20°

CASO REGIO

Pizzarotti in Procura: "Ho chiarito molti aspetti"

Sulla sospensione dal M5S: "A questo punto serve un incontro"

Il sindaco Pizzarotti

Il sindaco Pizzarotti esce dalla Procura

Ricevi gratis le news
8

E’ durato due ore il colloquio negli uffici della Procura del sindaco Federico Pizzarotti. Attorno alle 16 il primo cittadino emiliano ha lasciato gli uffici di vicolo San Marcellino commentando: «Ho fatto il mio dovere. Ho chiarito molti aspetti di una situazione che sino ad ora era emersa solo in modo distorto. Sono infatti convinto che la procedura seguita per la selezione al Teatro Regio fosse assolutamente corretta».
Poi ha replicato alle accuse dell’opposizione che avevano chiesto un chiarimento nell’aula del consiglio comunale sulla vicenda Regio. «Era questa l’aula giusta per chiarire i fatti - ha sottolineato Pizzarotti - Non certo l’inquisizione del consiglio comunale o quella giornalistica».

Il sindaco infatti era arrivato alle 14 per essere ascoltato dal pm Giuseppe Amara. Indagato per abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta sulle nomine al Teatro Regio, Pizzarotti era accompagnato dall'avvocato Elisa Lupi, che nei giorni scorsi ha redatto - assieme al sindaco - le controdeduzioni per fare revocare il procedimento di sospensione da parte dei dirigenti nazionali del Movimento 5 Stelle. Anche l’assessore alla cultura Laura Ferraris è indagata insieme a Pizzarotti per abuso d'ufficio.

«In Procura siamo andati sulla base di un rapporto collaborativo e per chiarire eventuali aspetti dell’esposto che necessitavano di un chiarimento - aggiunge Pizzarotti -. Il colloquio si è svolto nell’ambito di un rapporto collaborativo da entrambe le parti. Penso di aver chiarito tutti gli aspetti in merito alle domande dei giudici. Se ci fosse bisogno ancora di me, sono pronto a chiarire ogni punto».  

SOSPENSIONE DAL M5S, "NON MI HA CONTATTATO NESSUNO". Rispondendo ai cronisti sugli aspetti politici della vicenda, Pizzarotti dice: «Sulla mia sospensione non mi ha contattato nessuno. Anzi, ho letto che Di Maio dice che gli pare di non avermi sentito. Fa sorridere. In ogni caso attendiamo delle risposte. Spero che non si stia concretizzando l’ipotesi di aspettare dopo le amministrative. Non mi aspetto solamente una mail ma che ci sia un incontro. Arrivati a questo punto serve un incontro per chiarire quanto c'è da chiarire». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    28 Maggio @ 12.36

    mandra_sala@libero.it

    Cosa eventualmente è stato chiarito lo dirà il giudice. ... pizzarotti che è indagato per abuso d'ufficio deve rispondete alle domande. Non deve chiarire. .... solo rispondere alle domande dei giudici. Poi deve giustificare a Grillo e ai cittadini il perché ha taciuto di essere indagato per oltre tre mesi. La trasparenza ? Come per l'inceneritore, il debito, i servizi.... e tutto il resto.

    Rispondi

  • Michele

    28 Maggio @ 08.39

    mandra_sala@libero.it

    Non serve nessun incontro. Pizzarotti non ha capito... è sospeso in attesa di espulsione. Le regole vanno rispettate.... come parcheggiare dove è vietato: si prende la multa. Chi paga l'avvocato di pizza rotti che ha scritto le "conttodeduzioni" per la questione PERSONALE tra il partito M5S ed il cittadino pizzarotti ? Si potrebbe avere un po di trasparenza? ???

    Rispondi

  • Oberto

    27 Maggio @ 21.55

    io l'ho capita così: la fondazione decide l'assegnazione dei dirigenti tramite il consiglio di amministrazione. Detto questo Il consiglio aveva deciso di fare un concorso esplorativo e poi alla fine , hanno scelto chi volevano indipendentemente dal risultato con decisione del CdA. Bho! non ci vedo nulla di illegale o forzato.

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      28 Maggio @ 14.10

      Vedremo se i giudici la vedranno come te e il sindaco, o come me e Pagliari...

      Rispondi

  • Gianni Cesari

    27 Maggio @ 19.27

    giannicesari

    ohhhhh, ci ho messo molto + tempo della gente normale, ma finalmente ho trovato la justa via per vedere (et scribere!) i commenti. Leggere le notizie senza commenti era come guardare un film a metà, come ammirare un bella donna completamente coperta da uno scafandro. Tornando alla notizia, fa veramente impressione vedere il Sindaco uscire da un palazzo reale, fatto di mattoni. Io lo avrei visto meglio oggetto di un'indagine condotta su facebook, dove la veridicità delle dichiarazioni dell'indagato sarebbe stata valutata con i famosi "mi piace". A volte mi chiedo, ma Pizzarrotti, oltre al mondo virtuale dei social networdk, esiste realmente? ma soprattutto...siamo obliqui?

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    27 Maggio @ 19.17

    Sembra che l'incontro in Procura, fissato da giorni con i magistrati, era stato richiesto dallo stesso primo cittadino dopo l'avviso di garanzia ricevuto a febbraio. Fosse così, quindi Pizzarotti avrebbe aspettato tre mesi per chiedere l'incontro ai magistrati, e solo ovviamente dopo che il caso è diventato di pubblico dominio: a chi vorrebbe far credere di aver agito con trasparenza e correttezza nell'interesse della città?! Avesse voluto chiarire, l'avrebbe fatto immediatamente per poi spiegare i fatti anche ai suoi sudditi (ops, volevo dire cittadini...). Invece, come sempre, fa la vittima ed accusa stampa ed opposizione di essere l'inquisizione, mentre hanno fatto semplicemente quanto dovevano: il loro lavoro. Infingardo e patetico.

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      27 Maggio @ 21.42

      Errata corrige: Sembra che fosse stato chiesto...

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro