12°

IL CASO

La Juventus club sotto accusa

La Juventus club sotto accusa
Ricevi gratis le news
20

La società di Fognano ha dato il benservito a un ragazzino di 10 anni con una lettera: «Non rientri nei nostri piani tecnici». I commenti degli addetti ai lavori, la risposta della Juventus club, le lettere dei nostri lettori: un vero e proprio terremoto.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maxbonny

    25 Luglio @ 14.45

    Racconto la mia e lo faccio con gioia perché grazie a Dio, mio figlio è negato per il calcio e ne vado fortemente orgoglioso. Anno 2001, Società Audace, e ci tengo a farne il nome. "il resto" della famiglia decide di portare a giocare il bambino (anni 6) a calcio "perchè tutti gli amichetti lo fanno". All'iscrizione solenni proclami da parte dei responsabili che spiegano severi "qui non si fanno differenze, qui si privilegia l'aspetto ludico e non si faranno mai preferenze, ne premiazioni, perchè qui si fa sport"..Sembrava di sentire il migliore Peppone di Guareschiana memoria. Fatto sta, si arriva alla manifestazione di fine anno e dopo le consuete partitelle, con somma sorpresa di tutti i genitori, TUTTI i bambini vengono fatti sedere in mezzo al campo in ordinato silenzio e viene annunciata la premiazione (in base a valutazioni assolutamente sconosciute) del migliore attaccante, difensore e portiere dell'anno, che hanno ricevuto rispettivamente una coppa più grande di loro. Chi erano ? Stranamente i tre figli di allora noti giocatori del Parma Calcio. Risultato.....bambini allibiti, genitori ancora di più, e il resto di una giornata che avrebbe dovuto essere all'insegna dell'allegria e della spensieratezza la si è passata a consolare il figlio, che dalla settimana dopo, fortunatamente, si è dato al tennis. Questi sono i valori "sportivi" che vengono insegnati in questi ambienti.

    Rispondi

  • leoprimo

    25 Luglio @ 09.01

    Il problema sorge quando si mettono in relazione modi ed età del calciatore. Serve poi capire se la società in questione sia una effettiva scuola calcio o si definisca tale nel primo caso i criteri di selezione seppur di per sé penosi, si possono in certo qual modo comprender;, nel secondo caso stante la figuraccia si aggiunge la pochezza dei personaggi. Vero è che allenatori, selezionatori, dirigenti di queste società sono tutti dilettanti allo sbaraglio, convinti di essere degli Ancelotti o dei Marotta mancati solo perché non hanno avuto l'occasione giusta ma resta il fatto che nessuno può giudicare se un bambino di dieci anni sia, o meno, un futuro campione. Le altre sono tutte chiacchiere da bar: diritti, doveri, insegnamenti, difese d'ufficio della società e accuse ai genitori, amene storielle nulla altro. Restano un bambino, DICO BAMBINO, mortificato e una figuraccia da parte di qualche adulto.

    Rispondi

  • gugliemo

    24 Luglio @ 20.21

    Certo un po' più di accortezza si poteva usar, ma il problema sono i genitori e le istituzioni ipocrite . I genitori dovevano smorzare la questione è la politica invece di criticare provino a finanziare le squadre per i ragazzini

    Rispondi

  • Oberto

    24 Luglio @ 19.20

    una vera tragedia. Chissà che il ragazzino non impari qualcosa sul mondo del calcio di oggi da questa istruttiva esperienza, la gente ormai ne è assatanata, genitori che vanno fuori di melone durante le partite al campetto, gente che gioca con una cattiveria da psicopatici, .... . Per il resto la società fa giocare chi vuole.

    Rispondi

  • FrancS

    24 Luglio @ 18.46

    Avete raggiunto il vostro scopo, complimenti... Far credere che c'entri la Juventus FC di Torino. Giornalai... Certo, voi non l'avete certo scritto, ma si sa che l'taliano medio con cervello che non ragiona (e nei commenti ne spicca subito uno) capisce quello. E soprattutto con quella parolina magica avete attirato di certo letture e click. Ma si sa, son le regole del web. Parlando della notizia, sai che roba... cos'è il primo bambino scartato da un scuola calcio? Ma siamo seri per favore...

    Rispondi

    • 24 Luglio @ 19.11

      Nessuno scopo, ci creda. Anzi, come lei stesso dice: noi che sia implicata la Juve non lo abbiamo proprio scritto. Forse si confonde con altri siti

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260