Lutto

Muore nonno vigile dell'Auser: malore davanti alla scuola,

Malore davanti alla scuola, muore nonno vigile
Ricevi gratis le news
0

Un malore lo ha stroncato mentre stava prestando il suo servizio di fronte alla scuola Toscanini di via Cuneo. Giuseppe Ferrari, 82 anni, era molto apprezzato e benvoluto. Ecco come lo ricorda chi l'ha conosciuto.

Mentre stava facendo il suo lavoro un malore lo ha strappato all'affetto dei tanti che lo conoscevano e ne apprezzavano le doti di profonda umanità. Martedì pomeriggio si è sentito male e giovedì è spirato l'ottantaduenne Giuseppe Ferrari, volontario dell'Auser (acronimo di Autogestione servizi, una associazione di volontariato e promozione sociale, che valorizza l'impegno degli anziani e che a Parma è molto attiva).

Ferrari si è sentito male mentre era lì, come ogni giorno, di fronte alla scuola Toscanini, un complesso scolastico molto frequentato dal momento che ci sono sia le elementari che le medie, impegnato a far attraversare la strada agli alunni. A vigilare sulla loro sicurezza. Erano passate le 16 e le scolaresche di via Cuneo stavano uscendo, come capita ogni giorno. E come sempre a «dirigere il traffico» c'era Ferrari, un nonno vigile, uno che si occupa che tutto vada per il verso giusto, che qualche automobilista non metta a repentaglio la sicurezza di bambini, genitori e insegnanti.

A un certo punto l'uomo si è sentito male e le sue condizioni sono apparse gravi tanto che è stata immediatamente chiamata l'ambulanza del 118. Ricoverato al Maggiore, il volontario dell'Auser è spirato giovedì lasciando attoniti i tanti che l'hanno conosciuto e che oggi alle 20.30 al rosario nella chiesa di San Leonardo e domani alle 8.30, con partenza dalla sala del commiato di fronte alla Villetta per la stessa chiesa di San Leonardo, si stringeranno attorno ai suoi famigliari: i figli Rienzo e Loredana, il fratello Mauro, i nipoti e i parenti.

«Era una persona in prima linea nel servizio - è il ricordo del presidente dell'Auser Arnaldo Ziveri -. Abbiamo perso un collaboratore prezioso che da tempo faceva parte dell'associazione e svolgeva il servizio con impegno e passione». Ziveri mette l'accento sul ruolo importantissimo che la figura, detta con affetto del nonno vigile, ricopre. «Sono persone - continua infatti il presidente - che non si limitano a far attraversare la strada ai ragazzi. Conoscono il quartiere in cui operano e sono un punto di riferimento per le persone». E Ferrari, che abitava in via Verona, il quartiere che gravitava intorno alla scuola Toscanini lo conosceva davvero bene. Dipendente della Salvarani, una volta raggiunta la pensione si era subito dato da fare per rendersi utile alla comunità. Da una ventina d'anni infatti era impegnato all'Auser dove si era fatto apprezzare, oltre che per il carattere, per la disponibilità. «Gli avevo appena chiesto - racconta a questo proposito Saverio Gerboni, coordinatore del gruppo dei nonni vigili di Parma - se qualche giorno dopo avrebbe potuto sostituire uno che era impossibilitato a prestare il servizio. E lui, come al solito, aveva detto di sì. Era fatto così: se c'era da dare una mano non si tirava mai indietro. Ci mancherà molto». Fare il nonno vigile, spiega il coordinatore, «non è così facile come magari qualcuno può pensare. Bisogna essere sempre attenti, si sta fuori quando piove o fa freddo. Soprattutto bisogna essere prudenti, mai strafare. E Giuseppe era uno che sapeva lavorare nel modo giusto». Un uomo che, alla scuola Toscanini, si era fatto apprezzare da tutti. «Una presenza sorridente»: così lo hanno ricordato, con affetto, nel necrologio sulla Gazzetta di oggi bambini, ragazzi, famiglie e personale della scuola. Le parole più belle per definire un nonno vigile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS