15°

29°

Sorbolo

Addio a Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni
Ricevi gratis le news
0

Aveva trent'anni e amava la musica: ma è stata vinta da una malattia spietata affrontata con grandissimo coraggio. E' morta ieri Ilaria Bandini residente a Sorbolo e impiegata in una ditta di Colorno. Profondo il lutto in paese per la scomparsa di una ragazza che fino all'ultimo ha voluto suonare. E sorridere alla vita.

SORBOLO

L'ultimo concerto in cui ha suonato è stato il 29 ottobre scorso. «Ilaria ha voluto esserci ad ogni costo. Era molto malata, debolissima. Ma si è fatta accompagnare ed è salita sul palco. Ed era in piedi, era la nostra Ilaria. E ha suonato fino alla fine».

Anche quando farlo sembrava una sfida impossibile perché un destino cattivo sceglie diversamente. E Ilaria Bandini, trent'anni appena, alla fine, nella mattinata di ieri, si è spenta vinta da quel male che, coincidenza feroce, le era stato diagnosticato proprio un anno fa.

Dodici mesi di angoscia e ribellione, di sforzi e di voglia di farcela. Perché a trent'anni, quando la vita è così grande davanti è assurdo accettare di lasciarla.

«E lei non ha mai smesso di lottare, ha combattuto fino alla fine», ricordano oggi tutti quella che l'hanno conosciuta e amata, i familiari e gli amici, ma anche coloro che l'hanno incontrata quando il male ormai si era rivelato. E sono rimasti colpiti dalla forza grande celata in quel corpo minuto.

Ilaria Bandini aveva studiato a Parma, all'istituto Melloni, e poi aveva trovato un lavoro a Colorno alla Mag Data, una azienda specializzata nella distribuzione di film plastici. Ma la sua grande passione da sempre era stata la musica e in questi anni l'ha sempre coltivata con la caparbietà sorridente che tutti ricordano. Anche oggi che pare assurdo dovere parlare usando i verbi al passato.

«E' sempre stata una persona indipendente, fiera della propria libertà e della propria autosufficienza. Quando ha iniziato a lavorare è andata a vivere da sola, orgogliosa di farlo ricorda la zia. - Quando purtroppo le sue condizioni sono peggiorate e non ha più potuto farcela da sola è tornata in famiglia. E con loro ha continuato a lottare».

Una famiglia unita e una ragazza forte: sarebbe stato giusto un finale differente. Ma neppure la voglia prepotente di fare danzare le mani sui tasti del suo pianoforte insieme alle altre componenti delle Stery Strip, un gruppo rock tutto al femminile, è bastata a sconfiggere la sorte. «Era una vera amica, sapeva esserti amica fino in fondo -ricorda con la voce rotta Federica, una delle ragazze della sua band-. - Non solo: Ilaria era sempre sè stessa, una persona sempre sincera con tutti. Con lei è venuta a mancare per tutti noi una sorella. Adesso per noi è come se fosse scomparsa una nota: la musica si è spenta, si è rotta l'armonia».

Fino alla fine il padre Giorgio, la madre Enrica e la sorella Cecilia si sono strette intorno a Ilaria che ha affrontato con coraggio le diverse terapie, senza rinunciare mai, fiduciosa che quel leggero miglioramento che si stava timidamente mostrando potesse regalare una speranza. Ma non è stato così.

Il rosario si svolgerà stasera alle 20.30 nella chiesa parrocchiale mentre i funerali si svolgeranno domani, alle 14.30, con partenza dalla casa di via Vivaldi 17 per la chiesa di Sorbolo. A salutarla, è facile immaginarlo, ci saranno in tanti, quelli che l'hanno conosciuta in paese a a Parma e tutti quelli che con lei hanno condiviso il sogno di raccontare la vita e i sorrisi con le note di una chitarra, di una tastiera e una batteria.

E viene in mente quello che è stato scritto tre anni fa, proprio sulle pagine della «Gazzetta» quando venne dedicata una pagina alla sua band di allora che si chiamava Rpg. «La nostra ultima canzone si chiama “Can you imagine?” e parla della bellezza dell'amore», dissero Ilaria e le altre amiche. La bellezza dell'amore e della vita. Finite entrambe davvero troppo presto. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato Video

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti