20°

EDITORIALE

Pizzarotti ha giocato d'anticipo. Ora penserà alla lista

Stefano Pileri

Il sindaco Pizzarotti

Il sindaco Pizzarotti

Ricevi gratis le news
2
 

Non è una sorpresa il divorzio fra Federico Pizzarotti e Beppe Grillo. E non è nemmeno una sorpresa il fatto che il primo sindaco eletto dal Movimento 5 Stelle in un capoluogo di provincia arriverà a fine mandato senza più indossare quella casacca che lo aveva portato alla vittoria nelle elezioni del 2012. Sorprendenti sono invece i modi e i tempi di quanto avvenuto, il fatto che Pizzarotti abbia deciso di non aspettare altro tempo, di rompere definitivamente e di iniziare da subito (come aveva minacciato) a «togliersi qualche sassolino».

Era cosa arcinota da anni che i rapporti fra il sindaco e i vertici del movimento erano diventati molto tesi e non facevano che peggiorare. Fino agli ultimi mesi, quando tutto è precipitato: l’avviso di garanzia per la vicenda delle nomine al teatro Regio tenuto nascosto da Pizzarotti, la sospensione dal Movimento 5 Stelle con tanto di richiesta di chiarimento e relativa minaccia di espulsione. E, infine, anche dopo l’archiviazione dell’inchiesta sul Regio, il silenzio del direttorio e del garante del Movimento, che poi è lo stesso Grillo. Tutti impegnati a difendere senza sosta la sindaca di Roma Virginia Raggi. E sempre più decisi a isolare e ignorare Pizzarotti. Lui, il sindaco, ha scelto di non aspettare, di porre la parola fine a una vicenda che, in effetti, si trascinava da troppo tempo.

Molti prevedevano che sarebbe rimasto dentro il Movimento fino a quando qualcuno non lo avesse espulso. Ma era ormai chiaro che Grillo e Casaleggio junior avevano scelto di tenerlo in bilico, sospeso fino alle elezioni del prossimo anno, con la mannaia di un’espulsione da far calare al momento opportuno. Pizzarotti si è sottratto a questo gioco. Ha sfuttato un momento favorevole: grazie all’archiviazione dell’inchiesta sul Regio, lui si era evidentemente rafforzato nel rapporto con un Movimento che sembra invece sempre più in preda ai problemi interni amplificati a dismisura dalla «grana» Roma.

C'è chi in città fa notare che, proprio mentre si è alle prese con l’emergenza legionella, il sindaco - che è la massima autorità sanitaria cittadina – avrebbe dovuto occuparsi solo di quella e non convocare i giornalisti nella sala di rappresentanza del Municipio per parlare delle proprie vicende politiche. Dal primo piano del palazzo municipale si rimandano queste critiche al mittente in modo indignato. Chi ha ragione lo decideranno i cittadini.

Fatto sta che, essendosi mosso con così largo anticipo rispetto alle elezioni comunali della prossima primavera, Pizzarotti si ritrova ora in una posizione certamente non facile ma con qualche indubbio vantaggio rispetto a prima. E’ vero: non ha più il simbolo M5S, ma ha tutto il tempo a disposizione per lanciare la propria lista civica in una lunga campagna elettorale da sindaco uscente. E magari, aggiungiamo noi, per trovare una squadra affidabile e all'altezza delle sfide che attendono la città.

Qualcuno è già pronto a scommettere che la sua nuova lista vedrà la luce subito dopo il referendum istituzionale del 4 dicembre. Che vinca il sì o che vinca il no, il Partito Democratico rischia di uscire da quell’appuntamento lacerato e diviso. E dopo avrà bisogno di varie settimane (nella migliore delle ipotesi) per portare a termine il percorso delle primarie, da cui dovrebbe uscire il candidato sindaco del centrosinistra. Se non ci saranno nuovi colpi di scena, Pizzarotti potrà invece fare tutto con calma, senza più doversi guardare le spalle dal fuoco «amico» (si fa per dire) di Grillo e compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    04 Ottobre @ 21.58

    mandra_sala@libero.it

    Pizzrotti allora si DIMETTA. Poi linero di fare la lista con Casa... Ageno... Bosi.... Ferraris. ... Rossi.... e poi ?

    Rispondi

  • Remo

    04 Ottobre @ 18.47

    ma se pensassero tutti al bene della città... e specialmente dei cittadini di Parma! :-(

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro