17°

32°

Dibattito

«Niente spesa la domenica? Non sempre è possibile»

«Niente spesa la domenica? Non sempre è possibile»
Ricevi gratis le news
32

Non fare spesa la domenica? Giusto in linea di principio, ma bisogna tener conto delle conseguenze sui lavoratori e delle esigenze di chi è libero soltanto la domenica. L’invito lanciato ai propri parrocchiani da don Francesco Rossolini (San Paolo Apostolo) ha raccolto numerosi consensi in ambito cattolico, seppur con alcuni distinguo.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Topesio

    09 Novembre @ 00.03

    La pretesa del prete ha origine RELIGIOSA, non certo razionale, ma il tapino FA FINTA DI NON SAPERE che il giorno "sacro" per la sua religione è IL SABATO, non la domenica. La domenica "giorno di riposo voluto da dio" è un'altra delle tante alterazioni e falsificazioni della Chiesa Cattolica Multinazionale Esentasse SpA, come la cancellazione del 2° Comandamento che proibisce di farsi e adorare idoli di qualsiasi genere.

    Rispondi

  • Bela

    08 Novembre @ 18.42

    Anni fa la domenica quasi tutti i negozi erano chiusi eppure i figli, lavoro e impegni c'erano lo stesso e gli acquisti per chi aveva poco tempo si facevano il sabato. Le aperture domenicali di attività commerciali come abbigliamento, profumerie, supermercati sono del tutto inutili. Tra poco quando vi chiederanno di andare in ufficio la domenica godrete come matti.

    Rispondi

  • Bastet

    08 Novembre @ 14.15

    @Stefano: certo certo!Prendiamo ad esempio paesi dove tutto è diverso!Ho amici in Svizzera ...escono da lavoro alle 15.30! Io non prima delle 18!Cioè quando sarebbero già tutte chiuse le attività commerciali!!!Magari pensare , prima di scrivere ...

    Rispondi

    • Stefano

      10 Novembre @ 03.50

      reinard.alfa@gmail.com

      Può farmi un esempio di una attività commerciale che chiude alle 18? Può anche dirmi come ha vissuto fino a poco tempo fa senza fare la spesa alla Domenica?

      Rispondi

  • Bastet

    08 Novembre @ 14.05

    @ Alessandra: ma io il sabato ce l'ho impegnato a prescindere!Pulisco casa!!!Perchè durante la settimana, sarà brutto da dire( e me ne frega davvero poco!) non riesco a farlo .E non riesco come dovrei!La mia (nostra) priorità è mio figlio!Al quale non deve pesare che mamma e papà lavorano entrambi....quindi sport e impegni vari!Per le pulizie faccio un altro modo.Cioè al sabato!!!Mentre il bimbo, in autonomia, fa i compiti assegnati di venerdì, per il lunedì...Mi sembrava facile e immediato il comprendere come mai, in tanti, facciano spesa alla domenica.Ma evidentemente non tutti riescono a capire!Ha figli grandi lei,Alessandra?ammesso che li abbia , date le sue priorità !La mia rimane mio figlio !E sarà sempre così.Quindi non vado a fare spesa quando ha aikido o nuoto!Non prendo un permesso per andare a fare la spesa( ci mancherebbe!!) quelli mi servono per le Otiti purelente di mio figlio...e altre urgenze!E non devo spiegare le mie giornate a nessuno!

    Rispondi

    • Sveva

      15 Novembre @ 10.06

      Bastet, ma lei si rende conto che, a parte il pulire per 12 ore casa di sabato (sigh, e suo figlio fa i compiti per 12 ore?), sta dicendo che quello che è giusto per lei, non lo è per gli altri? per lei è giusto stare con suo figlio, e le dò ragione, per quelli che lavorano sabato e domenica NO. la coerenza non è il suo forte, no no....

      Rispondi

    • Alessandra

      09 Novembre @ 11.42

      Ah mi sono dimenticata, io capisco benissimo... se non riesce a farsi capire è forse lei che non è capace!

      Rispondi

    • Alessandra

      09 Novembre @ 11.37

      Cavoli ma che casa grande che ha? Ci impiega tutto il sabato per pulirla... Comunque non ha risposto sulla domanda che le ho posto... non deve spiegazioni è vero, ma allora non pensi che gli altri abbiano la vita facile e solo lei ha la vita complicata... Ah dimentivo ho un figlio che non è grande, ma io sono organizzata... E comunque se lei ha diritto a stare con suo figlio, lo stesso diritto lo hanno anche gli altri...

      Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      09 Novembre @ 02.05

      A me pare che tu l'abbia appena fatto...

      Rispondi

  • Bastet

    08 Novembre @ 12.20

    Ma che ridere quelli che sul serio, hanno da dire sempre contro tutto!Ma la gente ( gente cretina, però !!!) pensa davvero che uno si annoi in casa e vada al supermercato per la noia????Ma siete ridicoli!!!Ridicoli e stolti!Ma in quanti, sono nella mia situazione ? Vivo in centro a Parma e lavoro fuori Parma! A corredo del tutto...il bimbo frequenta la seconda elementare in una scuola in periferia ( la stessa che feci io , a fianco della casa dei miei!Per necessità , io lavorando fuori , farei tardi se vi fossero urgenze e comodità )....Mettiamoci che il bimbo fa attività extrascolastiche....La spesa la faccio quando posso!!!!Di certo non faccio cenare il bambino alle 21.15 perché la gente arriva poco alle cose !Facile parlare quando la spesa la puoi fare quando vuoi tu...quando esci da lavoro alle 16 e magari sei senza figli o quando fai un part time !Ma quando lavori tutto il giorno e hai figli, quando lavori fuori dal comune di residenza,quando hai anche una casa da pulire...

    Rispondi

    • Sveva

      15 Novembre @ 10.02

      ma per favore!! come mai io vivo la stessa situazione ma riesco tranquillamente e fare la spesa...il sabato!!!! Ah no scusa, non è la stessa situazione, ho un figlio in più, tanta organizzazione in più, un pò di buon senso in più e soprattutto non vivo pensando che tutti debbano girarmi intorno.

      Rispondi

    • Biffo

      08 Novembre @ 16.55

      Bastet, ma come mai hai scelto come nick il nome di una dea egizia?

      Rispondi

    • Alessandra

      08 Novembre @ 13.06

      La capisco, ma, pensi che io riesco a non fare la spesa di domenica, e non solo lavoro fuori Parma, ma sono fuori Parma dal lunedì al venerdì... Esiste il sabato, la spesa la faccio il sabato... Così come vogliamo rispetto, dobbiamo anche darlo agli altri... Pensi se le chiedessero di lavorare il sabato e la domenica, per 2 soldi in più, e di stare a casa due giorni diversi ogni settimana, pensi a come sarebbe ancora più complicata la sua vita. Non siamo gli unici ad avere una vita complicata, non è detto che tutti gli altri abbiamo la vita comoda!

      Rispondi

    • Stefano

      08 Novembre @ 12.56

      reinard.alfa@gmail.com

      Infatti in Paesi come la svizzera sono tutti a rischio denutrizione perchè i negozi chiudono alle 17:00 e alla Domenica se tenti di aprire il negozio ti arrestano. Proporrei un invio di aiuti umanitari.

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        08 Novembre @ 13.30

        Paese allegro, la svizzera... ottimo esempio. Io la spesa la faccio quando mi pare, ma se tu preferisci non farla di domenica, sei liberissimo: meno fila alle casse.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti