un commissariamento

Quel che è certo, intanto, è che una situazione simile con una sola lista in corsa alle elezioni, non si era ancora mai vista: nel 1972, nel periodo d’oro dei partiti italiani quando ancora non vi era l’elezione diretta del sindaco, si era addirittura arrivati a 6 liste presentate. Tuttavia, sempre negli anni Settanta Neviano aveva già affrontato il fantasma del Commissariamento prefettizio. Era il 1970, e a non garantire la governabilità del Comune era la presenza di sette eletti per il Pci e 3 socialisti, contro 8 democristiani e due socialdemocratici: una situazione politica, quindi, totalmente diversa da quella attuale.

I precedenti

Non c'è due senza tre. Ora tocca ad Alessandro Garbasi correre in solitaria per la poltrona di primo cittadino. Si tratta di un'eventualità molto rara, ma non senza precedenti. Già nel 1995, il primo anno in cui i cittadini furono chiamati ad eleggere direttamente il proprio sindaco, ci fu un Comune con un solo aspirante alla carica di sindaco: era Terenzo. Nella circostanza, Stefano Valenti fu l'unico candidato in lizza. Oltre la metà degli elettori si recò alle urne e quindi Valenti fu eletto. Nel 1999, quando si ripresentò, non ebbe però egual fortuna: venne sconfitto per appena tre voti da Antonio Gandolfi.

Due anni fa, Fausto Ralli è stato il primo sindaco della provincia di Parma ad essere eletto per il terzo mandato consecutivo. E senza avversari. Nessuno si era presentato per contrastarne la rielezione e un'affluenza superiore al cinquanta per cento ne aveva garantito la conferma. Ora tocca a Garbasi. Fra quattro settimane sapremo se anche il sindaco uscente di Neviano riuscirà a portare alle urne un numero di elettori sufficiente a garantirgli un altro quinquennio alla quida del Comune.

P.M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • inside

    08 Maggio @ 20.28

    quei sindaci li anno avvisato la popolazione di firmare per la difesa della proprietà privata in comune? o si interessano solo della sedia!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery