20°

31°

libri

Animali digitali, favole del terzo millennio

«Favole in wi-fi. Esopo oggi», volume del parmigiano Christian Stocchi edito da Einaudi Ragazzi

Animali digitali, favole del terzo  millennio
0

Presentando nel 1930 per i tipi di Vallecchi il suo ancora oggi godibilissmo libro di favole «L'Esopo moderno», Pietro Pancrazi, finissimo letterato toscano dotato di estro, fantasia e acume penetrantissimi, scriveva: «perché si considerò sempre e ancora si considera la favola come il primo gradino nella scala dell'arte? La favola è insieme arte e critica: suppone una esperienza lunga, una mente già volta alla riflessione e alla sintesi: sua bravura è quella di scorciare un contrasto, un'idea e un aneddoto, di nascondere l'acume e fin la malizia del pensiero nella più trasparente semplicità. Proprio qui sta la grazia e direi l'incanto di Esopo». Si è ispirato a questi motivi etici e letterari Christian Stocchi, collaboratore di questa pagina culturale, che ora pubblica, per Einaudi Ragazzi, il suo «Favole in wi-fi. Esopo oggi», un simpatico, colto e poetico volume di favole che prende a pretesto il sapiente giudizio di Pancrazi per rimettere in circolazione, tra le insidie e le meraviglie del nostro mondo l'antica saggezza degli animali che parlano e pensano, poiché - dice Stocchi - «Chi parla non può non raccontare favole. Perciò questo genere letterario oppure in grado di rinnovarsi di continuo nel corso dei secoli». Eccoci, dunque con Esopo «nell'oceano della rete», dentro i nostri giorni a contatto con fanciulli che sanno tutto di internet e delle diavolerie ad esso collegate, ma che tuttavia non hanno perduto per loro buona sorte il dono della fantasia, la capacità cioè di sentir parlare gli animali, e di provare curiosità per le avventure della scimmia, della volpe, dei gatti, del koala anziano, del rospo, del minestrone e della patatina, del cangatto e del leopardo duca. Non senza dimenticare, si capisce, tweet e favole, tablet e Twitter. E' vero - come scrive il nostro autore - che «Quando gli animali scoprirono Internet pensarono d'aver finalmente compreso che cosa fosse la magia»; ma è vero altresì che «Una rondine in vacanza postava ogni ora foto su Facebook per i suoi mille amici tra cui una gazza ladra. Tornata trovò il nido svuotato». Sta proprio in queste profonde contraddizioni l'ammaestramento che stocchi intende far affiorare dal suo Esopo, oggi: un Esopo non corretto, semmai aggiornato che di questo aggiornamento s'avvale per tirar fuori a sua volta una morale uguale per tutti i tempi, le latitudini e le società: quelle arcaiche che ci sembrano passate per sempre e quelle moderne che ci investono tutti i giorni con i richiami dei loro facili inviti. «Favole in wi-fi» segue di pochi anni il «Dizionario della favola antica» che Stocchi pubblicò per la Bur Rizzoli nel 2012. In quel grosso volume il nostro autore, dottore di ricerca in Filologia latina e docente di Patrologia all'Istituto superiore di Scienze e religione di Parma, aveva affrontato uno degli argomenti più alti e difficili della letteratura antica, cioè la complessa tradizione della favola greca e latina che si estende per più secoli, da Esopo a Fedro, raccogliendo, esempi, aneddoti, influssi, leggende e quelle particolari narrazioni dette nel Medioevo «assempri» che caratterizzano ancora oggi la favolistica universale. Non c'è dubbio, quindi, che anche il mondo digitale con il quale adesso dobbiamo quotidianamente fare i conti abbia bisogno per dir così di un «Esopo digitale» in grado di dare spazio a favole calate tra gli orizzonti tanto avvincenti quanto insidiosi del terzo millennio. Del resto, se è vero, come è vero, che i poemi omerici sono alla base della nostra civiltà dei suoi eroi, dei suoi miti e dei suoi sentimenti, resta altrettanto vero che l'efficace verità ed esemplarità della favola oggi sembra tornata imperiosamente di moda grazie alla brevità di sms e modalità della comunicazione online alla quale i giovani in particolar modo si collegano, anzi si connettono. Nella favola, infatti, nel suo tessuto rapido di Meglio e di Bene - divenuti per l'occasione personaggi quanto mai preziosi di queste brevi storie -, Christian Stocchi ha perfezionato da letterato abile e colto quale egli è, l'antico che non si smentisce mai e il nuovo, l'uso dei discorsi tra animali, le vicende eroiche dell'epica come il diario magico regalato dai genitori ad un bambino appassionato di oroscopi e la vicenda di un povero asino che diventa stella del cinema. Il tutto divertentemente interpretato dalle illustrazioni di Aurora Cacciapuoti piccoli e limpidi commenti ironici che ingentiliscono ed allietano la lettura.
Favole in wi-fi. Esopo oggi
di Christian Stochi
Einaudi Ragazzi, pag. 148, 12,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Vetri rotti: la mappa dei vandali/ladri

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat