-3°

Cinema

In 63 mila hanno visto Zalone

In 63 mila hanno visto Zalone
0

Sono 63.197 gli spettatori che hanno visto a Parma «Quo vado?», il film con Checco Zalone: praticamente un parmigiano su tre. Ecco la classifica dei 100 film più visti nella nostra città durante la stagione 2015-2016: presenze, incassi e sorprese.

Filiberto Molossi

Mettiamola così: su quale fosse il film più visto a Parma della stagione appena conclusa non c'erano grossi dubbi. E' bastato vedere le code in biglietteria (scene da anni '50...) nei primi giorni di gennaio: e tutto è stato subito chiaro. Ma la proporzione del successo di «Quo vado?» con Checco Zalone è comunque impressionate: oltre 63 mila parmigiani hanno riso alle sue battute, per un incasso di più di 561 mila euro. E' il terzo film più visto nella nostra città negli ultimi 20 anni (e il secondo al botteghino), dietro soltanto a due kolossal hollywoodiani come «Avatar» e «Titanic». Tanto per fare capire di cosa stiamo parlando, la commedia dello scatenato Zalone ha fatto praticamente il doppio degli spettatori che avevano visto a Parma «American sniper» di Clint Eastwood, numero uno della scorsa stagione. La classifica locale non si discosta troppo per quanto riguarda le prime dieci posizioni da quella nazionale: i film sono gli stessi, anche se non le posizioni. Dietro a Zalone c'è il geniale «Inside out», che in realtà è però terzo, perché a «Star wars» andrebbero sommati glie euro incassati dalla versione in 3 D. Ma di certo, Parma si conferma roccaforte dell'animazione: un altro cartoon, infatti, «Zootropolis», è quarto tra i più visti a Parma mentre «solo» ottava nella graduatoria italiana. Piace sempre tanto Bond (quinto là dove in Italia è settimo), mentre «Perfetti sconosciuti» - unico italiano nei primi venti con «Quo vado?» aggancia l'ottavo posto in città quando a livello nazionale è addirittura quinto. Solo tre i film capaci di superare quota 30 mila spettatori (e 250 mila euro di incasso) e otto quelli in grado di passare i ventimila spettatori. In ventuno invece sono stati capaci di chiamare a raccolta oltre diecimila persone. Sette tra questi, un terzo quindi, sono cartoni animati: ma sono amati anche i supereroi («Captain America: Civil war», «Batman V Superman», «Deadpool»). Tra i film dei grandi registi, folla per «Revenant» e «Il ponte delle spie»: ma ottimo anche il risultato di «The hateful eight» di Quentin Tarantino che - quindicesimo in Italia - a Parma è ottimo undicesimo (anzi decimo, se invece dell'incasso guardiamo solo agli spettatori).

Confermato (è una costante) il grande e duraturo amore di Parma per Woody Allen: se «Irrational man» in Italia è stato per lo più snobbato, piazzandosi al 46° posto tra i film che hanno incassato di più, qui ottiene una lusinghiera 23esima piazza, con oltre 60mila euro di incasso. Percorso inverso quello di «Lo chiamavano Jeeg Robot», film molto romanocentrico che conquista certamente la grande capitale ma non la «piccola»: in Italia è 31°, ma nella classifica parmigiana non va al di là del 53° posto. Poco amato anche il gangster movie «Black Mass» con Johnny Depp: centesimo tra i più visti in città si è difeso meglio (è 68°) a livello nazionale. Maluccio anche i cinepanettoni, tutti fuori dai primi venti. Bene, invece, il film dell'Oscar, «Il caso Spotlight»: nonostante il tema tosto (racconta la storia vera dei giornalisti di Boston che denunciarono decine e decine di casi di pedofilia da parte dei sacerdoti della città americana) arriva 33°, sei posizioni più in alto rispetto alla top 100 italiana. Piuttosto deludenti «I fantastici 4» e l'ultimo «Mission impossible» (ma quest'ultimo è uscito in estate), mentre è rilevante il risultato di un film d'autore come «Dio esiste e vive a Bruxelles» che, uscito solo al D'Azeglio, è stato visto nella sala dell'Oltretorrente da oltre 3.200 spettatori.

La top 100 dei film visti a Parma 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case chi fu deportato

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

1commento

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

2commenti

SOCIETA'

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

SPORT

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video