12°

testimonianze

Omicidio di Basilicagoiano, il racconto dei vicini

Omicidio di Basilicagoiano, il racconto dei vicini
Ricevi gratis le news
47

Il racconto dei vicini: «Ha urlato per un'ora, uno strazio senza fine. Continuava a chiedere aiuto, non è possibile morire così. Il sindaco: «Carabinieri e magistratura faranno presto luce su tutto».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    13 Maggio @ 19.04

    scrvere " hanno fatto bene" beccherebbe la censura della gazzetta e allora ci si gira attorno " non condivido ma" oppure si parla d'altro si scrive sui numeri d'emergenza e su quanto tempo ci mettono i carabinieri ad arrivare, Come se la notizia fosse l'incendio di qualche balla di fieno. C'e' scritto altrove " andate a leggere i commenti da brivido sulla Gazzetta di Parma" il 90% aggiungo io. Si, il 90% che non puo' esprimere la sua gioia, per qualcuno, che non si e'limitato a scrivere " facciamo qualcosa se la giustizia non ci difende" ma ha fatto qualcosa E il condannato leghista per diffamazione con l'aggravante dell'odio razziale, non lo abbiamo ancora letto qui sopra. E se per caso l'avete censurato, avete fatto bene.

    Rispondi

  • marco

    12 Maggio @ 11.05

    possiamo dire che se esiste il termine impavido o coraggioso è perchè esiste il suo esatto opposto pavido o vigliacco. Viene da se che per fare in modo che esistano persone coraggiose o impavide è necessario l'esistenza di persone pavide o vigliacche. Se non avremo avuto bisogno di coniare questi termini.

    Rispondi

  • Grillo Parlante

    12 Maggio @ 02.19

    Ma c'è ancora qualcuno convinto che nessuno abbia telefonato subito al 112 o al 113? Ma qualcuno pensa ancora che sia possibile sentire urlare per il dolore più di cinque minuti e fingere che non stia succedendo nulla ? Avete mai provato a chiamare il 112 o il 113? Io si, diverse volte. E ogni volta ho dovuto discutere al telefono perchè mandassero qualcuno: a volte non è venuto nessuno, a volte sono arrivati dopo 20/30 minuti. Tutto questo perchè non ci sono uomini e mezzi. Ma non vedo perchè lamentarsi. Mi risulta che i cittadini di Basilicagoiano votino in maggioranza PD: vuol dire che la sicurezza non conta, ma la legge sulle unioni civili sì !!!!!!!!!!!! EVVIVA IL PD E I SUOI ELETTORI..........

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Maggio @ 12.07

      Solo che il responsabile dell' Ordine Pubblico è il noto PD Alfano !

      Rispondi

      • filippo

        12 Maggio @ 19.21

        il PDC e chi stanzia le risorse sono i noti PD RENZI E PADOAN

        Rispondi

    • Elena

      12 Maggio @ 09.04

      Mi distacco in toto dalla chiusa, ma la prima parte, quella della difficoltà di farsi mandare qualcuno a darti una mano, quella la sottoscrivo in pieno per esperienze personali.

      Rispondi

    • rradamess

      12 Maggio @ 07.51

      Il Grillo parlante ha perfettamente ragione.

      Rispondi

  • ANONIMUS

    11 Maggio @ 19.54

    Ma nessuno di voi a mai avuto come vicini delle persone che litigano e urlano pesantemente un giorno si e l altro no? Perché se per caso dal quel appartamento si sentivano spesso urla e litigi può essere che per i vicini fosse una delle tante serate.. e non si siano preoccupati più di tanto? O può essere come ormai succede ovunque che la gente pensi solo a se stessa e si giri dall altra parte se qualcuno a bisogno..

    Rispondi

    • marirhugo

      11 Maggio @ 23.25

      mi piace, farla finita con la mania dell'acca davanti alla a del verbo avere , tanto si capisce lo stesso " qualcuno a bisogno" si capisce, no, che e' " qualcuno a bisogno"

      Rispondi

      • 12 Maggio @ 07.19

        REDAZIONE - Non si chiama manìa, ma grammatica. Altrimenti alla fine non si capisce più quello che uno scrive. Anche se non è detto che sia sempre un danno...

        Rispondi

  • Stefano

    11 Maggio @ 18.02

    reinard.alfa@gmail.com

    Sempre commenti a caso senza sapere nulla delle questioni in oggetto e tutti sempre pronti a fare gli eroi davanti a un pc. Hanno avvertito i carabinieri, che altro dovevano fare? Sareste andati voi a farvi prendere a sprangate? Veramente? O viene facile giudicare gli altri visto che non è successo a voi?

    Rispondi

    • Casper

      11 Maggio @ 18.46

      Stefano, civilmente. Al di là di quello che sotto ha scritto Vercingetorige circa le dichiarazioni del Comandante dei Carabinieri (e non l'ultimo arrivato), in quanti abitano nel condominio? in quanti hanno chiamato la centrale operativa? Quanti vicini erano a portata "di grida" di una persona a cui stanno staccando le dita con le pinze? Hanno chiamato tutti e con che tono ? Qualcuno in quell'ora interminabile di richiesta di aiuto da parte della vittima, di fronte al ritardo dell'intervento, ha sollecitato? Qui sta il nocciolo. Io penso che se la centrale operativa si senta bombardata di telefonate concitate sia la prima a sollecitare un intervento con una certa urgenza. E' un ragionamento campato per aria?

      Rispondi

      • Medioman

        11 Maggio @ 19.40

        Casper, civilmente. Se non posso neanche dare due legnate ad un ladro che mi entra in casa, potrei intervenire a casa di un altro? Che ci siano state due o duecento chiamate, non fa nessuna differenza; quante ambulanze dovevano arrivare? Quante pattuglie? Le "urla strazianti" possono essere dovute a vari motivi; evidentemente, non ti sei mai trovato coinvolto in una rissa. Le ultime "urla strazianti" che ho ascoltato, erano quelle di un "quasi derubato" che correva dietro ai "tentati ladri", che purtroppo sono riusciti a scappare. Quante telefonate dovevo fare?

        Rispondi

      • Stefano

        11 Maggio @ 19.39

        reinard.alfa@gmail.com

        Quindi bisogna bombardare di telefonate i carabinieri e tenere un tono spaventato per sollecitare un intervento? Non basta chiamare e dire che si sta consumando un crimine? Bisogna chiamare e fare finta che abbiamo assistito a una tragedia in diretta per fare intervenire le forze dell'ordine? Forse il centralino non parlava correttamente italiano? Io mio commento comunque era riferito a coloro che si indignano perchè nessuno è intervenuto di persona, scommetto che se chiedo se qualcuno è mai intervenuto di persona di fronte a un crimine o a un sopruso nessuno ne ha mai visto nessuno. Io l'ho fatto più di una volta a mio rischio e pericolo .

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260