FONTANELLATO

Abbatte il semaforo, scovato il colpevole

Abbatte il semaforo, scovato il colpevole
Ricevi gratis le news
0
 

Svegliandosi la mattina di una domenica di inizio agosto, i fontanellatesi avevano trovato «sdraiato» a terra il semaforo dell’incrocio tra viale Vaccari e viale Vezzoni.

In molti avevano commentato il fatto sui social network, ventilando anche l’ipotesi di un atto vandalico. Nessuno aveva visto niente, il botto non era stato sufficiente a svegliare qualcuno e nemmeno una volta appurato che si era trattato di un incidente, il nome di chi aveva abbattuto il palo era saltato fuori. Ad individuarlo, dopo alcune settimane di ricerche, sono stati però gli agenti della polizia municipale di Fontanellato, guidati dall’ispettore capo Andrea Volpi, a cui i detriti rimasti sul posto avevano fornito alcuni validi indizi per arrivare ad identificare il tipo di veicolo. Qualche pezzo di plastica e una strisciata di colore sono stati sufficienti per individuarne la marca e far partire la segnalazione a tutti i carrozzieri e ai demolitori.

Per alcune settimane il buio è stato totale: il mese di agosto e le ferie di gran parte delle officine avevano suggerito al proprietario dell’auto di infilarla in garage e attendere che le acque si calmassero.

Precauzione vana perché appena consegnata la macchina per la riparazione, la verifica dei danni sulla carrozzeria è risultata compatibile con l’impatto con il palo e alla sua porta hanno suonato gli uomini della municipale.

All’incauto guidatore non è rimasto altro che confessare la responsabilità dell’abbattimento del semaforo e rendersi disponibile a risarcire il danno causato al Comune, anche se questo non basterà ad evitargli la multa prevista dal codice della strada. L’ispettore capo Andrea Volpi non è nuovo ad indagini di questo tipo: già nel 2009 era riuscito ad individuare il conducente di un’auto che, dopo aver urtato una Fiat Punto sulla via Emilia e averla fatta finire nel fosso, era fuggito a tutta velocità senza prestare soccorso ai due occupanti della vettura.

Da un pezzo di paraurti rimasto sull’asfalto, Volpi era riuscito ad individuare che il modello era una vecchia Opel Vectra. Il pezzo andava quindi cercato da un rottamaio ed è quindi bastato attendere qualche settimana per avere nome e cognome del proprietario dell’auto e, una volta accertato che era proprio lui alla guida della macchina che aveva causato l’incidente, denunciarlo per omissione di soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza fuori dagli argini a Lentigione. Evacuazione in golena a Casaltone. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS