15°

29°

Ordinanza

Multe da 516 euro ai clienti delle prostitute

Multe da 516 euro ai clienti delle prostitute
Ricevi gratis le news
17

Linea dura contro la prostituzione lungo le strade di Fontevivo. Lo ha deciso il sindaco Tommaso Fiazza che ieri ha emesso un’ordinanza «anti-meretricio» che andrà a colpire non le prostitute ma i clienti. Con sanzioni fino a 516 euro.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    19 Novembre @ 21.59

    Allora, io sono liberissimo, in quanto cittadino della democraticissima Repubblica Italiana, di andare con prostitute quando e quanto mi pare e piace. Non commetto nessun reato, non inducono, tantomeno sfrutto o favoreggio il meretricio. Io regalo del denaro ( non è reato) e la signorina mi regala un po' di felicità, trattasi quindi di scambi di regalie, assolutamente non sanzionabile . Tantomeno commetto un illecito amministrativo... Se la trattativa si svolge nella piazzola di un distributore di benzina ad esempio, siamo dentro ad una proprietà privata, quindi non violo alcuna norma del CDS, ergo, non sono sanzionabile. Se la trattativa avviene sulla pubblica via potrei essere al massimo sanzionato per intralcio alla circolazione e sicuramente la cifra da sborsare sarebbe nettamente inferiore ai 516 € Se poi, essendo io una persona di cuore, voglio dare un passaggio ad una ragazza che fa l'auto stop lungo la pubblica via nessuno può dirmi nulla.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    19 Novembre @ 20.17

    Tutta colpa della Merlin.

    Rispondi

  • Oldsailor

    19 Novembre @ 19.16

    Personalmente della morale non me ne frega una cippa! Se voglio andare con una prostituta ci vado e stop. Un rapporto paritetico del tu mi fai e io ti do. Non la violento ne la obbligo in quanto e lei che si mette in vendita; ne mi faccio inutili domande e scrupoli su quali siano i motivi che la inducono a prostituirsi. Ce forse qualche differenza tra le battone da strada e quelle che si fanno "signorilmente" chiamare Escort? Tutte battone alla pari per me. Pertanto sono d'accordo con Stefano sul fatto di regolamentarla la prostituzione; ne guadagneremmo tutti; stato compreso, e anche i preti che in borghese potrebbero recarsi in casino come nei bei tempi andati! Basta andare nella vicina Austria dove ci sono fior di Bordelli con ragazze bellissime che ci lavorano e PAGANO LE TASSE! Per questo trovo che l'ordinanza del sindaco, sia solamente ridicola ed inutile e volta solo a fare del fumo. Sinceramente non andrei mai con una tipa del genere a fare sesso in auto; data l'età, ne uscirei anchilosato da portare in ortopedia; ma in una stanza con un comodo letto; sì. E che ci do che ci do! Ma scusi, Sig. Fiazza non sarebbe meglio che guardasse cose MOLTO più importanti nel suo comune di tre puttane sulla strada? Una ultima nota per la redazione: il sig. Redattore ora è diventato anche un "correttore" di bozze; dato che richiama spesso sulla ortografia dei Blogghisti? Forse a fine anno quelli che hanno fatto più errori li rimanda a Settembre? Con quest'ultima malignità chiudo e la saluto.

    Rispondi

    • 19 Novembre @ 19.31

      (Dalla redazione) Più che blogger siete commentatori. Comunque le segnaliamo due refusi: in "né": serve l'accento acuto. E manca anche l'accento grave in "è", visto che è un verbo e non una congiunzione. Immaginiamo che la maiuscola in "bordelli" sia di apprezzamento per l'istituzione. Per il resto le saremmo grati se usasse parole meno volgari.

      Rispondi

      • Oldsailor

        20 Novembre @ 20.03

        Benissimo; allora "commentiamo pure"; le assicuro che la "B" maiuscola e di grande apprezzamento da parte mia per queste pie istituzioni! Per la volgarità del lessico carissima Redazione, io sono abituato a chiamare le cose con il loro nome come scritto anche sui dizionari della lingua Italiana! Se queste parole poi, possono offendere qualcuno; non e affare mio; ma se la vada a prendere con gli stesori dei vari vocabolari. Per quanto poi riguarda l'accento "grave" e quello acuto, vorrà dire che me ne farò una ragione e soprassederò al primo istinto, che è stato quello di suicidarmi per una simile mancanza grammaticale. Mi deve scusare; ma dall' l'ultima volta che mi sono seduto ad un banco scolastico sono passati ben 60 anni, con lavori dal militare ai trasporti lontani eoni dalla scuola . Sicuramente in oltre mezzo secolo; accenti "acuti & gravi" ne hanno fatto di strada da allora! Cordialmente.

        Rispondi

        • 20 Novembre @ 20.36

          (dalla redazione)In effetti non è affar suo, ma nostro. E agiremo di conseguenza la prossima volta.

          Rispondi

  • la camola

    19 Novembre @ 10.35

    dovrebbero estenderle anche ai clienti dei politici !

    Rispondi

  • Michele

    19 Novembre @ 10.33

    mandra_sala@libero.it

    A Fontevivo si fa sul sero:poche ordinanze ma precise ed efficaci. A Parma invece c'è "odrinazinopoli": una boscaglia di inutili proclami che non servono a nulla.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti