INCIDENTE

Ferito sul campo da calcio: ecco come è andata

Ferito sul campo da calcio: ecco come è andata
Ricevi gratis le news
3

Un ragazzino di 14 anni che gioca per lo Juventus club, ieri pomeriggio durante una partita a Cortemaggiore, ha battuto il capo contro un muretto: l'elisoccorso lo ha trasportato al Maggiore .

Marco Bernardini

Pomeriggio di paura sul campo di Cortemaggiore, durante la finalissima dei Giovanissimi interprovinciali 2002 giocata ieri tra Juventus Club Parma e Piacenza: un ragazzo che milita tra le fila bianconere ha sbattuto violentemente la testa contro il muretto posto al di là della linea laterale perdendo i sensi. Subito è stato dato l'allarme al 118: la centrale operativa di via del Taglio ha fatto decollare l'elisoccorso. Ma, fortunatamente, il 14enne è stato caricato a bordo vigile e cosciente: aveva già ripreso i sensi. Vista la gravità del trauma, è stato comunque trasportato, all’ospedale Maggiore di Parma, dove è stato sottoposto in serata alla Tac. Sembra che le sue condizioni siano meno preoccupanti di quanto si temesse in un primo momento.

L'incidente è avvenuto all’ottavo della ripresa. Mentre stava per calciare il pallone nei pressi della linea laterale, il ragazzo dello Juventus Club, dopo un contrasto peraltro regolare con un avversario, una sorta di spallata come se ne vedono tante in campo, ha perso l’equilibrio. Non potendosi più riparare né proteggere, è caduto all’indietro finendo la propria corsa fuori controllo contro il muretto di una quarantina di centimetri d’altezza, a distanza regolamentare dalla linea bianca, sotto la tribuna.

Il ragazzo è andato a picchiare con la nuca contro il muretto. L'arbitro è subito intervenuto, facendo accorrere due dottori ed un’infermiera presenti sugli spalti. Sono stati attimi di angoscia: il quattordicenne continuava a restare incosciente. E così è rimasto almeno fino all’arrivo dei medici della Croce Rossa di Cortemaggiore. Poco dopo, ha ricevuto anche le cure dell'équipe di rianimazione dell’elisoccorso.

I primi segnali di ripresa, il giovane calciatore li ha già stati dati all’uscita dal rettangolo verde. Poi, durante il volo in elicottero, ha riconosciuto il padre, reagendo bene agli stimoli. Segnali confortanti, che sarebbero stati confermati dall'esito della Tac che dovrebbe aver scongiurato qualsiasi pericolo.

Ma la paura è stata davvero tanta per Michele Fabbri e i suoi compagni di squadra. «Abbiamo udito distintamente il rumore dell’impatto persino dal lato opposto - racconta il tecnico -, Credo si sia trattato di una fatalità, una circostanza sfortunata chiaramente speriamo si riprenda al più presto, lo aspettiamo di nuovo in mezzo a noi».

Anche il presidente della Juventus Club, Mauro Bertoncini, ha assistito all'incidente avvenuto a pochi passi da lui dalle parti della zona della tribuna. «Un grosso spavento, abbiamo compreso subito la gravità della botta. Devo fare i complimenti in primis all’arbitro, intervenuto all’istante».

Per la cronaca, partita sospesa. In quel momento, lo Juventus Club era avanti uno a zero con la rete di Benvenuto: dopo un veloce consulto tra i comitati Figc Parma e Piacenza, il titolo è stato assegnato d’ufficio a entrambe le compagini troppo sotto choc per poter riprendere a giocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    23 Maggio @ 12.25

    Capisco che la distanza del muretto sia regolamentare ma il buon senso, che dovrebbe andare oltre al regolamento, potrebbe anche far immaginare cadute rovinose....costano così tanto le protezioni in gommapiuma? Lo chiedo da ignorante di calcio e regolamenti.

    Rispondi

  • Gigi

    22 Maggio @ 15.33

    Contro un muretto? ....ma cosa c'entra "sul campo da calcio"?...c'è qualcosa che suona male. ...

    Rispondi

    • Antico

      22 Maggio @ 23.41

      Ci sono campi (anche in città) dove il campo dista (se va bene) 20 centimetri da un muro di un edificio adiacente.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole