10°

20°

Porporano

Rapina in villa, minacciato un ragazzo

Rapina in villa, minacciato un ragazzo
Ricevi gratis le news
3

Sono arrivati nel tardo pomeriggio e puntavano alla cassaforte. Una razzia messa a segno con freddezza e precisione da banditi professionisti che, certamente, hanno agito dopo avere preparato il colpo con cura.
E' successo nei giorni scorsi a Porporano dove una banda di tre banditi hanno preso di mira una villa all'interno della quale si trovava un ragazzo che è stato minacciato. Il colpo è riuscito e ora sono in corso indagini per risalire ai responsabili.

Luca Pelagatti

L'espressione «rapina in villa» evoca persone terrorizzate, banditi mascherati, acido sentore di paura. Tutti gli elementi che si ritrovano nel colpo messo a segno da alcuni sconosciuti che, nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa, hanno preso di mira una villetta nella zona di Porporano. Una razzia messa a segno con freddezza e precisione da banditi professionisti che, certamente, hanno agito dopo avere preparato il colpo con cura. E che, supposizione assai ovvia, erano certi di poter trovare un ricco bottino. 

Lo rivela la tecnica usata e la decisione nell'affrontare la loro vittima anche se per ricostruire l'accaduto sono pochissimi i dettagli che trapelano dagli investigatori della questura che usano le formule di rito per proteggere le indagini in corso. Tuttavia nella zona di Porporano la notizia ha impiegato poco a diffondersi e, soprattutto, a creare allarme nei residenti che per l'ennesima volta parlano di un territorio con pochi controlli. E dove chi abita isolato fa i conti con la paura quotidiana di trovarsi faccia a faccia con un malvivente armato.

La raggelante esperienza vissuta appunto da un ragazzo minorenne che intorno alle 19 è stato affrontato da un balordo che ha forzato una finestra per entrare in casa. Per il giovanissimo non c'è stata la possibilità di reagire ma neppure quella di chiedere aiuto o provare a fuggire. Il malvivente, volto coperto e abiti scuri, con in mano un coltello lo ha minacciato intimandogli di stare calmo. E chiarendo di volere arrivare alla cassaforte. Come potesse il bandito sapere che nella casa c'era una cassetta blindata è tutto da chiarire. Ma è proprio questo dettaglio che fa pensare che i malviventi sapessero bene cosa cercare. E anche dove. Secondo quanto ricostruito il rapinatore infatti sapeva anche la collocazione della cassaforte. Quello che gli serviva era sapere come aprirla: ma il ragazzo ha assicurato di non avere le chiavi. Quello è stato il momento peggiore, quello in cui la paura è stata più grande. Era impossibile prevedere la reazione del balordo e un gesto di violenza è impossibile da escludere con certezza. Ma i rapinatori evidentemente erano preparati anche a questa evenienza. Uno di loro infatti aveva con sè un sacca contente un flessibile e con quello ha attaccato la cassa che ha retto giusto qualche minuto prima di cedere.

Non è stato ancora possibile sapere cosa contenesse l'armadietto blindato, se oltre a oggetti d'oro ci fossero anche contanti. I ladri però a quel punto sono apparsi soddisfatti e se ne sono andati lasciando il ragazzo finalmente libero di tornare a respirare e chiedere aiuto. Quando i poliziotti sono arrivati a Porporano i ladri erano già molto lontani con la refurtiva. Restava solo la vittima, smarrita e incredula. Sconcertata di fronte alla scoperta che le rapine in villa non sono cose da tg. Ma succedono anche qui. A casa nostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    25 Ottobre @ 22.03

    mandra_sala@libero.it

    Il grande assessore sicurezza Casa, cosa dice ? Perché non relaziona ai cittadini in una assemblea pubblica lo stato delle azioni volte ad rginare e risolvere il grosso problema della criminalità?

    Rispondi

  • jeffroy

    25 Ottobre @ 19.39

    la bell'Italia dell 'UE, dei flussi migratori dal 'est europa e delle leggi dei nostri politici e di magistratura democratica.. e vai !

    Rispondi

  • Massimo

    25 Ottobre @ 13.53

    Sempre peggio..andiamo sempre peggio!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro