15°

29°

Marconi

Dall'America un tutor per amico

Dall'America un tutor per amico
Ricevi gratis le news
0

City Camp: racconti e protagonisti di una settimana speciale, in cui l'inglese s'impara «vivendo».

La settimana full immersion del Marconi è la più partecipata tra i licei italiani. Il liceo linguistico Marconi non si riposa neanche dopo la campanella di fine anno scolastico. Porte aperte in Oltretorrente per una sessantina di studenti, e cinque tutor, tutti sui vent’anni: dagli States e dal Canada. Una full immersion con trainee tutor anglofoni di otto ore quotidiane che ha visto primeggiare questo camp a livello nazionale. E’ stato, infatti, il corso estivo in lingua inglese, dedicato alle scuole superiori, che ha ottenuto più iscrizioni in Italia. Proposta alternativa (e molto meno costosa) di uno stage all’estero di cui si vedranno i frutti stasera, nello spettacolo finale, che mostrerà progressi e abilità dei ragazzi. All’allegro party di chiusura i cinque tutor saluteranno anche le famiglie che li hanno ospitati durante la settimana. Il protocollo ACLE prevede un programma intensivo dal punto di vista dell’apprendimento linguistico, divertente, ma anche economico grazie, appunto, alla collaborazione dei genitori degli studenti che scelgono di accogliere in casa i tutor stranieri. Il dirigente scolastico Adriano Cappellini vuole sottolineare una caratteristica del Marconi: «Personalmente ritengo che l’istituto debba essere aperto il più possibile. Già durante l’anno chiude alle 18. Il plesso di via Benassi con il suo bel chiostro si presta per essere sfruttato anche nel periodo estivo. Il nostro liceo propone costantemente viaggi ed esperienze all’estero. Ora, nei mesi di vacanza, si aggiunge il City Camp. Un progetto che va incontro all’utenza: bilancia un costo abbordabile ad un’ottima qualità della didattica». Cuore e anima del City Camp marconiano sono le professoresse Silvia Rizzi e Iliaria Allegri: «Siamo alla terza edizione dell’High Camp. Alle prime due edizioni ha contribuito la professoressa Sara Ghirardi. Quest’anno abbiamo con noi anche Jessica Giuffredi, Laura Mitri e Martina Rolli, “helper”, ex studentesse già diplomate. La proposta è quella di un “real” dove tutto avvenga con emozioni vere, piuttosto che con lezioni canoniche. Lo scopo è insegnare ai ragazzi soprattutto a superare la paura di esprimersi in un’altra lingua. I tutor poco più grandi, selezionati tra studenti universitari, creano un ambiente giocoso e naturale. L’apprendimento avviene perché c’è un coinvolgimento a 360 gradi. Insomma non studiamo una lingua, la viviamo». Nonostante il Brexit e la malinconica considerazione di Battiato («alla fine non ti servirà sapere l’inglese»), studiare questa lingua rimane una delle priorità dei giovani italiani. Un accessorio fondamentale per presentarsi nel mondo del lavoro. La settimana è volata via, ma ha lasciato nei ragazzi la spigliatezza di chi ha provato a vivere parlando e pensando inglese. Chiacchiere sulla vita di tutti i giorni. Come si spostano a Toronto o a Washington. I tanti viaggi fatti da questi ragazzi che sembrano vivere la gioventù come un’avventura a mettere bandierine sulle cartine geografiche. Scuola, sport, le elezioni presidenziali in autunno. Senza fare la valigia, grazie a loro, sembra di esserci stati in America. Coi sottotitoli in inglese, in tavola Parmigiano e prosciutto vengono decantati con il rumore delle cicale, nell’afa padana, che confonde un po’ gli errori grammaticali. Le risate sono tante. A vederli, tutti insieme, non si capisce più chi siano quelli di casa nostra e quelli arrivati da lontano. Per dirla con Henry Miller: «Non esiste l’America. E’ un nome che si dà ad un’idea astratta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Rischio attentati: barriere e new jersey a feste e mercati

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

11commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti