-3°

Il caso

Quando l'erba del vicino è sempre più verde

Quando l'erba del vicino è sempre più verde
1

Degrado in un quartiere, infestato da erbacce ed incuria, e invece verde pubblico da cartolina in un altro. E' ciò che succede a Parma, come scrive una lettrice della Gazzetta. Che ha corredato la sua «indagine» con numerose foto che dimostrano che ci sono «zone di serie A e di serie B».

Michele Ceparano

Prendendo in prestito il titolo italiano di una commedia del 1960 con Cary Grant, Deborah Kerr e Robert Mitchum si potrebbe dire che anche a Parma «l'erba del vicino è sempre più verde». C'è dunque una serie A e una serie B? Secondo una lettrice sarebbe proprio così. E il calcio, così come il cinema, non c'entra nulla. Si sta parlando invece di verde pubblico e della «salute» di alcuni quartieri. Siccome poi Parma non è New York, si può fare un rapido giro per confrontarli. E le differenze balzano subito all'occhio. Lo ha fatto anche la lettrice che si è rivolta alla «Gazzetta di Parma». La signora, che abita in via De Martino, angolo via Budellungo, per lamentarsi dell'incuria in cui è lasciata la sua zona, non ha preso carta e penna, come si faceva un tempo, ma si è «armata» di mail e macchina digitale (o telefonino) e ha documentato «lo stato delle cose». Inviando poi tutto al giornale. La mail l'ha indirizzata anche al sindaco di Parma Federico Pizzarotti per avere lumi in merito «alla diversa gestione del verde e della pulizia degli spazi pubblici, oltre che della sicurezza dei medesimi». Sulla situazione di via De Martino, scrive che «le immagini parlano da sole. L'incuria è da Paese del terzo mondo».

Poi scatta il paragone, anche qui ampiamente documentato. Si legge infatti nella mail che «nella zona di “Parma Mia” (il quartiere residenziale che si trova nella zona Sud della città compresa tra la tangenziale, strada Farnese e via Chiavari, ndr) le cose sono completamente diverse. Forse ci abitano persone migliori?». Là, comunque, spiega che «ogni mattina le aiuole vengono innaffiate e tutte le zone falciate con molta cura. Una sola eccezione la fanno per l'ingresso dell'Ufficio Immigrazione dove sembra di entrare in una foresta. Ci sono proprio i cittadini di serie A e quelli di serie Z! Perché?». Al Comune di Parma che, come dicono da «Parma Mia», da quest'anno ha in carico la manutenzione del verde nel quartiere, ora passa la «patata bollente».

La signora chiede inoltre lumi all'Amministrazione anche su un'altra vicenda. «Vorrei dei chiarimenti - scrive - sulla gestione del parco che si trova tra via Pertini, via Aldo Moro, via Saragat e via De Martino. Questo spazio verde viene chiuso dai residenti, ma la manutenzione la fa il Comune. Lo spazio comprende anche una via ciclabile che rimane sempre chiusa da due cancelli ed è anche illuminata con soldi pubblici. Perché? Chi abita nei pressi di fatto non può usufruire dello spazio verde».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lucaparma

    30 Agosto @ 10.20

    Ogni giorno lucido il mio certificato elettorale. Non vedo l'ora di poterlo usare alle prossime elezioni amministrative.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

MUSICA

Addio al grande Greg Lake, la voce di Elp e King Crimson

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Abusava della nipote e della cugina, due bambine: condannato a sei anni e sei mesi

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate: tutti gli appuntamenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

3commenti

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

tg parma

Risorse alle province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

4commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

1commento

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift