22°

32°

editoriale

La lunga corsa verso le elezioni

La lunga corsa verso le elezioni
Ricevi gratis le news
0

Dopo tante false partenze, forse è davvero la volta buona. La corsa verso le prossime elezioni comunali sembra cominciata. E non più solo nelle segrete stanze o nei salotti cittadini dove da mesi si fanno e si disfano scenari più o meno fantasiosi. Sarà che i tempi iniziano a stringere. Sarà che il sindaco Pizzarotti non sembra più così deciso a tentare una riconferma: ha parlato lui stesso di veleni, ha detto che deve ancora decidere e alcuni suoi fedelissimi non escludono che possa chiudere nel 2017 la sua esperienza in Municipio. Fatto sta che in questi ultimi dieci giorni molte pedine nello scacchiere delle prossime comunali iniziano a muoversi. Notizia di ieri è la candidatura a sindaco di Luigi Alfieri, che con il suo movimento «Parma non ha paura» ha saputo cogliere in modo originale un problema, quello della criminalità, che troppo spesso molti candidati trascurano. Ora si tratta di vedere se e come riuscirà a coniugare un programma completo per la città, programma che non può ovviamente essere limitato alla sola paura per il crimine. Per domenica pomeriggio sono convocate l’assemblea cittadina e la direzione provinciale del Partito democratico che dovrebbero licenziare regole e tempi delle primarie per il candidato sindaco del centrosinistra. Restano ancora qualche incertezza e qualche veto incrociato sulle regole, ma un punto fermo c’è, o almeno sembra esserci. Ed è la data della consultazione fissata per il 19 febbraio. Chi saranno i candidati? Qui lo scenario si fa un po’ meno chiaro ed è molto probabile che un quadro più definito ci sarà solo nelle prossime settimane, dopo il referendum. Pare probabile, ma non certo, un ritiro di Massimo Rutigliano, l’ex assessore della Giunta Lavagetto che fu il primo a candidarsi. Si è detto disposto a partecipare alle primarie Paolo Scarpa, in rappresentanza dei firmatari della lettera aperta alla città. A lui è pressoché scontato che arriverà il sostegno di una parte del Pd cittadino, a cominciare dal segretario Lorenzo Lavagetto, e probabilmente anche l’appoggio di altri politici, come Roberto Ghiretti, consigliere comunale ed ex assessore della giunta Vignali, e Maria Teresa Guarnieri, per anni sui banchi del Consiglio comunale e prima assessore della giunta Ubaldi. A Scarpa spetterà il non agevole compito di mettere insieme storie e sensibilità così diverse in vista delle primarie. Non ha escluso una propria candidatura il capogruppo Pd in consiglio comunale Nicola Dall’Olio, se non si troverà un candidato unitario, speranza che appare sempre più irrealizzabile. Una parte consistente del Pd spinge per una candidatura di Giorgio Pagliari. Il senatore ha messo in chiaro che lui «non si sfila», ma è tutto da vedere che decida di rinunciare ai suoi incarichi parlamentari. E ovviamente nessuno esclude la possibilità che nelle primarie arrivi un nome fuori dai classici giri della politica. Quel nome «nuovo» che stanno cercando da mesi, e per ora senza successo, anche le varie anime del centrodestra che a Parma sembrano lacerate e divise più che altrove. «Per ora non si decide nulla – dice uno che in Consiglio comunale ha seduto per anni sui banchi di maggioranza e di opposizione -. Bisogna aspettare il 5 dicembre, dopo il referendum. Vedremo se ci sarà ancora il Pd e soprattutto vedremo se in primavera si voterà solo per il Comune o anche per il Parlamento».

spileri@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti