19°

29°

San Leonardo

Sferra un cazzotto il rapinatore e si riprende la catenina

Pensionato 59enne in via Genova reagisce senza paura

Sferra un cazzotto il rapinatore e si riprende la catenina
Ricevi gratis le news
23

Sferra un cazzotto al rapinatore che gli aveva appena strappato la catenina d'oro dal collo. Protagonista dell'insolito gesto è stato un pensionato 59enne, che è anche riuscito a recuperare il maltolto. L'episodio è successo in via Genova, nel quartiere San Leonardo, dove la vittima era stata avvicinata da alcuni stranieri in auto.

«Il cazzotto mi è partito spontaneo, gliel'ho piantato proprio sotto il mento e sono anche riuscito a riprendermi la catenina che mi aveva sfilato il rapinatore. Mi hanno fatto i complimenti perfino i carabinieri».

E si capisce. L'eroe del giorno - e di quartiere San Leonardo - si chiama Paolo, è un neo-pensionato ma non immaginatevi un nonnino fragile e tremebondo. Ha 59 anni, la stazza c'è («sono sui 90 chili, alto e ben piazzato») la prontezza di riflessi pure. E poi metteteci una dose «extra» di rabbia: quella rabbia che ti esplode in corpo nel momento in cui ti rendi conto di essere caduto nella trappola di tre delinquenti vigliacchi.

«Sono stato aggredito in pieno giorno. Ormai in San Leonardo non si vive più». Le modalità dell'agguato sono piuttosto inconsuete e soprattutto parecchio rischiose. L'«adescato» di turno, con una scusa banalissima (la richiesta di informazioni), viene invitato a infilare la testa nell'abitacolo un'auto. Ed è lì - nel momento in cui non può muoversi e tanto meno cercare di fuggire - che ti portano via ciò che è tuo.

E' successo ieri nel primo pomeriggio: Paolo stava camminando in via Genova quando gli s'è avvicinata una macchina con a bordo un trio di stranieri: un uomo alla guida, una donna al suo fianco, un altro sul sedile posteriore. L'auto è una Opel Astra color grigio metallizzato («è targata La Spezia ma non sono riuscito a segnarmi i numeri»), da ieri un altro segno particolare: lo specchietto anteriore che ha rotto il pensionato con un colpo mentre il trio stava già cercando di prendere il largo.

«Mi hanno fatto avvicinare con la scusa di chiedermi un'informazione. Cercavano un supermercato. Gli rispondo che c'è una Coop qui vicino. Stranieri? Sì, piuttosto scuri di carnagione: direi indiani o pakistani... sulla quarantina. “Non capisco l'italiano, parla con il mio amico dietro” mi fa l'autista e indica quello sul sedile posteriore che aveva una cartina».

Ecco la tecnica: il pensionato istintivamente per sentire quello che sta dicendo l'uomo seduto dietro, si avvicina sempre di più fino ad infilare la testa nell'abitacolo della Opel. E' quella la trappola: in quell'istante il tizio sul sedile posteriore gli mette un braccio intorno al collo e gli slaccia la catenina d'oro.

Un gioco da ragazzi, deve avere pensato il terzetto: ma non aveva fatto i conti con la reazione leonina del pensionato.

«Mi sono aggrappato alla macchina mentre ripartiva, ho fatto qualche metro di corsa - spiega Paolo - Non so neanch'io come ho fatto a reagire: d'istinto ho mollato un destro a quell'uomo, bello forte, e ho afferrato la mia catenina. Ho dato anche un colpo allo specchietto, la macchina avrà fatto quattro-cinque metri poi è partita a gran velocità. Accanto a me c'era una signora anziana che ha cominciato a urlare: “aiuto, stanno aggredendo una persona”. Dopo era più arrabbiata lei di me: “ch'at gnis un cancor”, continuava a dire. Lì davanti c'è un negozio di tatuaggi: i titolari hanno visto la scena».

Ex operaio, è in pensione da appena quattro mesi. «Cominciamo bene, mi hanno detto i carabinieri: appena li ho avvertiti hanno subito sguinzagliato in zona due pattuglie».

E' stato il figlio di Paolo a insistere perché raccontasse questa storia. «Più che altro perché può essere utile a qualcun altro - dice il giovane - non so se questa tecnica è ancora diffusa. E' comunque una rapina, ti mettono le mani addosso. A mio padre è andata bene. Secondo me gli ha fatto pure male a quel delinquente: ha le mani come due badili... Ma se ci provano con una donna, magari un'anziana, non si sa quello che può succedere...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mcbanny

    11 Novembre @ 19.30

    Venite sotto i portici di Piazzale dalla Chiesa quando inizia a fare buio o nelle giornate di pioggia.... io devo chiedere permesso per entrare in casa ai vari ed oramai tanti spacciatori e consumatori che poi si infilano dentro il portone di casa per commerciare o per usare gli acquisti appena fatti, mentre aspettano urinano sui muri, protetti dal buio delle luci che sono bruciate una si ed una no e a nulla vale chiamare il numero pubblicato sul sito del comune (pure sbagliato)per farle sostituire. Grazie a tutti. Alle scorse votazioni mi sono sbagliato, scusate.

    Rispondi

  • lucaparma

    09 Novembre @ 08.06

    Sempre per via della famosa "insicurezza percepita" dell'assessore Casa. Propongo di nominare questo signore Sindaco, Prefetto e Questore. A un certo punto è purtroppo ovvio che se nessuno fa nulla, la gente comincia ad arrangiarsi.... E non è di certo una bella cosa.

    Rispondi

  • Michele

    08 Novembre @ 22.22

    mandra_sala@libero.it

    Casa è l'assessore anche alla.sicurezza. Parma Cosa è diventata ? Sprofondata nel degrado, in mano alla.criminalità. 5 anni di Casa supervisionato dal sindaco hanno portato Parma al 96 posto nella classifica della sicurezza. Ce scritto sul sito del comune e

    Rispondi

  • marco850

    08 Novembre @ 21.35

    premio Sant'Ilario al pensionato!

    Rispondi

  • jeffroy

    08 Novembre @ 18.35

    Nobel per i propri diritti umani !!! + cavalierato al merito della repubblica + premio s.ilario !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti