il caso

Langhirano, niente telefonini alla scuola media

La scuola media, pianeta senza telefonini
Ricevi gratis le news
0

Cellulari vietati da tre anni nelle classi della Enrico Fermi. E gli studenti? «Hanno dimostrato maturità», dichiara il preside

Enrico Gotti

Nella scuola media di Langhirano i telefoni cellulari sono vietati. Il divieto è in vigore da tre anni. E gli studenti? «Hanno dimostrato maturità. È un elemento di forza» dichiara Luigi Ughetti, preside dell’istituto comprensivo.

Una scuola senza telefonini, come era una volta. Così dice la circolare per i genitori: “A seguito di spiacevoli episodi dovuti ad un uso irresponsabile del telefono cellulare, il consiglio d’Istituto con delibera n. 9 del 02/07/2013 ha confermato il divieto di portare ed utilizzare all’interno della scuola il telefono cellulare. La scuola è de dotata di un centralino telefonico in grado di inviare e ricevere qualunque comunicazione con le famiglie, anche urgenti. Le famiglie che per giustificati motivi ritenessero di dover fornire al proprio figlio il cellulare (da custodire spento sotto la propria responsabilità), sono invitate a farne richiesta scritta al Dirigente”.

«Noi abbiamo vietato l’uso cellulari a scuola perché i ragazzi ne fanno un uso improprio. In contemporanea, stiamo facendo un’azione di formazione sull’uso corretto di cellulari e Internet, che è in sostanza un’attività di prevenzione del cyberbullismo. Martedì avremo un incontro con la polizia postale su questi temi. - dice Ughetti - In generale gli studenti non possono portare lo smartphone a scuola, ma se qualche genitore chiede l’autorizzazione, perché magari il figlio prende l’autobus e ha bisogno di segnalare se perde la corsa, viene accordata la possibilità di portare il telefonino, che va tenuto nello zaino spento, e si può accendere fuori da scuola».

Il regolamento di istituto prevede inoltre che i docenti e il personale amministrativo non possano utilizzare i telefoni cellulari durante l’orario di lavoro. Gli alunni possono utilizzare esclusivamente il telefono fisso della segreteria, “solo in caso di problemi di salute o comunque per seri motivi”.

Cosa è accaduto perché fosse vietato il cellulare a scuola? Ci sono diverse scintille che hanno fatto scattare il provvedimento: anni fa era successo che gli alunni fotografassero le lezioni, che prendessero di mira un compagno di classe, e che scattassero foto nello spogliatoio della palestra, facendole circolare sulle chat del telefono. Da allora la scuola è diventata off limits per i telefonini.

«É diventata una prassi educativa comune, condivisa dalle famiglie, sia nei consigli di classe sia nel consiglio di istituto» spiega la vice preside Maria Stella Ferretti. Se gli studenti vengono scoperti ad armeggiare con lo smartphone a scuola scatta la sanzione, una nota sul registro, il cellulare viene ritirato, consegnato al dirigente, che poi firma un verbale di riconsegna ai genitori.

Martedì, la scuola media Fermi di Langhirano ospiterà i rappresentanti della polizia postale di Parma, per un incontro con i ragazzi delle quattro classi seconde, per un uso corretto di cellulare e Internet e sui rischi dei social network. La scuola sta lavorando anche ad iniziative rivolte ai genitori, insieme a Silvia Ludovico, coordinatrice pedagogica del Comine di Langhirano. «Noi constatiamo che c’è bisogno di formazione anche per i genitori e proporremo incontri su tematiche specifiche» dice Ughetti «questo è un argomento che riguarda principalmente le famiglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS