15°

29°

San Pancrazio

Sandro, morto nel sonno a 39 anni

Donati lavorava alla Parmalat. Nel tempo libero faceva il dj

Sandro, morto nel sonno a 39 anni
Ricevi gratis le news
2

Alessandro Donati, magazziniere della Parmalat e deejay per passione, è morto improvvisamente a 39 anni. Lasciando sgomenti e increduli amici e colleghi.

Annarita Cacciamani

Se ne è andato a soli 39 anni Alessandro Donati. Sposato con Elena, viveva a San Pancrazio e lavorava come magazziniere alla Parmalat, a Collecchio. La sua passione era la musica e nel tempo libero si divertiva a fare il deejay. Per coltivare questa passione aveva anche acquistato una piccola consolle.

Alessandro se ne è andato all’improvviso nella notte fra domenica e lunedì, stroncato da un arresto cardiaco. Ieri mattina alla Parmalat nessuno voleva credere che non sarebbe più tornato al lavoro: increduli colleghi e amici. La notizia ha sconvolto tutto il personale dell’azienda di Collecchio.

A ricordarlo è Massimo Testa, conosciuto come Max Deejay, amico fraterno di Alessandro con il quale condivideva sia il lavoro, sia la passione per la musica. «La Parmalat è un’azienda che non si ferma mai, ma ieri sembrava che per un attimo tutto si fosse fermato. Nessuno voleva credere a quello che era successo. Sandro doveva fare il turno di pomeriggio ma in mattinata abbiamo saputo che non c’era più. Abbiamo lavorato insieme tanti anni ed eravamo come fratelli - racconta Testa, commosso - . Quando ho avuto bisogno lui per me c’è sempre stato e così io per lui. Sandro era magazziniere e per anni sono stato il suo responsabile prima di cambiare mansione. Tutti sono rimasti sconvolti dalla scomparsa improvvisa di Alessandro e la notizia si è diffusa velocemente in azienda, lasciando sgomente le tante persone che ogni giorno lavorano fianco a fianco con lui».

Legatissimo alla moglie, con la quale da poco aveva festeggiato i 6 anni di matrimonio, e alla famiglia, Sandro aveva la grande passione per la musica e, nel tempo, come detto, si dilettava come deejay. Si teneva aggiornato sulle tecniche e sulle strumentazioni, ed era iscritto ad Assodeejay, associazione di cui Max Testa è responsabile regionale.

«Per lui, figlio unico, ero un po’ come il fratello maggiore. Seguiva le mie serate nei locali ed era molto felice di dilettarsi anche lui come deejay - racconta ancora Testa - . Non lo faceva in maniera superficiale, ma cercava di capire e approfondire le tecniche e i generi musicali. Io ho sempre cercato di incoraggiarlo a coltivare questo suo hobby e di dargli qualche dritta. Proprio come fossi un fratellone. Era una persona splendida e mancherà tantissimo a tutti».

Il rosario sarà recitato stasera alle 20.30 nella chiesa di San Pellegrino, in via Farnese, mentre il funerale verrà celebrato domani alle 10.30 alla chiesa di san Pellegrino. Infine l'ultimo viaggio al cimitero di Valera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    13 Dicembre @ 12.17

    alberto_bianco@alice.it

    E poi ci lamentiamo per tante fesserie, senza conoscere veramente il nostro destino.

    Rispondi

  • Michela

    13 Dicembre @ 09.22

    Ciao Sandrino, ancora non ci credo che te ne sei andato. Riposa in pace.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti