10°

22°

INCIDENTE

Ferito sul campo da calcio: ecco come è andata

Ferito sul campo da calcio: ecco come è andata
Ricevi gratis le news
3

Un ragazzino di 14 anni che gioca per lo Juventus club, ieri pomeriggio durante una partita a Cortemaggiore, ha battuto il capo contro un muretto: l'elisoccorso lo ha trasportato al Maggiore .

Marco Bernardini

Pomeriggio di paura sul campo di Cortemaggiore, durante la finalissima dei Giovanissimi interprovinciali 2002 giocata ieri tra Juventus Club Parma e Piacenza: un ragazzo che milita tra le fila bianconere ha sbattuto violentemente la testa contro il muretto posto al di là della linea laterale perdendo i sensi. Subito è stato dato l'allarme al 118: la centrale operativa di via del Taglio ha fatto decollare l'elisoccorso. Ma, fortunatamente, il 14enne è stato caricato a bordo vigile e cosciente: aveva già ripreso i sensi. Vista la gravità del trauma, è stato comunque trasportato, all’ospedale Maggiore di Parma, dove è stato sottoposto in serata alla Tac. Sembra che le sue condizioni siano meno preoccupanti di quanto si temesse in un primo momento.

L'incidente è avvenuto all’ottavo della ripresa. Mentre stava per calciare il pallone nei pressi della linea laterale, il ragazzo dello Juventus Club, dopo un contrasto peraltro regolare con un avversario, una sorta di spallata come se ne vedono tante in campo, ha perso l’equilibrio. Non potendosi più riparare né proteggere, è caduto all’indietro finendo la propria corsa fuori controllo contro il muretto di una quarantina di centimetri d’altezza, a distanza regolamentare dalla linea bianca, sotto la tribuna.

Il ragazzo è andato a picchiare con la nuca contro il muretto. L'arbitro è subito intervenuto, facendo accorrere due dottori ed un’infermiera presenti sugli spalti. Sono stati attimi di angoscia: il quattordicenne continuava a restare incosciente. E così è rimasto almeno fino all’arrivo dei medici della Croce Rossa di Cortemaggiore. Poco dopo, ha ricevuto anche le cure dell'équipe di rianimazione dell’elisoccorso.

I primi segnali di ripresa, il giovane calciatore li ha già stati dati all’uscita dal rettangolo verde. Poi, durante il volo in elicottero, ha riconosciuto il padre, reagendo bene agli stimoli. Segnali confortanti, che sarebbero stati confermati dall'esito della Tac che dovrebbe aver scongiurato qualsiasi pericolo.

Ma la paura è stata davvero tanta per Michele Fabbri e i suoi compagni di squadra. «Abbiamo udito distintamente il rumore dell’impatto persino dal lato opposto - racconta il tecnico -, Credo si sia trattato di una fatalità, una circostanza sfortunata chiaramente speriamo si riprenda al più presto, lo aspettiamo di nuovo in mezzo a noi».

Anche il presidente della Juventus Club, Mauro Bertoncini, ha assistito all'incidente avvenuto a pochi passi da lui dalle parti della zona della tribuna. «Un grosso spavento, abbiamo compreso subito la gravità della botta. Devo fare i complimenti in primis all’arbitro, intervenuto all’istante».

Per la cronaca, partita sospesa. In quel momento, lo Juventus Club era avanti uno a zero con la rete di Benvenuto: dopo un veloce consulto tra i comitati Figc Parma e Piacenza, il titolo è stato assegnato d’ufficio a entrambe le compagini troppo sotto choc per poter riprendere a giocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    23 Maggio @ 12.25

    Capisco che la distanza del muretto sia regolamentare ma il buon senso, che dovrebbe andare oltre al regolamento, potrebbe anche far immaginare cadute rovinose....costano così tanto le protezioni in gommapiuma? Lo chiedo da ignorante di calcio e regolamenti.

    Rispondi

  • Gigi

    22 Maggio @ 15.33

    Contro un muretto? ....ma cosa c'entra "sul campo da calcio"?...c'è qualcosa che suona male. ...

    Rispondi

    • Antico

      22 Maggio @ 23.41

      Ci sono campi (anche in città) dove il campo dista (se va bene) 20 centimetri da un muro di un edificio adiacente.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»