-1°

Editoriale

Migranti tra xenofobia e buonismo ipocrita

Migranti tra xenofobia e buonismo ipocrita
Ricevi gratis le news
59

«La nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così». Parole sante: o, perlomeno, sagge. Pronunciate l'altro ieri - appena 2.500 anni fa -, da Pericle, nel famoso discorso che lo statista rivolse al suo popolo, gli ateniesi: è in quell'orazione straordinaria che la civiltà occidentale riconosce, non da oggi, le sue radici, le sue fondamenta. Non so se a Gorino, frazione di Goro (comune del ferrarese che conta meno di 4 mila anime, noto soprattutto per avere dato i natali alla «pantera» Milva), conoscano Pericle, ma nutro forti dubbi.

«La nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così». Parole sante: o, perlomeno, sagge. Pronunciate l'altro ieri - appena 2.500 anni fa -, da Pericle, nel famoso discorso che lo statista rivolse al suo popolo, gli ateniesi: è in quell'orazione straordinaria che la civiltà occidentale riconosce, non da oggi, le sue radici, le sue fondamenta. Non so se a Gorino, frazione di Goro (comune del ferrarese che conta meno di 4 mila anime, noto soprattutto per avere dato i natali alla «pantera» Milva), conoscano Pericle, ma nutro forti dubbi. Non fosse altro perché mentre a Parma nel '22 facevano le barricate contro i fascisti, l'altro ieri, a non molti chilometri di distanza, nel Delta del Po le hanno alzate per respingere l'assalto dei migranti: 12 donne in tutto, di cui una incinta. Per la diocesi si è trattato di una «notte ripugnante». Il ministro degli Interni Alfano è andato anche oltre: «Quella - ha commentato - non è l'Italia». Sbaglia: l'Italia, che piaccia o no, è anche questa. Paese di mille e più contraddizioni, che rischia di essere travolto da un'emergenza migranti che non sembra in grado, da solo, di potere gestire.

Quella di Gorino è una vergogna, quella di Pericle forse un'utopia. Sono oltre 153 mila i migranti sbarcati in Italia nel 2016: il 10% in più rispetto all’anno scorso. Ventimila sono minorenni che non hanno genitori né parenti: sono, semplicemente, soli al mondo. Numeri dolorosi. E impressionanti. Che aprono falle a una macchina dell'accoglienza che appare già molto logora. Quando non impreparata. Figlia di una legge, di un sistema, che rimbalza le critiche, ma coltiva il paradosso. Come è possibile ad esempio che a Tabiano ogni tre abitanti ci sia un profugo, mentre in 20 comuni (su 46) del Parmense non ne abbiano ospitato nemmeno uno? E' normale? E, soprattutto, è giusto? Se lo chiedono in tanti: e non solo sindaci o assessori. E' un problema di equilibrio: e di buon senso.

Occorrerebbe realismo e sensibilità: ma in Italia purtroppo non amiamo le sfumature. Vale anche per la questione migranti, schiacciata tra l'insopportabile demagogia e dal populismo di chi ragiona con lo stomaco e pensa che qui i profughi - gente che nella migliore delle ipotesi fugge dalla guerra e dai massacri e nella migliore dalla fame (volete fare cambio? Accomodatevi) - facciano la bella vita, sorseggiando cocktail colorati a bordo piscina in alberghi lussuosi e la logica, altrettanto insostenibile, della carità più pelosa, del «c'è posto per tutti» (anche quando non è vero), dell'ipocrisia del politicamente corretto ad ogni costo. Storture che poi paghiamo tutti (stranieri compresi), buone solo ad alimentare falsi miti.

Ma mentre l'Europa resta a guardare, proseguono senza sosta gli sbarchi, con il loro macabro carico di salme: e per qualcuno i profughi diventano anche un business. Non penso che la soluzione di questa emergenza internazionale possa trovare risposta nella xenofobia né nel comodo buonismo: piuttosto, se invece di concentrare i migranti sempre negli stessi posti (o in piccoli paesi dove la convivenza è evidentemente più complicata) li si distribuisse con più criterio forse saremmo già a buon punto. Un po' più vicini all'Atene di Pericle e un po' più lontani da Gorino.

fmolossi@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oldsailor

    03 Novembre @ 11.56

    Come detto nel mio post del 28 scorso, le mie peggiori preoccupazioni si sono avverate! Ieri la notizia che il Prefetto di Ferrara, a ESPROPRIATO un albergo di proprietà privata! Questo e l'inizio della fine! Tra poco inizieranno anche con le seconde case e quelle sfitte! Spero solo che le ESPROPRINO anche ai fanatici buonisti e tolleranti nonché accoglienti; poi voglio vedere come si comporteranno quando li toccheranno nel loro posteriore? Credi sia meglio occuparci di quei circa 300.000 abitanti il centro Italia che di questi (...)

    Rispondi

  • Franca

    29 Ottobre @ 14.59

    Grande Vercingetorige hai parlato anche per me,ma temo che tu,io e tanti che si indignano giustamente,finiremo come i Galli del tuo illustre predecessore...

    Rispondi

  • Bastet

    29 Ottobre @ 12.49

    Come si fa a non quotate Oldsailor?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Ottobre @ 11.47

    PERALTRO PERICLE , ADESSO , DEVE AVER CAMBIATO IDEA , perché la Grecia ha fermato quelli che arrivavano attraverso il mar Egeo stipandoli in campi d' "accoglienza" sulle isolette , ed ha ottenuto che l' Unione Europea facesse un accordo con la Turchia per fermarli alla partenza , cosa che non è stata fatta per Libia ed Italia ( fors' anche perché , in Libia , praticamente non c' è un governo) . Alessandro Magno , per parte sua , ha chiuso il confine tra Grecia e Macedonia !

    Rispondi

  • la camola

    27 Ottobre @ 08.23

    Pericle non mandava le navi a prenderli e nemmeno lucrava sul loro arriv ed , il lavoro a quei tempi non mancava. I buonisti altro non fanno che incentivare le partenze ed i naufragi con parecchi morti, "venite che vi accogliamo " ma quanti sono ospitati negli appartamenti loro ? Come mai non vanno in Spagna? o in Australia ? probabilmente siamo nelle mani di governanti incapaci che altro non sanno fare che coltivare i loro interessi personali.

    Rispondi

    • Filippo

      27 Ottobre @ 16.57

      Sulla gestione degli immigrati, l'Australia non è sicuramente da portare ad esempio, viste le continue denunce di trattamenti disumani.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto