11°

17°

Pallavolo

Un codice etico per le società

Un codice etico per le società
Ricevi gratis le news
8

Dopo il caso delle tre ragazzine deferite la Federvolley di Parma preparerà un codice etico per le società.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enisfera

    30 Settembre @ 11.46

    Grande Ghiro! hai portato la discussione sul giusto piano ossia "di che cosa stiamo parlando??" società che non vincono neppure la coppa de nonno e che non fanno onore a un passato in cui ci vedeva primeggiare. Oggi Reggio Emilia, Piacenza, per non andare oltre, ci surclassano e loro fanno guerre fratricide. Piedi per terra e coscenti che non si hanno le capacità di riportare Parma agli antichi fasti e allora lo sport per questi ragazzi e ragazze deve essere divertimento, educazione e giusto peso agli errori, ma qui mi sembra una guerra tra sedicenti amanti della pallavolo che, come nell'episodio dello Juventus club, calpestano l'aspetto educativo a favore di un aspetto selettivo ed agonistico che però, purtroppo per loro e per noi, non esiste

    Rispondi

  • StekkoPardo

    30 Settembre @ 10.23

    Codice etico? sono proprio curioso di veder cosa sarà scritto: e intendo cosa sarà "veramente" scritto e non la solita fuffa astratta. La Federazione (che propone il codice etico) a meno che non viva su altro pianeta, è da sempre a conoscenza di questi fatti ed è la prima che premia le squadre vincenti. Di conseguenza le società faranno di tutto per avere squadre vincenti (anche perchè una società che vince è una società che attira nuovi iscritti). E così si continuerà come fino ad oggi: certe società continueranno a telefonare a casa alle giocatrici pù brave (solo a quelle) di altre squadre, facendo inbufalire quest'ultime (sì, ma si imbufaliscono solo se sono giocatrici brave; per le altre meno brave, non c'è problema) come se fossero proprietà loro. Le società con tanti iscritti continueranno a fare squadre divise per capacità: le più brave tutte in una squadra con il miglior allenatore, altra squadra per quelle meno brave, fino alla squadra delle schiappe che magari nemmeno saranno fatte partecipare al campionato. E queste super-squadre si faranno pure compatire con atteggiamenti decisamente discutibili giocando sul campo contro avversarie (altre società minori con giocatrici contate) fisicamente e tecnicamente inferiori (cosa verificata personalmente in U12 e U13 proprio contro Coop ed Energy) Codice etico? ...ma mi faccia il piacere!

    Rispondi

    • salamandra

      30 Settembre @ 12.05

      E per quale motivo dovrei portare un figlio in siffatte squadre? Con il rischio di panchina a vita se le prestazioni calano? Con il rischio che l'allenatore non si curi di lui per curare i suoi preferiti? Con il rischio che poi, dopo aver fatto amicizie e creato legami con i compagni di squadra poi venga rigettato dalla squadra l'anno successivo?

      Rispondi

  • Fausto

    30 Settembre @ 07.33

    A proposito del titolo: 'Un codice etico per le società', speriamo che anche i dirigenti delle società adottino il codice etico, anche se penso che per una associazione sportiva in ambito cooperativo, l'etica dovrebbe essere un valore scontato e assoluto. I genitori delle ragazze e dei ragazzi che giocano in queste squadre se l'aspettano. Di sicuro, dopo che i genitori hanno anche pagato rette profumate per far 'giocare' i loro figli non si aspettano di finire nei guai per beghe meschine tra i dirigenti puntigliosi delle società. Speriamo che questi dirigenti si vergognino, almeno un pò, per essere venuti meno non solo all'etica ma anche allo spirito sportivo che invece avrebbero dovuto trasmettere ai ragazzi. Speriamo altresì che i ragazzi siano più maturi dei loro dirigenti e sappiano trarre da questi vergognosi comportamenti l'insegnamento a non comportarsi così quando saranno loro dei dirigenti sportivi.

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      30 Settembre @ 20.27

      Condivido dalla prima all'ultima riga.

      Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      30 Settembre @ 13.16

      Condivido dalla prima all'ultima riga.

      Rispondi

    • silviococconi

      30 Settembre @ 09.25

      Nulla è più scontato in questo mondo perchè a tutti i livelli l'individualismo e l'egoismo di voler fare i propri comodi in barba ai propri simili non sono mai stati tanto alti ! ... Bisogna tornare a considerare l'etica e non la morale come cardine fondante della società e per questo occorrono principi saldi ... anche da religioni od ideologie, ma che diano dei punti fermi ai cittadini, altrimenti rischiamo di essere tutti contro tutti, "homo homini lupus" , in politica, nello sport, al bar e sull'autobus !

      Rispondi

    • ab9pr

      30 Settembre @ 08.27

      alberto_bianco@alice.it

      D'accordissimo @Fausto ... sarebbe stato sufficiente utilizzare il cervello e un po di buon senso ma probabilmente ai protagonisti della vicenda mancano entrambi.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va