20°

34°

OSPEDALE

Dimessa, muore 13 giorni dopo: 4 medici indagati

Dimessa, muore 13 giorni dopo: 4 medici indagati
Ricevi gratis le news
6

Un malore l'ha uccisa il 16 agosto, tredici giorni dopo essere stata dimessa dall'ospedale. Mihaela Cristina Dinu, 37 anni, romena, si era presentata in Pronto soccorso con dolori al petto, senso di nausea e vertigini ed era stata trattenuta per 48 ore. La procura ha aperto un'inchiesta: 4 medici indagati per omicidio colposo.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    24 Agosto @ 16.44

    Lungi da me l'intenzione di fomentare recriminazioni fra Medici! Per carità! Ho già detto e ripeto che non si può esprimere un'opinione seria sul caso senza conoscerne i dettagli, ma, tra le diverse perplessità che possono sorgere, c'è anche una domanda: la donna è morta tredici giorni dopo essere stata in Ospedale, non dopo un'ora. Allora, in questi tredici giorni, cos'ha fatto, soprattutto considerando che si dice continuasse a star male? Non ha interpellato nessuno? Non è che, gli ammalati, debba curarli tutti, sempre e soltanto l' Ospedale! Se guardate il verbale di dimissione dal Pronto Soccorso, potrete vedere che è indirizzato "al Medico Curante". E' vero che, il Medico Curante, non ha gli strumenti dell'Ospedale, ma, molte volte, può avere lui stesso idee validissime, e succede che Medici di Medicina Generale, non convinti di quanto l'Ospedale ha detto alla dimissione di un loro paziente, soprattutto quando la situazione non migliora, ce lo mandino di nuovo.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Agosto @ 12.34

    Impossibile esprimere un'opinione seria sul caso senza conoscerne i dettagli. Comunque, per fare un ragionamento in linea di massima, certamente la continua riduzione dei posti-letto, le continue pressioni sui medici di Pronto Soccorso perché ricoverino il meno possibile, le continue pressioni sui medici di Reparto perché dimettano nel più breve tempo possibile, non aiutano ad evitare il rischio di dimissioni intempestive. Ma, chi lancia il sasso, nasconde la mano...

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    24 Agosto @ 10.17

    la rivolta di atlante

    LA MANCANZA DI TRASPARENZA NELLA SANITÀ È PARI ALL'ACCANIMENTO ASSICURATIVO DEI MALATI E CONGIUNTI IN PERENNE RICERCA DI UN RIMBORSO SPESSO IMMERITATO CHE MACCHIA IL CURRICULUM DI UN PROFESSIONISTA CHE NON PUÒ ESSERE UN DIO CHE SCONFIGGE SEMPRE LA MORTE O LA MALATTIA.

    Rispondi

  • Ilaria

    24 Agosto @ 08.10

    In quel pronto soccorso qualche tempo fa fui trattata da cani, non scendo nei particolari..... dall'infermiera e a seguito dal medico responsabile che copriva il grave errore dell'infermiera..... dopo aver fatto denuncia all'URP, la lunga attesa di una risposta mi ha portata alla consapevolezza che in quel settore bisogna morire per far mettere in discussione la professionalità la conoscenza e la capacità di chi vi opera.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      24 Agosto @ 17.03

      L'URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) non è la Questura e non riceve "denunce". Riceve segnalazioni, lamentele e suggerimenti. Quando riceve una lamentela, la trasmette, per iscritto , al Direttore del Reparto interessato, il quale, a sua volta, chiede spiegazioni a Medici ed Infermieri coinvolti,i quali gli rispondono per iscritto, e il Direttore, a sua volta, scrive la sua risposta all'URP, che, quindi, non può dare risposta all'utente in ventiquattr'ore. Purtroppo, può capitare di incontrare persone maleducate tra il Personale del Pronto Soccorso, come altrove, ma bisognerebbe sapere quanti maleducati si trovano a dover sopportare Medici ed Infermieri del Pronto Soccorso.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      24 Agosto @ 12.26

      IL PRONTO SOCCORSO DELL' OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA E' TRA I MIGLIORI D' ITALIA! Se non ci credete provate ad andare a vedere altrove. Questo, naturalmente, non significa che non siano possibili gli errori, ma gli errori, purtroppo, possono farli tutti i Medici del mondo, e tutti gli Ospedali del mondo. Possono farli e li fanno. In Italia, e a Parma, non sono più che altrove. La "professionalità", la "conoscenza" ( ? ) e la "capacità" di chi vi opera vanno valutate da chi ha la competenza per farlo.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti