22°

Vicofertile

Piantagione di marijuana in garage

Piantagione di marijuana in garage
Ricevi gratis le news
10

A finire nei guai sarebbe stato un 34enne parmigiano che aveva deciso di dedicarsi al giardinaggio. Ma di tipo proibito: ovvero piantando marijuana in garage. A scoprirlo gli uomini della Mobile che sono intervenuti e hanno chiuso la serra. Incastrando il responsabile.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    05 Ottobre @ 18.58

    ma basta , se si può comperare il tabacco, non vedo perché non si possa considerare legale la cannabis.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      05 Ottobre @ 19.52

      Se è per questo anche l' alcool si può comprare legalmente. Sui pacchetti di sigarette ( di tabacco) si mettono fotografie di cadaveri , sugli "spinelli" potremmo mettere la fotografia di qualche psicotico . Sulle bottiglie di vino potremmo mettere le fotografie di qualche fegato cirrotico .Certo , come coerenza non c' è male ! Non vedo perché non si possano considerare legali , oltre alla cannabis , anche cocaina ed eroina . Alleluja ! Poi andate a favi operare da qualcuno cresciuto ad omogeneizzati e "canne" , e lamentatevi della "malasanità" !

      Rispondi

  • filippo

    05 Ottobre @ 09.32

    Certo, massima severità con questi auto-consumatori, invece tolleranza 1000 con gli spacciatori nigeriani in bicicletta, che sono diventati il biglietto da visita della nostra città, chiedete ai turisti cosa ne pensano

    Rispondi

    • Vercingetorige

      05 Ottobre @ 17.45

      Gli "spacciatori nigeriani in bicicletta" resteranno anche dopo l' eventuale "legalizzazione" . Riforniranno quelli che non potranno accedere al mercato "legalizzato" , ad esempio i minorenni , e , soprattutto , quelli che vorranno droga con caratteristiche diverse da quella legalizzata.

      Rispondi

  • falco

    05 Ottobre @ 08.44

    ...un nuovo martire causato dalla legge proibizionista. Invece di premiarlo perchè "toglie lavoro" agli spacciatori, finisce in rovina! il tutto per una pianta che, si ricordi sempre, nasce spontanea nel modno e non è affatto trattata come invece lo sono tutte le altre droghe! ...e intanto allungano ancora i tempi per votare la proposta di legge per la legalizzazione della canapa....

    Rispondi

    • Pasquale

      05 Ottobre @ 14.01

      Martire non direi. Pero' si, non dovremmo perdere tempo (delle forze dell'ordine e dei magistrati) e soldi (nostri) per due piante di canapa.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      05 Ottobre @ 12.08

      Ma che fesserie ! Anche la coca e il papavero da oppio "crescono spontanei nel mondo" ! La legalizzazione della canapa non "toglierà lavoro" a nessuno , perché lo spaccio clandestino resterà , anzi , aumenteranno i guadagni della Mafia , dalla quale lo Stato la andrà a comprare , perché è la sola in grado di fornirne grosse quantità . Mafia e "Ndrangheta ne hanno già vaste coltivazioni , anche in serra. Dopo la "legalizzazione" basterà che le notifichino ai Monopoli di Stato , e saranno a posto.

      Rispondi

    • Enzo

      05 Ottobre @ 09.20

      per me è un delinquente e non toglie lavoro a nessuno (piuttosto, ruba del lavoro). poi ognuno ragiona come vuole...

      Rispondi

      • falco

        05 Ottobre @ 10.47

        infatti è a causa delle persone che ragionano come te che le carceri italiane sono occupate per i due terzi da persone con reati riguardanti droga. e di quelli la maggioranza riguarda modeste quantità! Si riempiono le carceri con ragazzi poco più che 18enni perchè avevano il "pippo" addosso o in casa. quando ad oggi nel mondo il proibizionismo ha fallito ovunque! Dimostrato proprio da quei paesi che hanno cambiato rotta legalizzando una droga che droga non è. E' una pianta che nasce spontanea nel mondo, a differenza di tutte le altre droghe. Questi sono dati di fatto , non un ragionamento di parte!

        Rispondi

        • Vercingetorige

          05 Ottobre @ 17.38

          La canapa "nasce spontanea nel mondo" come la coca ed il papavero da oppio . Negli Stati Uniti , laddove la canapa è stata "legalizzata" , i risultati non sono buoni . In particolare , c' è stato un aumento del consumo tra i ragazzi.

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»