13°

31°

Dopo lo scontro

Quale la situazione delle nostre ferrovie

Quale la situazione delle nostre ferrovie
4

Dopo il tragico incidente in Puglia cresce l'attenzione dei passeggeri per la sicurezza dei treni. In particolare i regionali. Ecco la situazione nella nostra provincia. Dove i binari singoli sono molti. Ma dove le moderne tecnologie rendono un incidente come questo davvero improbabile.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    14 Luglio @ 12.57

    nessuno si ferma un minuto a pensare a qunti convogli circolino quotidianamente sulle linee ferroviaree italiane o a quanti convogli siano transitati fino a quel giorno su quel binario? siamo di fronte a incidenti rari eppure avvertite il bisogno di trovare il colpevole di qyesta fatilità, di questa strage. Nessuno riflette su quanti incidenti quotidiani avvengono sulle strade italiane, a quanti morti avvengano sull'asfalto, del resto in un paese che fa della mobilità privata il principale vettore si da per scontato che l'asfalto possa uccidere, ma non si da altrettanto per scontato la morte sui binari... in germania che sono piu evoluti, recentemente hanno avuto anche loro un incidente ferroviario nonostante le tecnologie avanzate adottate e nessun tedesco ha vomitato sentenze sul governo o sulla politica locale/statale. siamo e rimaniamo un paese di ignoranti che si insultano per qualsiasi cosa e per questo nessuno ci rispetta

    Rispondi

  • Giuseppe

    14 Luglio @ 11.06

    Non flagellatevi.........le linee a semplice binario, così come quelle a doppio binario, sono TUTTE attrezzate con il sistema SCMT ( Sistema Controllo Marcia Treno); in caso contrario, fsitaliane non avrebbe avuto la certificazione Europea. Cosa è accaduto a Bari? Semplice: quella linea è esercita in deroga a tutte le regole!

    Rispondi

  • andrea66

    14 Luglio @ 10.41

    Come già evidenziato, il problema non è il binario unico (come se ci lamentassimo delle strade e adesso fossimo tutti a dire che dovrebbero avere almeno una doppia corsia per ogni senso di marcia) ma il sistema di controllo. Quello in uso sulla tratta incriminata semplicemente non è degno di un paese civile, tutto qui. Viene utilizzato un sistema digitale per sapere se un pallone è dentro o fuori la linea di porta e, nel 2016, i capostazione si "telefonano" per far partire un treno? Questa è pura follia, e prima o poi doveva purtroppo succedere e non mi sento neanche di dare la croce addosso a chi ha sbagliato che resta sempre un essere umano e quindi con la possibilità di fare errori. Il brutto è che tutto questo è perfettamente legale e non esiste legge che obbligasse i gestori ad avere sistemi di controllo più avanzati; e Del Rio si è ben guardato dal dire che una legge in questo senso sarà fatta.....

    Rispondi

  • leoprimo

    14 Luglio @ 08.49

    Para, dico pare, che l'UE, decreto 112/2015, abbia stanziato fondi, si dice 180 milioni di euro, per la modernizzazione della rete ferroviaria. Il ministero dei trasporti e delle infrastrutture alla faccia del governo movimentista di Renzi, non ha mai emanato direttiva alcuna ed allora una domanda sorge spontanea: dove sono finiti i quattrini? Sarebbe importante avere una risposta da parte dei politici magari attraverso una interrogazione parlamentare, non tanto per ridare vita alle vittime del disastro ferroviario quanto per capire dove arriva l'inettitudine di chi doveva fare e non ha fatto o per lo meno con quale scusa si possa giustificare tale mancanza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover