21°

36°

Parma

E' morto Polidoro Scarica: una vita nel segno del Parmigiano Reggiano

Scarica, una vita dedicata al parmigiano
Ricevi gratis le news
0

Il ritratto di Polidoro Scarica, manager dei caseifici, morto ad 83 anni

Lorenzo Sartorio

Quel miracolo laico ottenuto dalla magia del fuoco, dal prodotto principe della nostra terra, il latte, e dall’atavica esperienza dell’uomo che risponde al nome di «parmigiano-reggiano», lui lo conosceva molto bene e l’ha onorato tutta la vita con il suo lavoro e la sua esperienza. Polidoro Scarica («Doro» per gli amici), nota e stimata figura di imprenditore del settore lattiero caseario, è deceduto nei giorni scorsi all’età di 83 anni.

Parmigiano del sasso, di quella Parma antica all’ombra dei campanili del Duomo e San Giovanni, era nato in borgo Guazzo, dove la mamma gestiva una latteria meta dei ragazzini di allora che, in quella botteguccia, andavano a comprare i dolcetti dall’affabile «bombonén’na». Dopo le elementari e le medie, frequentò il liceo classico «Romagnosi». Studente molto diligente e brillante, si laureò a pieni voti in economia e commercio.

Per una decina d’anni svolse il delicato ruolo di direttore commerciale della «Bormioli Rocco». Quindi la decisione di entrare a pieno titolo nel settore caseario curando i caseifici «Maghenzani» di Pizzo di San Secondo. E anche in questo settore, Scarica testimoniò tutta quell’intelligenza, quella lungimiranza e quella capacità proprie del vero manager. Ricoprì per anni la carica di consigliere del Consorzio del parmigiano- reggiano in rappresentanza dei caseifici industriali. E anche in quella sede fu molto apprezzato per le sue capacità, le sue sempre azzeccate indicazioni e la sua proverbiale correttezza.

Lo ricorda con tanto affetto l’amico di sempre Vittorio Brandonisio, al quale Doro era molto legato. «Da ragazzi eravamo vicini di casa. Doro abitava in borgo Guazzo mentre io in strada Sant’Anna. Ci trovavamo tutti i giorni nella parrocchia della Trinità con l’allora parroco don Saccani. Nella sala parrocchiale ci affrontavamo con altri amici in agguerrite partite di ping pong nelle quali Doro, che era mancino, non sbagliava un colpo. Siamo rimasti sempre in contatto. Ci univa, oltre che una fraterna amicizia, anche la passione per il bridge, che condividevano con alcuni amici sia nelle nostre abitazioni che nei vari circoli partecipando a numerosi tornei».

Rotariano convinto, socio del Rotary club Parma dal 1997, Scarica era un persona molto affabile, disponibile, riflessiva. Insomma, un gran signore, un autentico gentleman. Uomo di profonda fede, era legatissimo alla famiglia. I funerali si svolgeranno domani partendo alle 10.30 dalla casa di cura «Città di Parma» per la chiesa di Fontanelle di Roccabianca, indi la salma sarà tumulata nel cimitero di Marore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti