10°

22°

editoriale

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

Estorsioni sexy via internet: casi in aumento a Parma

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
1

Per il 42% degli adolescenti non c'è niente di male a inviare foto e video a sfondo sessuale tramite telefonino o pc. Selfie in costume adamitico, pose provocanti (magari più goffe che audaci), lati b in primo piano oltre che in bella mostra. Un divertimento come un altro, dicono loro: un modo - spiega una ricerca del Telefono Azzurro - di esprimere se stessi, di guadagnare quell’attenzione che questi ragazzini (terribili?) altrove non hanno.
I loro genitori, al massimo, facevano il gioco della bottiglia sperando che la sorte gli concedesse, una volta tanto, di baciare la bella della scuola che altrimenti non li avrebbe nemmeno calcolati; poi, un po' più cresciutelli e intraprendenti, magari passavano al petting (versione anglofona dell'italianissimo pomiciare...) sul divano di mamma.
In piena era social però il «corteggiamento» conosce regole diverse: più vedere che toccare, condividendo col moroso o l'amico del momento fotografie che non lasciano nulla all'immaginazione, video ultra espliciti, autoscatti della prima volta e «prodezze» da ribaltabile. Si chiama sexting, altra parola inglese che a malincuore i nostri vocabolari hanno dovuto digerire: ma è esattamente quella cosa lì, lo scambio di messaggini, testi e immagini hard.
Che detto così puoi anche pensare siano fatti loro: peccato però che, il più delle volte, diventano - con conseguenze drammatiche - fatti di tutti. Non è tanto una questione di opportunità: per carità, non è da oggi che ci siamo giocati il comune senso del pudore. Quello che stupisce piuttosto è l'estrema ingenuità, la vulnerabilità senza scuse, di una generazione che si mette a nudo. E pur sapendo tutto della tecnologia ne fa un pessimo uso.
Gli esempi sono molteplici: dalla ragazza che invia le foto nuda al moroso e poi scopre che questo gentiluomo le ha mandate a tutta la scuola, alla bellissima conduttrice a cui un pirata informatico sottrae gli scatti bollenti per pubblicarli nella Rete. Ma anche la ragazza che, ferocemente insultata dal popolo del Web, si uccide dopo che i suoi video hard hanno fatto il giro del mondo. Perché sì, di vergogna si può anche morire.
Alle radici di un fenomeno sempre più difficile da controllare (e da arginare: il governo inglese sta pensando di vietare il sexting via Internet ai minorenni), non c'è però solo la cattiveria del mondo: ma anche un'incoscienza inconsapevolmente autodistruttiva. Là dove la voglia di mostrarsi, di «giocare» col proprio corpo e con quello altrui, è più forte, più irresistibile, di qualsiasi freno non tanto inibitorio, ma del buon senso. E' ormai più che evidente infatti che ogni immagine, ogni filmato, che conserviamo sul nostro cellulare o computer o peggio scambiamo via WhatsApp (o tramite decine di altre applicazioni, spesso sconosciute ai genitori dei teenager) può finire nelle mani sbagliate.
Eppure, ci cascano - sempre più spesso - pure gli adulti: è di ieri l'allarme lanciato dalla questura di Parma sul sexting. Videochiamate dove belle ragazze per lo più straniere e mai troppo vestite convincono uomini di ogni età a spogliarsi. Per poi, registrato il tutto, ricattarli. Giochi proibiti che costano caro, a volte carissimo. Ma hanno il pregio di ricordare che di tutti posti dove si può fare sesso il cellulare non è certo il migliore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    02 Dicembre @ 16.23

    Quindi , dottor Molossi , leggendo tra le righe del suo Editoriale , si evince che , a volte , qualcuno che "se la va a cercare" , c' è .

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto