-2°

Protesta

Striscioni per dire «no» ai richiedenti asilo

Striscioni per dire «no» ai richiedenti asilo
Ricevi gratis le news
18

Il tema dell’immigrazione e dell’accoglienza dei richiedenti asilo, divenuto più che mai d’attualità, finisce di nuovo al centro dell’attenzione. Nel fine settimana non pochi striscioni, una decina circa, tutti di notevoli dimensioni e ben visibili, sono comparsi ai balconi, alle finestre e ai muri di abitazioni di Polesine Zibello e di Roccabianca.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea66

    19 Dicembre @ 16.37

    Strano.......... la maggioranza dei media, il governo, le coop, sembra vogliano continuare a negare l'evidenza che dice chiaramente che nessuno vuole clandestini (chi sono davvero? documenti? nomi? data di nascita? altro che richiedenti asilo) vicino a casa. Solo chi ha da guadagnare continua a sostenere questa favola dell'accoglienza e dell'etica, comunque, se ne frega bellamente....... tanto ci sarà da guadagnare per un bel po' di tempo; la stragrande maggioranza sono giovani e non hanno nessuna intenzione di tornare da dove sono venuti. Saranno tutti da mantenere a vita (in strutture che chissà perché non potevano essere destinate ad altri usi, come spesso era stato promesso), con buona pace per chi ha pagato, paga e pagherà le tasse e per una visita in ospedale deve aspettare 6 mesi (se ci arriva)

    Rispondi

  • ANONIMUS

    19 Dicembre @ 16.01

    A parte i buonisti di sinistra e chi ci guadagna l italia intera non ne può più! Sarò cattivo e razzista ma questa gente dovrebbe rimanere nei centri d accoglienza fino a quando non si sa se hanno diritto a restare! E se la domanda viene rifiutata niente ricorsi a spese degli italiani! E vanno rimandati a casa!! Aiutiamo prima le famiglie italiane abbandonate da questo governo!

    Rispondi

    • jan solo

      04 Gennaio @ 10.35

      cmq a me piacerebbe sapere come fanno i numerosi poliziotti ( a Modena ce ne sono ca. 45!!!) adibiti all'identificazione di questa marea umana che è già in Italia e che continua ad arrivare. Costoro, non hanno documenti ed impediscono che vengano prese le impronte digitali; quindi??? ammesso che si riesca a forza di reiterati tentativi a capire da dove vengono, vengon presi contatti con i paesi di provenienza? e come fanno gli agenti a capire se sono rifugiati? si può supporre che costoro raccontino bugie per poter restare indisturbati in italia mantenuti a spese dei contribuenti italiani?? non stiamo parlando di cherubini con le alluce bianche!! in mezzo alla massa quanti lestofanti si nascondono?? da quando è iniziata ...l'invasione sono aumentati i reati e le malattie! Adesso in un anelito di buon proposito, Minniti HA DETTO, che riaprirà i CIE per identificare ed espellere; ci crediamo?

      Rispondi

  • Cristina

    19 Dicembre @ 14.31

    Finalmente iniziamo ad insorgere, invece di guardare con sguardo annebbiato quello che accade...

    Rispondi

  • Luigina

    19 Dicembre @ 14.13

    E giusto che sia così ormai siamo pieni di gente che non si capisce se è vero quelli che soffrono e quelli che vengono per delinquere ne abbiamo già dei nostri e giusto che si dia un taglio a questo sbarco senza controllo

    Rispondi

  • filippo

    19 Dicembre @ 13.29

    basta? e poi le coop,i partiti, i signori della marina, ect ect come vanno avanti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa