20°

MILANO

Inchiesta sulla "Piastra" di Expo, Sala indagato: si autosospende. L'impresa Pizzarotti: "Noi parte lesa"

Nel mirino l'appalto più rilevante dell'Esposizione universale

Sala vince le primarie del centrosinistra
Ricevi gratis le news
0

Il sindaco di Milano Beppe Sala è indagato. Il suo nome compare tra quelli spuntati nell'inchiesta milanese per corruzione e turbativa d'asta sulla "Piastra dei Servizi" di Expo, l'appalto più rilevante dell'Esposizione universale per i lavori di preparazione dell'area su cui sono sorti i padiglioni e si è svolta la kermesse.  Non è soltanto ripartita ma ha anche accelerato l’inchiesta milanese.  Indagine che avrebbe subito uno stop nel 2014 anche a causa dei contrasti al vertice della Procura. La Procura generale, infatti, dopo aver tolto di mano il fascicolo proprio ai pm, esercitando un potere previsto dalle norme, non solo ha chiesto di potere andare avanti negli accertamenti per altri 6 mesi ma ha anche iscritto nuovi nomi, rispetto ai cinque già noti, nel registro degli indagati. 

Sala si è autosospeso da sindaco di Milano

Secondo alcune notizie di stampa, tra gli indagati ci sarebbe un legale rappresentante della impresa Pizzarotti, per tentata turbativa della gara relativa alla Piastra EXPO. L'azienda interviene ", precisando fermamente, che:
l’Impresa Pizzarotti & C. S.p.A. ha partecipato alla gara classificandosi al secondo posto, essendosi aggiudicato l’appalto, in data 3.08.2012, il raggruppamento di imprese (ATI) composto dall’impresa Mantovani spa , Socostramo srl, Consorzio Veneto cooperativo , Silev spa e Ventura spa, ottenendo il miglior punteggio qualitativo e al contempo offrendo il ribasso migliore, di circa il 40%: nella sostanza il “il prezzo più basso e la qualità migliore”. A seguito dell’avvio del procedimento penale relativo a tale gara l’Impresa Pizzarotti & C. S.p.A. , in data 20.10.2014 , ha depositato presso la Procura della Repubblica di Milano la propria costituzione di parte offesa, ritenendosi danneggiata e considerando l’offerta Mantovani irrealizzabile al prezzo offerto: a tal riguardo sarebbe interessante verificare se poi, a conclusione dell’appalto, il prezzo sia rimasto inalterato.
L’Impresa Pizzarotti & C. S.p.A., nello stesso anno 2012, si classifica sempre seconda alla gara relativa all’intervento di potenziamento, ampliamento e ristrutturazione del presidio dell’azienda ospedaliera San Gerardo di Monza, gara aggiudicata all’ATI Manutencoop, ed oggi anch’essa oggetto del procedimento penale presso il Tribunale di Milano in ragione dei presunti e gravi illeciti perpetrati nella procedura de qua ed emersi a seguito delle indagini disposte dalla Procura della Repubblica. Anche in tale procedimento l’impresa si è costituita parte lesa.
Ciò detto, nessun atto e nessuna richiesta ci è pervenuta ad oggi dalla Procura di Milano, alla quale siamo pronti a fornire tutti gli elementi necessari per collaborare al meglio ed al contempo, se del caso, dimostrare la nostra totale estraneità alla vicenda che ci vede unicamente quale parte danneggiata ove le ipotesi accusatorie fossero fondate posto che, nel caso, avrebbe dovuto essere l’Impresa Pizzarotti & C. S.p.A. a realizzare la “Piastra EXPO” e non l’Impresa Mantovani così come è avvenuto, stessa cosa per ciò che attiene l’appalto dell’ospedale “San Gerardo di Monza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

5commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

1commento

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

4commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

8commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

tg parma

Serie B: alle 20.30 Foggia-Parma

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro