Marconi

Dall'America un tutor per amico

Dall'America un tutor per amico
Ricevi gratis le news
0

City Camp: racconti e protagonisti di una settimana speciale, in cui l'inglese s'impara «vivendo».

La settimana full immersion del Marconi è la più partecipata tra i licei italiani. Il liceo linguistico Marconi non si riposa neanche dopo la campanella di fine anno scolastico. Porte aperte in Oltretorrente per una sessantina di studenti, e cinque tutor, tutti sui vent’anni: dagli States e dal Canada. Una full immersion con trainee tutor anglofoni di otto ore quotidiane che ha visto primeggiare questo camp a livello nazionale. E’ stato, infatti, il corso estivo in lingua inglese, dedicato alle scuole superiori, che ha ottenuto più iscrizioni in Italia. Proposta alternativa (e molto meno costosa) di uno stage all’estero di cui si vedranno i frutti stasera, nello spettacolo finale, che mostrerà progressi e abilità dei ragazzi. All’allegro party di chiusura i cinque tutor saluteranno anche le famiglie che li hanno ospitati durante la settimana. Il protocollo ACLE prevede un programma intensivo dal punto di vista dell’apprendimento linguistico, divertente, ma anche economico grazie, appunto, alla collaborazione dei genitori degli studenti che scelgono di accogliere in casa i tutor stranieri. Il dirigente scolastico Adriano Cappellini vuole sottolineare una caratteristica del Marconi: «Personalmente ritengo che l’istituto debba essere aperto il più possibile. Già durante l’anno chiude alle 18. Il plesso di via Benassi con il suo bel chiostro si presta per essere sfruttato anche nel periodo estivo. Il nostro liceo propone costantemente viaggi ed esperienze all’estero. Ora, nei mesi di vacanza, si aggiunge il City Camp. Un progetto che va incontro all’utenza: bilancia un costo abbordabile ad un’ottima qualità della didattica». Cuore e anima del City Camp marconiano sono le professoresse Silvia Rizzi e Iliaria Allegri: «Siamo alla terza edizione dell’High Camp. Alle prime due edizioni ha contribuito la professoressa Sara Ghirardi. Quest’anno abbiamo con noi anche Jessica Giuffredi, Laura Mitri e Martina Rolli, “helper”, ex studentesse già diplomate. La proposta è quella di un “real” dove tutto avvenga con emozioni vere, piuttosto che con lezioni canoniche. Lo scopo è insegnare ai ragazzi soprattutto a superare la paura di esprimersi in un’altra lingua. I tutor poco più grandi, selezionati tra studenti universitari, creano un ambiente giocoso e naturale. L’apprendimento avviene perché c’è un coinvolgimento a 360 gradi. Insomma non studiamo una lingua, la viviamo». Nonostante il Brexit e la malinconica considerazione di Battiato («alla fine non ti servirà sapere l’inglese»), studiare questa lingua rimane una delle priorità dei giovani italiani. Un accessorio fondamentale per presentarsi nel mondo del lavoro. La settimana è volata via, ma ha lasciato nei ragazzi la spigliatezza di chi ha provato a vivere parlando e pensando inglese. Chiacchiere sulla vita di tutti i giorni. Come si spostano a Toronto o a Washington. I tanti viaggi fatti da questi ragazzi che sembrano vivere la gioventù come un’avventura a mettere bandierine sulle cartine geografiche. Scuola, sport, le elezioni presidenziali in autunno. Senza fare la valigia, grazie a loro, sembra di esserci stati in America. Coi sottotitoli in inglese, in tavola Parmigiano e prosciutto vengono decantati con il rumore delle cicale, nell’afa padana, che confonde un po’ gli errori grammaticali. Le risate sono tante. A vederli, tutti insieme, non si capisce più chi siano quelli di casa nostra e quelli arrivati da lontano. Per dirla con Henry Miller: «Non esiste l’America. E’ un nome che si dà ad un’idea astratta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS