12°

19°

San Ruffino

Troppi incidenti: disposto a pagare un dosso

Troppi incidenti: disposto a pagare un dosso
Ricevi gratis le news
9

«Troppi incidenti davanti a casa: sono disposto a pagare di tasca mia un dosso». E' la proposta di un residente di via Filippo da Borbone, nel tratto tra San Ruffino e Casale di Felino, dove 10 giorni fa è morto un uomo di 30 anni andandosi a schiantare contro un muro di cinta.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    12 Ottobre @ 17.49

    alberto_bianco@alice.it

    Bisognerebbe mettersi nei panni del signore che piuttosto che continuare a raccogliere morti davanti a casa ci sta a indicare una via alternativa, per lui ma anche per i futuri automobilisti che ignari moriranno ancora in quel punto di strada. L'unica soluzione ARTIFICIALE in quel punto per far si che gli automobilisti riducano la velocità può sicuramente essere un dosso.

    Rispondi

    • Stefano

      12 Ottobre @ 18.05

      reinard.alfa@gmail.com

      Anche l'educazione può essere utile per far si che si rispettino le regole, o in alternativa la repressione. Perchè per pochi devono pagare sempre tutti?????

      Rispondi

  • fabe

    12 Ottobre @ 17.01

    I dossi artificiali sono anche più pericolosi della velocità. Recentemente nel Comune di Padova (dovrebbero seguirlo tutti i comuni italiani) hanno deciso di eliminare i dossi.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Ottobre @ 16.38

    Disposto anche a pagare l' abbattimento del muro di cinta della villa , contro il quale vanno a sfasciarsi le macchine ?

    Rispondi

  • Stefano

    12 Ottobre @ 14.44

    reinard.alfa@gmail.com

    Ma basta con questi dossi solo perchè le forze dell'ordine non riescono a fare il loro lavoro!!! Io giro in scooter e sapete che cosa significa prendere un dosso in scooter ai 30 all'ora? Si salta e si demolisce il mezzo, significa che a ogni dosso noi in scooter ci dobbiamo quasi fermare. E' questo lo scopo dei dossi? Non si dovrebbe sanzionare pesantemente gli automobilisti indisciplinati e spingere la popolazione sulle due ruote? In bicicletta causa persorsi assurdi non si va quasi più , in scooter diventa sempre più difficile, in auto non ne parliamo... Un pò di buon senso e rispetto delle regole e non si sarebbe arrivati a questo punto.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Ottobre @ 16.41

      Se ci fossero un po' di buon senso e rispetto delle regole , a girare "su due ruote" , a Parma , resterebbero in pochi.

      Rispondi

      • Stefano

        12 Ottobre @ 18.09

        reinard.alfa@gmail.com

        L'ho riletta ma sinceramente non sono riuscito a capire. Io se fossi uno di buon senso e rispettoso delle regole andrei in auto? Perchè se intende dire che sulle due ruote molti non rispettano le regole non è stato capace di esprimersi, in caso contrario IO come tanti altri che le rispettiamo vorremmo non essere penalizzati per colpa di quei pochi. Perchè funziona sempre così, le forze dell'ordine non sono in grado o non hanno voglia di fare rispettare le regole e quindi penalizzano tutti. Chissà perchè in Svizzera basta UN SOLO cartello all'inizio di un paesino di 4 case e tutti rispettano le regole, compresi gli Italiani, qui rendono la vita impossibile a tutti

        Rispondi

        • Vercingetorige

          12 Ottobre @ 18.48

          Forse io non sono stato chiaro , ma lei anche meno . Non è proprio il caso di fare vittimismo a favore degli utenti delle "due ruote" , che , a Parma , godono di un' impunità scandalosa , e non sono affatto "pochi" !

          Rispondi

        • Stefano

          12 Ottobre @ 19.07

          reinard.alfa@gmail.com

          Io per esempio non sono una vittima e rispetto alla lettera il codice della strada, ma riformulo la domanda in maniera semplice: perchè io che rispetto le regole devo circolare ai 10 all'ora perchè altrimenti sfascio lo scooter sui dossi? devo farlo perchè i nostri tutori non sono in grado di fare rispettare le regole a due tamarri o devo girare in auto per una regola non scritta?

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va